Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2011

GESIP (PALERMO), LE FIRME CI SONO TUTTE, IN ARRIVO I 45 MILIONI

La firma di Raffaele Lombardo è finalmente arrivata e per la Gesip, sembra tornare il sereno. Dopo mesi di attesa e promesse mancate, i 45 milioni stanziati dal governo nazionale per l’azienda palermitana sono stati finalmente sbloccati grazie al via libera del presidente della Regione, dal momento che l’atto era già stato firmato dal presidente del Consiglio dei Ministri. Ieri sera il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ha comunicato al primo cittadino Diego Cammarata il via libera ai 45 milioni che dovrebbero garantire nuovo ossigeno alla Gesip almeno fino alla prossima primavera. Una soluzione tampone che darà il tempo necessario al tavolo interministeriale di Roma e di Palermo per predisporre un piano complessivo per il comune di Palermo e le partecipate. Questo è quanto dichiarato da Silvano Gibilisco Segretario Regionale Ig. Amb. UGL Sicilia e dal Seg. Prov. Ig. Amb. UGL Palermo Antonio Vaccaro – Il quale ha aggiunto un dato che non sorprende visto che da …

UGL: LETTERA CON MINACCE A CENTRELLA , DALLA SICILIA SOLIDARIETA’

Siamo vicini al nostro Segretario Generale Giovanni Centrella, dichiara il Segretario Regionale dell’Ugl Sicilia Giovanni Condorelli, a seguito dell’ ennesima minaccia ricevuta , presso la sede dell'Ugl di Avellino, tramite una lettera recapitata senza timbro postale ma con francobollo, dunque verosimilmente depositata a mano nellacassetta, con il seguente messaggio destinato al segretariogenerale dell'Ugl, Giovanni Centrella: "Chi tradisce gli operaideve morire", in fondo al testo una stella a cinque punte con lascritta "operai". Per Condorelli, “ è l’ennesimo caso di intolleranza nei confronti del giusto operato condotto in questi anni con grande impegno e dignità dall’Ugl , tramite accordi condivisi con tutte le parti sociali”.

LAVORO: CONDORELLI (UGL), LA TRAGEDIA FAMILIARE DI TERMINI IMERESE CI FACCIA RIFLETTERE

“Un dramma familiare frutto della disperazione,  generata dall’incertezza di una vita sicura e dignitosa”.Questo è il commento di Giovanni Condorelli  Segretario Regionale dell’Ugl Sicilia, il quale ha aggiunto , “quanto accaduto,  ci faccia riflettere,  i lavoratori di Termini Imerese  vivono giorno per giorno l’incertezza del domani, la famiglia  Bova era una famiglia come tante altre, il dramma sociale che viviamo in Sicilia a causa della mancanza del lavoro,  può colpire chiunque, nessuno è immune, noi tutti abbiamo il dovere di fare qualcosa, dando il proprio  contributo  per un futuro migliore”.

20 LUGLIO 2011 AUDIZIONE COMMISSIONE III ARS - VERTENZA FINCANTIERI

"Dall'audizione del 20 luglio 2011in commissione Attivita' produttive all'Ars ci si aspettava chiarezza da parte dell'azienda sul futuro dello stabilimento Fincantieri Palermo", invece tutto è stato rimandato a venerdì prossimo allorquando verrà istiutuito un tavolo prefettizio, che vedrà la presenza dell’A.D., del governo regionale,  e  delle OO.SS. Lo dichiara Franco Fasola delegato dalla Segreteria Regionale Ugl Sicilia , evidenziando che Fincantieri ha dirottato una commessa da 70 milioni di euro,  da Palermo a Genova, lasciando all’asciutto i cantieri siciliani. Questo è avvenuto dopo che Fincantieri ha ottenuto dalla Regione siciliana un finanziamento per la ristrutturazione del bacino di carenaggio, ben 45 milioni di euro, in cambio di un impegno da parte di Fincantieri ad utilizzare Palermo per espletare l’attività di esercizio. E’ stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso e fare  esplodere  la rabbia dei lavoratori  che per protesta si tr…

BORSELLINO 19 LUGLIO: CONDORELLI (UGL), NON DIMENTICARE È IMPORTANTE, MA OCCORRONO ANCORA IMPEGNO, DETERMINAZIONE E VOGLIA DI FARE

Era domenica pomeriggio. Un uomo era andato a far visita all’anziana madre. Quella visita non avvenne mai! Un’auto – una FIAT 126 carica di tritolo – era davanti quella casa per lui. Lo attendeva. Lo uccise. Il resto della storia lo ricordiamo tutti, il giudice Paolo Borsellino e 5 agenti della scorta morirono quel pomeriggio per mano di un attentato terroristico – mafioso. La storia successiva dei pentiti, della scarsa attenzione prestata dalle alte leve della politica è, ormai, affar noto per tutti noi che quel pomeriggio ascoltavamo increduli la notizia di un’altra strage – la precedente di soli 2 mesi prima aveva tolto la vita a Giovanni Falcone, Francesca Morvillo e agli agenti della loro scorta – incerti, probabilmente, sul futuro di Palermo anzi, della Sicilia. Sono passati 19 anni da quel giorno, diciannove come quella data, eppure nessuno di noi ha dimenticato. E tanto basta. O forse no! “Occorre determinazione nell’agire, una presa di coscienza ancora più forte e consapevole…

FINCANTIERI, VECCHIO (UGL): “COME UN ATTACCO ALLA SICILIA”

Sembrerebbe un attacco premeditato all’economia siciliana. – così Luca Vecchio Segretario Regionale dell’UGL Metalmeccanici in Sicilia esordisce a sostegno delle iniziative intraprese dalla RSU e delle persone che stanno lottando a difesa del diritto al lavoro, nel cantiere navale di Fincantieri a Palermo. La perdita di una commessa così importante da parte del gruppo controllato dallo Stato ha fatto esplodere in rabbia la disperazione di centinaia di famiglie. In attesa di un intervento istituzionale, - dice Vecchio – anche oggi proseguirà la protesta della RSU che da ieri si trova sulla Gru da 200 tonnellate. A fronte delle denuncie sindacali sulla reiterata e prolungata inattività dei lavoratori, - continua il Segretario dell’Ugl-  riteniamo che la nuova produzione avrebbe potuto ridare affidabilità alle promesse di chi, cedendo 70 milioni ad un cantiere privato, continua a mantenere le  maestranze in cassa integrazione piuttosto che procurare lavoro e riportare serenità a centinaia …

PAVONE (UGL): “PRONTI A SOSTENERE IL GOVERNO REGIONALE PER LA FORMAZIONE IN SICILIA

Il Segretario Regionale dell'Ugl scuola e Formazione Professionale prof. Bartolo Pavone, ha espresso apprezzamento per le ultimissime dichiarazioni fatte dal Governatore On.le Lombardo,rilasciate in merito alla corresponsione dei compensi dei lavoratori del Cefop e per la determinazione con cui il Presidente intende arrivare aduna soluzione definitiva delle problematiche riguardanti il settore della formazione professionale.
In merito Pavone ha dichiarato:-" Gia' in tempi non sospetti dissi che l'intervento del nostro Governatore sarebbe stato determinante!!!Anche se i fatti, a tutt'oggi, mi hanno dato ragione, sappiamo tutti che alle belle parole devono seguire fatti concreti!!!!! Sono straconvinto che il Governatore dara' risposte positive e concrete,in modo particolare ai lavoratori del Cefop,senza stipendio da oltre 16 mesi,pur avendo prestatato regolare servizio!!! Questi lavoratori, lo sappiamo bene tutti, che rischiano di perdere il sostentamento con con…

UGL TRASPORTI: PRIMO PASSO SULLA VERTENZA DELLE AUTOSTRADE SICILIANE – CAS

L'UGL al tavolo regionale tra le Organizzazioni sindacali regionali e l'assessore Mobilità Infrastrutture Pier Carmelo Russo sulla vertenza delle Autostrade Siciliane – CAS è stata rappresentata dai sindacalisti Ernesto Lo Verso della Segreteria Regionale, Giovanni Celesti ed Angelo Passari della Federazione Trasporti Messina. Giudichiamo positivo l'incontro odierno con l'Assessore il quale ci ha rappresentato la ferma volontà del Governo di procedere a brevissimo al riconoscimento della natura economica dell'Ente ed il conseguente mantenimento del CCNL Autostrade e trafori – dichiarano Ernesto Lo Verso e Giovanni Celesti – poiché ciò consentirà di superare l'empasse legato alle prospettive di rifondazione della concessionaria siciliana avendo finalmente fatto chiarezza sulla sua reale natura giuridica di ente pubblico economico. Ciò permetterà inoltre di avere un quadro normativo e gestionale coerente e sereno con cui si darà risposta alle rivendicazioni che l…

CEFOP: ALTRA TAPPA VERSO UNA POSSIBILE SOLUZIONE

Assunto l'impegno di risolvere nel giro di pochi giorni la vertenza Cefop sulle retribuzioni maturate dai lavoratori. E' quanto ha dichiarato Lombardo incontrando a Partanna (Tp ) un centinaio di lavoratori del Cefop provenienti anche dalla provincia di Trapani. Il Presidente ha rassicurato i lavoratori che personalmente continuera' a seguire la vicenda fino alla definizione. Alla manifestazione, organzzata da Rocco Melodia, dirigente regionale di Ugl Scuola, e condivisa dagli iscritti e simpatizzanti, ha partecipato Giuseppe Messina, Responsabile politiche economiche di Ugl Sicilia. Non potevamo far mancare l'apporto della segreteria regionale alla democratica protesta dei lavoratori Cefop della provincia di Trapani in attesa di 15 mensilita' - dichiara Giuseppe Messina - Lombardo ha dato l'ennesima dimostrazione di vicinanza ai lavoratori, comprensione e determinazione nella risoluzione politica. Melodia ha apprezzato, in nome di tutti i lavoratori del Cefop …

TENNIS : AGLI SNAI OPEN, CONTINUA L’IMPEGNO DELL’UGL SICILIA SUL FRONTE DELLO SPORT

L'Ugl  Sicilia presente alla manifestazione sportiva dell’estate – la XXIV edizioni delle gare femminili di tennis dello Snai Open,  partita lo scorso 8 luglio  – il Sindacato è rappresentato da un reporter d’eccezione, Filippo Virzì. “L’Ugl dimostra quotidianamente il suo impegno – ha detto Virzì  Responsabile Ufficio Stampa dell’Ugl  in Sicilia  –  non solo in temi di interesse pubblico generalizzato, ma anche nel creare un nuovo contatto con le fasce più giovani e moderne della società.  Ci si è così avvicinati al mondo della musica prima con i concerti dal vivo, con la già vissuta sfida fra dj della I edizione di Dj sib 2011 contest, e a quello dello sport poi, assistendo, tifando ed esultando di fronte a momenti tennistici importanti e, trattandosi di belle sportive, perché no, anche gradevoli”.

UGL SANITA': SALVO GIOMMARRESI È IL NUOVO SEGRETARIO PROVINCIALE DELLA FEDERAZIONE DI RAGUSA

Lo hanno deciso i vertici dirigenziali del Sindacato, la nomina unanime è stata comunicata al Direttore Generale ed ai Direttori Amministrativo e Sanitario dell’A.S.P. 7 di Ragusa. Giommarresi è l’uomo giusto per rappresentare gli obiettivi e le finalità che la Federazione UGL – SANITA’ si prefige, cioè riconoscere la centralità e la dignità della persona, ribadendo i propri diritti nel mondo del lavoro. Il neo Segretario provinciale approda nella Federazione UGL – SANITA’ portando con se una ricca esperienza di tipo politico-sindacale, accompagnato da un folto numero di iscritti dipendenti presso l’A.S.P. 7 e delegato da quest’ultimi a rappresentarli negli incontri con la Dirigenza della Sanità iblea. I lavoratori dipendenti che hanno rilasciato delega appartengono a tutte le categorie, dirigenti medici, infermieri professionali, O.S.S., ausiliari socio sanitari specializzati a tempo indeterminato  part-time ed incaricati, tecnici, contrattisti ex art. 23, L.S.U., P.U.C., A.S.U., borsis…

MUSICA: VIRZI’ (UGL SICILIA), IL NOSTRO SINDACATO SEMPRE VICINO AI GIOVANI

In data 10 luglio si è svolto al Country Club   di Palermo presso lo Snai  Village,  in seno alle manifestazioni previste per gli internazionali  di tennis  di Sicilia OPEN SNAI XXIV edizione  , la prima edizione di  dj sib 2011 contest, una sfida fra  dj  fino all’ultima nota musicale. Presente  l’Ugl Sicilia, in  giuria del contest,  con il reponsabile dell’Ufficio Stampa Filippo Virzì, a rappresentanza del sindacato, il quale figura anche fra gli inserzionisti di Radio Reporter , la radio partner di  SNAI  OPEN,  il quale ha dichiarato “ il nostro sindacato, dimostra di essere vicino  ai giovani, partecipando anche a questi momenti d’incontro musicale, vogliamo parlare  la stessa lingua dei nostri giovani,  anche attraverso la musica, per far capire loro,  il valore e l’importanza del sindacato”.

AGRIGENTO - UGL IGIENE AMBIENTALE: GIBILISCO E MIGLIARA , RIAPERTE LE TRATTATIVE CON L’ATO GESA 2

Un passo avanti nel caso dei rifiuti di Agrigento è stato  realizzato grazie alla disponibilità del Gruppo Catanzaro – lo dichiarano in una nota il Segretario Regionale e provinciale Ugl  Igiene Ambientale, rispettivamente  Silvano Gibilisco e Roberto Migliara – che ha permesso di  riaprire   la discarica e normalizzare la situazione della raccolta. Restano in sospeso  i crediti che la suddetta ditta  vanta nei confronti della ATO rifiuti, a tal proposito  - continuano i due sindacalisti - la prossima settimana sono previsti degli incontri con l’ATO Gesa 2, per risolvere la questione  economica aggravata dalla gestione non sempre avveduta del  servizio pubblico da parte dei sindaci. Intanto la Dott.ssa Restivo, probabilmente potrebbe già erogare 500 mila euro per il pagamento di quattordici  mensilità spettanti e non ancora ricevute dalle amministrazioni, intanto il disinteresse da parte della  Prefettura di Agrigento non fa che ritardare la soluzione definitiva ai problemi non solo del…

CONDORELLI (UGL): INDAGINE UNIONCAMERE , IN RIPRESA GLI ANDAMENTI OCCUPAZIONALI, SICILIA LONTANA DAI LIVELLI STABILI.

L’ indagine del sistema informativo Excelsior di Unioncamere  in collaborazione con il Ministero del Lavoro , rende noto un quadro molto eloquente sulla condizione congiunturale e del mercato del lavoro della Sicilia – lo dichiara il Segretario regionale Ugl in Sicilia, Giovanni Condorelli  - sebbene si preveda per il terzo  trimestre una ripresa  occupazionale, ancora siamo  lontani dai livelli pre- crisi, la Sicilia si colloca all’undicesimo posto  tra le  venti regioni italiane. I movimenti occupazionali su base regionale previste dalle aziende interpellate nell’ambito dell’indagine , segnano due dati comunque positivi: saranno circa 8.100 le assunzioni che le imprese prevedono di effettuare , di cui il 67% riguarderà  i contratti non stagionali, per i quali sarà richiesta una laurea  o un diploma. Le figure  professionali più richieste come cuochi, camerieri e professioni simili, risultano difficilmente reperibili  per il 40% delle imprese. I principali settori dall’industria   con…

CRIAS: I SINDACATI CHIEDONO CHIAREZZA SULLA CONDIZIONE ECONOMICA AI VERTICI DELL’ENTE

Se da un lato il  Presidente della CRIAS  Alescio  e il   Direttore regionale Giardina, continuano ad asserire  che la situazione  finanziaria della Cassa Regionale per il credito alle Imprese artigiane siciliane   è stabile, dall’altra i rappresentati sindacali, Massimo Saeli della Ugl, Corrado Coppa della Fabi, Peppino Libranti della Falcri e Roberto Molino della Silcea”  denunciano lo  stato di insolvenza in cui si trova l’Ente. La posizione debitoria riguarda i dipendenti  e la mancata corresponsione del premio aziendale di produttività del mese di giugno; per i fornitori la situazione è ancora più grave, non si parla di mesi di attesa, ma bensì di un intero anno ed inoltre  giungono notizie  di pignoramenti effettuati sui conti correnti della CRIAS. A fronte di un inevitabile tracollo abbiamo chiesto – spiegano i sindacalisti – di poter esaminare tutta la documentazione ufficiale, ovviamente dal 2008 la richiesta non è mai stata esitata e dunque non possiamo sapere quali sono i ri…

CONDORELLI (UGL):PER LA SICILIA OCCORRE CRESCITA ECONOMICA ED OCCUPAZIONALE, PER RIDURRE LE “DISUGUAGLIANZE GEOGRAFICHE”

Sono trascorsi mesi dall’inizio del 2011 ed ancora dobbiamo fare i conti con la recessione economica e le pesanti conseguenze, che essa come una calamità naturale, ha  lasciato dopo il suo passaggio – lo dichiara il Segretario Regionale Ugl Sicilia Giovanni Condorelli -  relegando le zone del Sud, soprattutto la Sicilia, in una condizione di marginalità, in cui fattori come la delocalizzazione, il lavoro sommerso e la relativa “qualità dell’occupazione ”,etichettano l’isola, come la terra dell’ illegalità che vive grazie alla stampella del welfare.
Ma questa non vuole essere un’istantanea tesa a demonizzare la Sicilia – spiega Condorelli – ma bensì, è rivolta  alla politica ed agli esiti poco rilevanti che ha prodotto nel biennio della crisi; infatti , se torniamo indietro nel tempo, grazie ad una ricerca realizzata dalla SVIMEZ, l’Associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno,  esattamente tra il 1952 e il 1953, il Pil pro-capite è cresciuto del 4,6% rispetto al 4,8% del…

GIBILISCO (UGL IGIENE AMBIENTALE):LA GESTIONE DEI RIFIUTI, RICHIEDE UN PIANO REGIONALE SENZA ULTERIORI SPRECHI

L’attuale situazione del sistema rifiuti in Sicilia, esige un piano per la messa in opera di infrastrutture in grado di far partire anche la raccolta differenziata – lo dichiara in una nota il Segretario Regionale Igiene Ambientale Ugl Sicilia, Silvano Gibilisco – alcuni dati forniscono una condizione chiara degli sprechi in Sicilia. L’Osservatorio regionale sui rifiuti, a breve renderà noto il dossier sullo stato dell’arte delle infrastrutture di primo livello – approfondisce il sindacalista – intanto possiamo affermare che, nonostante gli investimenti pari a  duecento milioni di euro dei fondi comunitari, impiegati per costruire i Centri comunali di raccolta e le  isole ecologiche, solo la metà di questi  sono operativi; nella fattispecie, la dote infrastrutturale delle province annovera 98 centri , di cui solo 35 sono in funzione . Nel novero degli sprechi, segnaliamo che nella   provincia di  Agrigento su  12 centri di raccolta 4 non sono funzionanti, così come Catania,Palermo, Cal…

XXIV INTERNAZIONALI FEMMINILI DI TENNIS: IL 6 LUGLIO LA PRESENTAZIONE, CONDORELLI (UGL), LO SPORT E’ ARRICCHIMENTO E BENESSERE

