UGL SICILIA NOTIZIE - TESTATA GIORNALISTICA SINDACALE

Loading...

giovedì 28 gennaio 2010

CANTIERI SCUOLA: NUOVI REQUISITI IN ARRIVO

Delineati i requisiti per la selezione dei lavoratori disoccupati da avviare cantieri scuola nel corso della riunione di stamane tra l’Assessore regionale alla famiglia, alle politiche sociali ed al lavoro, Lino Leanza, e le OO.SS. Dal confronto con i Sindacati, l’Assessore, coadiuvato dal Dirigente Generale, Alessandra Russo e dal Dirigente del Servizio, dott.ssa Martinico, ha condiviso le proposte dei sindacati per l’individuazione dei requisiti necessari per l’avviamento dei lavoratori disoccupati ai progetti dei cantieri scuola (Pcs).
Progetti attraverso cui l’Amministrazione Regionale intende finanziare, per il 2010, interventi straordinari aventi per oggetto la realizzazione di progetti per l’esecuzione e/o la manutenzione straordinaria di opere di pubblica utilità appartenenti al demanio o al patrimonio dei Comuni della Regione Siciliana. I lavori straordinari, di cui alla legge regionale n.17 del 01/07/1968 e successive modifiche ed integrazioni, dovranno essere avviati attraverso l’impiego dei lavoratori che abbiano presentato, al Centro per l’Impiego competente per territorio, la dichiarazione di disponibilità di cui al Decreto legislativo n.181/2000, come modificato dal Decreto legislativo n.297/2002 secondo il rispetto dei requisiti prioritari individuati nel corso dell’incontro odierno: residenza, carico familiare, disoccupazione, anzianità di servizio nei 12 mesi precedenti. Alla riunione ha partecipato una delegazione di Ugl Sicilia composta da Franco Fasola e Giuseppe Messina. Le OO.SS. hanno chiesto all’Assessore maggiori controlli sulla realizzazione delle opere sia per il rispetto del CCNL che delle norme sulla sicurezza. Leanza ha rassicurato i sindacati sull’argomento avendo già stabilito la nomina, in concomitanza con l’avvio dei lavori, del collaudatore ed avendo previsto il monitoraggio costante delle opere attraverso controlli ex-ante, in itinere ed ex-post. Leanza ha precisato che il ruolo centrale sul reclutamento dei lavoratori disoccupati nel rispetto dei criteri testé individuati sarà espletato dagli Sportelli Multifunzionali in collaborazione con i Centri per l’Impiego competenti territorialmente. Le OO.SS. hanno concordato con all’Assessore Leanza di convocare la Commissione Regionale per l’Impiego per il 09/02 p.v. per l’approvazione definitiva dei criteri e delle modalità operative per l’avvio in Sicilia dei Pcs.

Soddisfazione esprime Giovanni Condorelli (nella foto) – Segretario Regionale di Ugl Sicilia – per lo sblocco dei progetti dei cantieri scuola che garantiranno l’immissione di risorse finanziarie necessarie per occupare ed addestrare migliaia di lavoratori disoccupati, riattivando l’indotto intorno alla realizzazione delle opere di pubblica utilità.

Nessun commento: