Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2011

UGL SICUREZZA: i punti deboli della sicurezza sul lavoro.

La UGL di Catania manifesta sgomento e indignazione per l’ennesimo infortunio mortale sul lavoro verificatosi l’altro giorno in una cava di basalto lavico a Nicolosi. Sono già tre gli infortuni mortali in questo inizio d’anno! Questa volta è toccato a Salvatore Cordaro operaio esperto, operatore di macchine per il movimento terra, che è stato travolto e sommerso da una grossa frana di roccia lavica.
Nel tempo sono state emanate leggi, decreti, sono state recepite direttive CEE, è stato, per ultimo, promulgato il DLgs 9/4/2008 n° 81 noto come “Testo Unico per la Sicurezza”, ma nulla è valso ad arrestare il pietoso fenomeno delle morti sul lavoro, anzi in Sicilia e a Catania in particolare, sembra che il fenomeno abbia subito un incremento. In effetti non si sconfigge l’infortunio con uno o più decreti, ma occorre che ci sia la volontà di ciascun soggetto coinvolto a prevedere i rischi. Le disposizioni di legge, gli accorgimenti che si attuano, non riusciranno mai a conseguire reali risulta…

CATANIA- CONVEGNO P.O.: FOCUS DI UGL SICILIA SUL RUOLO DONNA LAVORATRICE

Grande interesse e partecipazione, ha suscitato il convegno odierno tenutosi a Catania presso il Palazzo della Cultura sul tema “Tutela delle Parità,Pari Opportunità e Mercato del lavoro” organizzato dalla Segreteria Regionale Ugl Sicilia. Il Convegno è stato coordinato da Gianna Dimartino , responsabile regionale del dipartimento dei diritti e delle Pari Opportunità per tutti , in collaborazione con la Consigliera Regionale di Parità, prof.ssa Natalina Costa, che nel suo intervento ha rimarcato la necessita' di sensibilizzare le donne lavoratrici e la societa' tutta verso un nuovo approccio all'universo donna madre e lavoratrice. L'evento si è concluso, con il rilascio degli attestati, a tutte le 24 allieve sindacaliste UGL appartenenti alle UTL della Sicilia orientale, che hanno portato a termine il percorso formativo in oggetto , che ha avuto inizio nel dicembre scorso. Il Convegno , è stato un momento di confronto concreto con gli attori istituzionali e sociali del…

ARTICOLO TRATTO DA: TRAPANICRONACA. IT

SEI UGL SICILIA PARTNER PROGETTO AL- KHANTARA

CONVEGNO PARI OPPORTUNITA'

A CATANIA L'UGL ORGANIZZA UN CONVEGNO SULLE PARI OPPORTUNITA'

Il dipartimento dei diritti e delle pari opportunita’ per tutti – Ugl Sicilia , in collaborazione con la Consigliera regionale di Parità,prof.ssa Natalina Costa, ha organizzato un percorso formativo sul tema “Tutela delle Parità, Pari Opportunità e Mercato del lavoro” che si concluderà il 29/01/2011 con un Convegno pubblico indetto per che si terrà alle ore 9,30 a Catania, presso il Palazzo della Cultura. Questo convegno - dichiara Giovanni Condorelli Segretario Regionale dell'Ugl Sicilia -, giunge in un momento di grande fermento per l'Ugl, di rinnovo e crescita del nostro sindacato, il nostro obiettivo, prosegue Condorelli, è quello di informare e formare in particolare le nuove generazioni, in un contesto sociale che si preannuncia ricco di sfide per le donne ma non solo, in un settore quello delle pari opportunità per tutti, di importanza strategica, in quanto assolutamente trasversale e garante di giustizia sociale".


AMIA :GIBILISCO (UGL), A PALERMO E' UNA CONTINUA EMERGENZA

Il Seg. Reg. Ig. Amb. UGL Sicilia,  invia una lettera a l’Amia di Palermo, dove lamenta il continuo disservizio per la raccolta della spazzatura. 
“L’Amia risponde che la causa questa volta  sarebbe da ricondurre  ad un guasto recente  delle pale meccaniche della discarica di Bellolampo, le quali trasportavano i rifiuti dalla stazione di trasferimento ai trituratori". "Abbiamo installato un terzo trituratore per cercare di velocizzare lo svuotamento dell’area di stoccaggio – assicura Nicolò Gervasi, dirigente generale dell’Amia – da oggi riprenderemo il lavoro, con l’obbiettivo di pretrattare sia i rifiuti raccolti in giornata che la mole di arretrato, in modo di riattivare con regolarità le operazioni di scarico degli auto compattatori". "La situazione dovrebbe tornare alla normalità nei prossimi giorni - conclude  Gibilisco -, ma nel frattempo,  gli auto compattatori sono   di nuovo, stracolmi , in attesa di discarica, infatti per lo stesso motivo sono saltati numer…

UGL INTESA FUNZIONE PUBBLICA: ALL'INCONTRO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO, LA FUNZIONE PUBBLICA E' ASSENTE

ARTICOLO UGL SANITA'

UFFICIALIZZATO IL DIRETTIVO REGIONALE DELL’UGL SCUOLA SICILIA

In data 22/01/2011, presso la sede dell’Unione  Regionale dell’Ugl Sicilia, si è tenuta la riunionedelle strutture provinciali dell’Ugl Scuola, che hanno   ufficializzato il direttivo regionale siciliano, così composto: Pavone, Gennaro, Fiumanò, Benfatto, Terranova, Messina G., Messina F., Salerno, DiBlasi, Lo Iacono, Costanzo, Mazza, Capuano, Gelsomino, Torre, Composto, Viola. “Esprimo soddisfazione per la massiccia presenza  dei dirigenti siciliani e per i tanti interventi ricchi di contenuti e proposte costruttive”. Lo dichiara Giuseppe Mascolo, Segretario  Nazionale dell’Ugl Scuola.  “Il risultato positivo, fino ad oggi ottenuto in Sicilia -  continua il sindacalista - è il frutto di un lavoro articolato nel tempo, fatto da dirigenti che hanno  fortemente creduto nell’attività sindacale e da quanto portato avanti dall’Ugl Scuola, nonché di un  ulteriore ed indispensabile arricchimento dovuto all’ingresso della formazione professionale, oramai  parte integrante dell’Ugl Scuola”. “La…

CORSO INTENSIVO E GRATUITO DI ITALIANO PER IMMIGRATI

Gentili amici ed amiche,
Il Dipartimento Lavoro della Regione Siciliana, nell'ambito delle attività previste dal progetto Al-khantara  integrazione -sicura, del quale l'Ugl è "partner" con il Sei Ugl Sicilia, approvato dal Ministero dell'Interno a valere sul PON Sicurezza per lo sviluppo 2007-2013, organizza un corso intensivo e gratuito di italiano per immigrati.
In collaborazione con il Centro Santa Chiara di Palermo e con l'Istituto Statale Federico II, il corso avrà inizio martedì 25 gennaio alle ore 17.00 e  si svolgerà presso i locali del Centro Santa Chiara, in piazza Santa Chiara, 11.
Il percorso formativo, della durata complessiva di 40 ore, avrà luogo nei giorni di lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 17.00 alle ore 19.00.

Iscrizioni entro il 25 gennaio: 
- via e-mail: alkhantara@regione.sicilia.it;
- o presentandosi, martedì 25 gennaio alle ore 17, direttamente al Centro
Santa Chiara.


Per ulteriori informazioni: www.alkhantara.it; tel. 333.…

PUBBLICO IMPIEGO: STATO AGITAZIONE - INCONTRO AL MINISTERO DEL LAVORO

RAGUSA:PRECARI, PLAUSO DELL'UGL AL SINDACO DI RAGUSA

Il segretario provinciale dell’Ugl funzione pubblica iblea, Aldo Caruso , ha scritto al sindaco della citta’ di Ragusa Nello Dipasquale, esprimendogli il plauso della sua segreteria per gli atti amministrativi adottati gia’ a far data dal 10 dicembre 2010 in favore degli ex precari in forza presso la sua municipalità. Sulla vicenda, il delegato comunale Massimo Iannucci ha dichiarato “ va riconosciuto all’amministrazione Dipasquale il merito di avere, gia’ dai primi giorni del dicembre 2010, disposto affinche’ il personale ex precario potesse vedere innalzato il proprio monte ore settimanale gia’ dal primo gennaio 2001”.

CRES: TONA (UGL TERZIARIO), DEPLOREVOLE IL LICENZIAMENTO DEI 45 LAVORATORI


"I 45 lavoratori del CRES (Centro per la Ricerca Elettronica in Sicilia) hanno ricevuto come regalo per l'anno 2011 un bel  licenziamento collettivo per cessazione attività",  questo è quanto dichiarato da Crocetta  Tona   - Segretario Provinciale dell'Ugl Terziario di Palermo. 
La sindacalista,  ha aggiunto sulla vicenda,  "i soci fondatori (Comune di Monreale) e Università degli Studi di Palermo e i soci ordinari (Provincia di Palermo),  nonchè i soci partecipati (Regione Siciliana fino alla fine dell'anno 2008) e altri minori di cui si tralascia l'elencazione,  hanno avuto l'indecenza di lasciare i lavoratori  senza alcun sostentamento economico". 
"Questi lavoratori"  ha concluso Tona  "dopo due anni di contratti di solidarietà a 20 ore settimanali (2008 e 2009) ed un anno di cassa integrazione a zero ore (2010) hanno accumulato 12 mensilità di stipendi arretrati , un intero anno senza stipendio, per cui  sfido gli O…

MOLTE RISORSE PER I FESTEGGIAMENTI DEL 150° ANNIVERSARIO DELL’UNITA’ D’ITALIA E POCHE PER LA POLIZIA DI STATO

Già da alcuni mesi, in occasione del 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, lo Stato sta organizzando moltissime manifestazioni, continui spot e programmi televisivi, condotte da personaggi con un clichè di tutto rispetto, senza contare poi, le varie iniziative in programma in tutti i Comuni e le Province di Italia. Un programma di incontri ed eventi che comportano una spesa abnorme che ancora una saranno sanate attingendo dalle tasche dei contribuenti, in un momento storico per noi italiani che difficilmente dimenticheremo, a cavallo di questa grave crisi economica, dove molti lavoratori si trovano in cassa integrazione altri non lo trovano e dove molti per non perderlo sono costretti ad andare a “votare” e scendere a “patti”. A criticare le troppe e sfarzose iniziative a ricordo di questo anniversario è il Segretario Provinciale di Catania dell’Ugl Polizia di Stato Mario Mammino. “Ancora una volta - replica il sindacalista – siamo di fronte ad una inopportuna se non provocatoria con…

DOPO ACCORDO MIRAFIORI:COSA CAMBIA E COSA SERVE CAMBIARE ?

Il sistema delle relazioni sindacali è basato su tre modelli generali: il conflittuale, il cooperativo e il partecipativo. Il primo modello è stato il piu’ avvalso  dal sindacato quando le aziende vivevano in un mercato protetto e l’azione sindacale era finalizzata esclusivamente alla conquista e alla difesa dei diritti fondamentali e del lavoro. Per questo la nostra giurisprudenza del lavoro, a tutt’oggi, privilegia il modello conflittuale. Con l’apertura dei mercati e quindi con l’avvento della globalizzazione secondo alcuni i diritti acquisiti sono diventati merce di scambio per inseguire la migliore produttività possibile. Su questo piano il confronto della competitività è stato perso, in partenza, con i paesi cosiddetti a basso costo, dove la cultura del rispetto dell’uomo non esiste. Per questo, oggi, l’azione sindacale nelle politiche generali mira innanzitutto alla difesa del Lavoro, assumendo un atteggiamento cooperativo che tende ad armonizzare, ma non a perdere, i diritti dei …

UGL: CENTRELLA "ISCRITTI SONO AUMENTATI DEL 14,7%"

(ITALPRESS) "Nonostante il contesto particolarmente  difficile l'Ugl e' in costante crescita, registrando alla fine del
2010 un aumento degli iscritti del 14,7%". Lo ha detto Giovanni  Centrella, segretario nazionale dell'Ugl, nel corso dei lavori del  Consiglio nazionale del sindacato. Per il sindacalista  "ricevere  il testimone da un segretario generale carismatico e lungimirante  come Renata Polverini e' stata certamente una sfida non semplice.  Ma l'impegno di tutta la dirigenza del sindacato, della segreteria  confederale, dei segretari delle federazioni di categoria, dei  rappresentanti territoriali e di quelli aziendali sta dando i suoi  frutti ed i nostri lavoratori e pensionati ci stanno ricompensando  attraverso la loro fiducia".

PARI OPPORTUNITA':NOMINA IN UGL CREDITO PALERMO, MARIANNA DE SANTIS (SVILUPPO ITALIA SICILIA), NUOVA RESPONSABILE

Assegnata a Marianna De Santis  la delega al Dipartimento delle Pari Opportunità per tutti in seno all'Ugl Credito di Palermo. "L'incarico a Marianna De Santis,  giunge in un momento  di  grande rinnovo e crescita della nostra Federazione cittadina "dichiara Filippo Virzi' - Segretario Provinciale dell'Ugl Credito di Palermo "il  nostro obiettivo, è quello di investire su risorse giovani, che  formeremo adeguatamente, in un contesto sociale  che si preannuncia ricco di sfide per le donne ma non solo, in un settore quello delle pari opportunità per tutti, di importanza strategica, in quanto assolutamente trasversale e garante di giustizia sociale".
Valentina Corrao 

TELECOMUNICAZIONI: SICILIA E LAVORO NEI CALL CENTER, L'ALLARME DELL'UGL

L'Ugl ha lanciato un grido d'allarme sul fenomeno dell'esternazionalizzazione delle commesse nel settore dei call-center. In un comunicato siglato dal segretario regionale delle telecomunicazioni, Daniele Ruisi, il sindacato esprime "fortissima preoccupazione per quella che si preannuncia come la perdita, già annunciata da tempo, di 7 mila posti di lavoro soltanto in Sicilia, pari ad un danno di gran lunga superiore a quello, gravissimo, paventato per i lavoratori dell'indotto Fiat". Secondo l'esponente dell'Ugl, il "progressivo ricorso alla delocalizzazione da parte dei colossi della telefonia sta assumendo proporzioni davvero preoccupanti, tali da mettere a rischio il futuro occupazionale del personale italiano in servizio nei call center, dato il trasferimento, ormai sempre più frequente, di servizi inerenti la gestione dei clienti verso Paesi quali la Romania, la Bulgaria, l'Argentina e la Tunisia". "Servizi che - spiega Ruisi -…

IGIENE AMBIENTALE:LA DIFFERENZIATA PARTE DALLE SCUOLE

ATO Siracusa 1 in collaborazione con il Comune di Floridia ha avviato una campagna di sensibilizzazione presso tutte le scuole cittadine verso la raccolta differenziata. La campagna informativa si è conclusa con la distribuzione di alcuni manuali a tutte le famiglie con il calendario settimanale per la carta e cartone, plastica, vetro e rsu (rifiuti solidi urbani). Silvano Gibilisco, Seg. Reg. Ig. Amb.UGL Sicilia, “chiede che ci sia da parte dell’amministrazione la massima collaborazione alla cittadinanza per poter iniziare un servizio che è di estrema importanza perché ci saranno delle premialità, da parte dell’amministrazione, e quindi, evitando che il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti continui a gravare pesantemente sui bilanci delle famiglie.” Il Presidente dell’ATO 1 Siracusa Enzo Giudice.” Sicuramente in questo momento andiamo avanti con dei progetti pilota così come lo abbiamo fatto a Canicattini Bagni, a Palazzolo, altri ce ne sono in itinere per Augusta e Siracus…

NAPOLITANO SU BATTISTI "NON CI SIAMO FATTI CAPIRE, CONDORELLI (UGL) CONDIVIDO, MA SPIEGHIAMO IL PERCHE'

Per il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella mancata estradizione di Cesare Battisti "è mancato qualcosa alla nostra cultura e alla nostra politica per trasmettere, e far capire davvero, il senso di ciò che accadde in quegli anni tormetosi del terrorismo. Non siamo riusciti a fa comprendere anche a Paesi amici vicini e lontani cosa hanno significato"oltre ad essere stato protagonista di  varie rapine in banca e  supermercati,  ha ucciso un maresciallo della Polizia penitenziaria, un agente di Polizia della Digos freddato con  diversi colpi d'arma da fuoco al volto, un macellaio 'colpevole'  di essersi opposto alla rapina nel suo locale, infine sempre nel corso di una rapina un gioielliere, colpendo anche il figlio da  quel giorno costretto su una sedia a rotelle. Sulla dichiarazione di Napolitano è intervenuto il Segretario Confederale dell'Ugl Giovanni Condorelli "condividiamo il messaggio del Presidente della Repubblica, ma spieghiamo anc…

REGIONE SICILIANA : MONTEROSSO NUOVO CAPO DI GABINETTO, CONDORELLI (UGL), OTTIMA SCELTA

Patrizia Monterosso è il nuovo capo di gabinetto del presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo. Prende il posto di Gianluca Galati, nominato dirigente generale del dipartimento Energia. La Monterosso, già dirigente generale del dipartimento Istruzione e Formazione professionale, nel 2008 è stata commissario alla provincia regionale di Palermo, assumendo le funzioni della Giunta dopo le dimissioni del presidente Francesco Musotto.  "Ottima scelta" ha commentato Condorelli Segretario Generale Regionale  dell'Ugl  in Sicilia "la quale va a premiare una figura che si era già distinta nel delicatissimo settore della formazione".
"Salutiamo la decisione del Presidente Lombardo - conclude Giuseppe Messina,  Coordinatore Nazionale di UGL SCUOLA FP, "come un rafforzamento dell'azione di Governo, intrapresa da Centorrino, verso una definitiva risoluzione delle criticità del sistema formativo".

PRECARI: " RINGRAZIAMENTI DALL'UGL AI SINDACI DI VITTORIA ED ISPICA PER LE SCELTE FATTE"

Due comuni che ci hanno creduto e che hanno fatto bene la loro parte. E ora il sindaco esprime il suo plauso ai sindaci ed alle giunte. Il segretario provinciale dell'Ugl- Funzione pubblica, Aldo Caruso, ha espresso apprezzamento per le decisioni delle giunte di Vittoria ed Ispica, che hanno proceduto alla stabilizzazione ed all'aumento del monte-ore per i lavoratori precari. Caruso ha scritto ai due sindaci, Giuseppe Nicosia e Piero Rustico: "Sono lieto - afferma Caruso - che il mio primo documento ufficiale di questo 2011 (foriero peraltro, anche per il personale del pubblico impiego, di tanti problemi, molti dei quali di non facile soluzione) si muova nel segno della concordia e di quel dialogo positivo e costruttivo che sempre dovrebbe esistere tra datore di lavoro e rappresentanti dei lavoratori. Mi spiace di non potere, oggi, estendere ad altre amministrazioni iblee il plauso mio e dei nostri iscritti".

SICUREZZA: INCIDENTI STRADALI, CONDORELLI (UGL), BLOCCHIAMO QUESTA SCIA DI SANGUE

"In Sicilia un bollettino di guerra con tante vittima sull'asfalto" questo è il commento di Giovanni Condorelli  Segretario Generale Regionale in Sicilia dell'Ugl,   sui recenti incidenti stradali che hanno insanguinato le strade siciliane.
"In particolare, hanno perso la vita ragazzi e ragazze in giovane età" aggiunge Condorelli  "sappiamo di certo,  che le forze dell'ordine ed i vigili urbani fanno il loro dovere, ma non è tutto,  chiediamo anche  ai  nostri ragazzi ed ai genitori in particolare,  maggiore attenzione verso i propri  figli,  invitandoli sempre all'uso corretto del casco e  prevenzione nella conduzione corretta del mezzo, in special modo degli scooter, basta con questa scia di sangue, troppe persone stanno soffrendo per  la perdita violenta di un proprio caro".

SANITÀ SICILIA , PUBBLICATO IL BANDO PER 2500 POSTI: CONDORELLI (UGL SICILIA ) ANDIAMO AVANTI, PRIMO PASSO

Ci sono 2.500 posti in palio nella sanità siciliana subito, altri 1.000 entro febbraio o marzo e altri 1.400 da marzo in poi.  I bandi con le modalità per le domande sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2010. Per Giovanni Condorelli,  Segretario Generale  Regionale dell'Ugl Sicilia "era da oltre dieci anni che la Regione non assumeva personale nel settore sanitario, segnale positivo dall'Assessore alla Sanità  Russo, che si continui a lavorare insieme in tale direzione,  al fine di creare occupazione e stabilità nel mondo del lavoro siciliano".

MESSAGGIO NAPOLITANO: CONDORELLI (UGL SICILIA) APPREZZIAMO LE SUE PAROLE

"Apprezziamo molto quanto dichiarato da Giorgio Napolitano nel  suo discorso di fine anno dedicato in apertura ai giovani,  filo conduttore del suo messaggio in cui ha affrontato con equilibrio  i problemi del paese".
E' quanto dichiarato da Giovanni Condorelli - Segretario Regionale dell'Ugl Sicilia il quale sostiene "abbiamo bisogno di garantire un reale futuro ai nostri giovani, i nostri ragazzi devono sapere quale sarà il loro futuro, non possono crescere all'insegna della realitività, non è giusto,  in particolare  in Sicilia, dove il malessere sociale è visibilmente generato anche da una politica locale  alla quale chiediamo fortemente di attuare politiche occupazionali concretamente attuabili".