Palermo – Si terrà ancora una volta presso i locali della Rinascente di via Roma, angolo piazza San Domenico, l’incontro di presentazione tra il direttore dello Snai Open 2011, torneo internazione femminile di tennis – Oliviero Palma – il presidente del Contry time club – Giorgio Cammarata – e  la stampa siciliana, previsto per il prossimo 6 luglio alle ore 10.30.
Tema dell’incontro sarà la definizione del del quadro delle partecipanti e la comunicazione delle wild card che si aggiungeranno alla lista delle giocatrici già resa pubblica. L’Ugl Sicilia è fra gli  inserzionista di Radio Reporter.
la radio ufficiale dell’evento,  che sarà presente con la sua equipe  composta da Filippo Virzì, Conduttore e Responsabile dell’Ufficio Stampa e con Mariadonata Fricano, collaboratrice di redazione, Giuseppe  Bonanno in veste di tecnico del suono, Guido Correnti all’animazione, Angela Bonanno Responsabile Commerciale  e Emanuele Cardella alla fotografia,   completeranno lo staff di corredo a un e…

FORMAZIONE PROFESSIONALE: ALBERT, CALA IL BUIO SU DIRITTI E DEMOCRAZIA

Circolano con insistenza tra gli addetti ai lavori voci circa presunte intese sottobanco tra il Dirigente Generale del Dipartimento regionale istruzione e formazione professionale, Ludovico Albert, e alcune sigle sindacali, proprietarie di Enti formativi operanti attraverso la L.e.24/76 e quindi titolari di una fetta considerevole di finanziamento regionale. Dopo la scrittura dell’accordo quadro sulla buona formazione che ha prodotto ulteriori ritardi e debolezze nel sistema formativo regionale ed ha contribuito al raggiungimento del risultato di far saltare il settore, il successivo passaggio è stato produrre più scritture e riscritture del bando FSE triennale dove transitare l’offerta formativa regionale con la condivisione di solamente alcuni soggetti. Se il progetto politico è liberare precisi enti formativi dal peso dei lavoratori per partecipare alla gestione del nuovo modello di offerta formativa che passa dall’evidenza pubblica con avviso cosiddetto aperto e fondato sul Vademecu…

IMMIGRAZIONE : PIENA CONDIVISIONE AL PROGETTO AL KHANTARA , VIRZI' (SEI UGL SICILIA ), SIAMO ORGOGLIOSI DI ESSERNE PARTNER

Palermo – Si è tenuto in data  30 giugno 2011, presso la Sala del Consiglio della Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo, il secondo convegno, quello di medio termine, sul progetto AL KHANTARA – Integrazione Sicura, presentato alla cittadinanza lo scorso luglio 2010. Il progetto, del Dipartimento Lavoro della Regione Siciliana, finanziato dal Ministero dell’Interno – Dipartimento di Pubblica Sicurezza – nell’ambito del PON “Sicurezza per lo sviluppo 2007 – 2013” e cofinanziato dall’Unione Europea, che aveva una durata di attuazione di 18 mesi si trova ormai ai 2/terzi del suo percorso e l’incontro di oggi, così come anticipato alla presentazione dello scorso anno, aveva lo scopo di presentare i progressi e la direzione presa dalle iniziative di creazione di quella società multietnica e multirazziale che il XXI secolo propone – anzi – impone, quale evoluzione dei tempi e delle necessità mondiali. Integrazione come diversità – è stato detto – è vero, ma come ricche…

IAL-CISL: (UGL SCUOLA) COMPORTAMENTO ANTISINDACALE, DEPOSITATO RICORSO

La Confederazione dell’UGL SICILIA comunica che in data 01/07/2011  i suoi legali hanno depositato un ricorso, per comportamento antisindacale, contro l ‘Ente gestore d’attività di Formazione Professionale IAL-CISL. Il responsabile Dipartimento regionale politiche economiche, Giuseppe Messina, precisa che l’IAL-CISL sta attivando le procedure di messa in mobilità e licenziamento di circa trecento unità di personale omettendo di convocare l’UGL SCUOLA. Per evitare il ricorso giudiziario abbiamo più di una volta sollecitato l’Amministratore Unico dell’IAL-CISL Concetta Gangemi a convocarci unitamente alle altre sigli sindacali. Le risposte e le argomentazioni prodotte dalla Gangemi non le abbiamo le ritenute convincenti. Ecco perché abbiamo deciso, nostro malgrado, di adire alle vie legali. L’UGL auspica che , nelle more del pronunciamento del giudice , l’IAL-CISL sospenda le procedure di messa in mobilità e licenziamento.