Passa ai contenuti principali

RIFIUTI. UGL: EMENDAMENTO RITIRATO, RESTA IL CAOS. GOVERNO E ARS PERDONO OCCASIONE PER SUPERARE EMPASSE ALIMENTANDO ULTERIORE EMERGENZA SOCIALE

“Sull’emendamento del Governo regionale a firma dell’assessore all’energia, Vania Contraffatto, sostenuto anche da  Forza Italia con il parlamentare Vincenzo Figuccia, che avrebbe accelerato il rientro al lavoro dei dipendenti ex Ato attraverso l’approvazione in seno alle SRR delle dotazioni organiche ancora una volta il Parlamento regionale ha perduto una grande occasione e la politica siciliana ne esce sconfitta e con una credibilità che scema ogni giorno di più allontanando il cittadino dalle istituzioni”.
A commentarlo Alessandro Franchina, componente del direttivo provinciale della Federazione Igiene ambientale di Ugl di Palermo, a margine del sitin di ieri in piazza del Parlamento, davanti l’ARS, organizzato da UGL, che ha visto un centinaio di lavoratori dell'ex Ato PA 2 Alto Belice Ambiente e del Coinres ex Temporary, licenziati ormai da due anni, manifestare, nonostante il temporale abbattutosi sul capoluogo siciliano, a sostegno dell’emendamento che avrebbe garantito un rientro immediato al lavoro.
“Purtroppo constatiamo – continua il sindacalista - che per l'ennesima volta la politica non ha fatto il suo dovere in quanto lo stesso emendamento presentato dall'assessore all’energia è stato ritirato, posticipando a settembre qualunque soluzione favorevole per il rientro degli operatori la lavoro”.
“Come UGL  - afferma Franchina – continuiamo a sostenere che non si può più continuare a gestire i rifiuti in Sicilia in regime di proroga disattendendo le aspettative dei lavoratori, ridotti oramai allo stremo da una politica miope e sempre più lontana dalle piazze, dal lavoro e dai lavoratori”.
“Ribadiamo un concetto caro all’UGL a scanso di equivoci – precisa - perchè il fallimento della società non l’hanno voluto i lavoratori né sono responsabili di quanto accaduto”.
“È, semmai, inaccettabile tutto ciò – conclude Franchina - e siamo curiosi di sapere a chi giova questo gioco al massacro, perché di presunti interessi di parte che condizionano ogni possibile soluzione non fanno che alimentare l’emergenza sociale”.


Commenti

Post popolari in questo blog

Eletto Franco Fasola alla guida dell'UGL di Palermo

Cambio di testimone alla guida dell’UGL - Unione Territoriale del Lavoro di Palermo. Alla presenza di numerosissimi ospiti del mondo della politica, sindacale e sociale, i delegati partecipanti al IV congresso, che si è celebrato a Palermo sabato 29 settembre 2018, presso l’Hotel Federico II, in Via Principe di Granatelli n° 60, hanno eletto Franco Fasola, nuovo Segretario provinciale dell’UGL di Palermo. Fasola già Commissario dell’UGL di Trapani prende il posto dell’uscente Commissario, Giuseppe Messina, attuale Segretario regionale in Sicilia dell’Ugl. Il tema del congresso è stato: “La Dignità è la forza del lavoro” – Ricostruiamo Palermo dalla Cultura. Presenti il Segretario Generale dell’UGL, Francesco Paolo Capone, e il Segretario Confederale con delega per il Mezzogiorno, Giovanni Condorelli. Fra i numerosi ospiti, hanno anche partecipato l’Assessore regionale all’istruzione e alla Formazione, Roberto Lagalla, l’Assessore regionale al Territorio e Ambiente, Toto Cordaro e l’A…

Panineria Di Martino. Fiorino (UGL Terziario): “Grande vittoria del sindacato, annullato dal Tribunale di Palermo licenziamento lavoratore”

Un lavoratore iscritto all’Organizzazione Sindacale UGL dipendente della società cooperativa M.A.G. ed in servizio (in regime di fornitura di manodopera) presso famosa panineria “Di Martino”, in data 18.04.18 mentre svolgeva la propria attività lavorativa è stato improvvisamente licenziato in tronco per aver asseritamente assunto un “comportamento non consono a quanto previsto dalla normativa in merito all’atteggiamento ed ai toni da tenere sul luogo di lavoro”. “Questo è l’antefatto di una importante vittoria del sindacato - dichiara Letizia Fiorino- Segretario Provinciale dell’UGL Terziario di Palermo - la nostra azione si è svolta di concerto con il nostro Studio Legale rappresentato dagli Avvocati Ignazio Fiore, Andrea Pirrello e Giuseppe Varisco i quali hanno prontamente impugnato il licenziamento dimostrando come tale atto epurativo dovesse essere ricondotto all’interno del più ampio genus del licenziamento ontologicamente disciplinare, e quindi dovesse essere qualificat…

Oggi a Palermo si celebra il IV congresso provinciale dell’UGL

A Palermo sabato 29 settembre si celebrerà alla presenza di numerosi ospiti del mondo sindacale, politico e del sociale presso l’Hotel Federico II, in Via Principe di Granatelli n° 60, il IV congresso dell’UGL/Unione Territoriale del Lavoro Palermo, a partire dalle ore 10,00. Il tema del congresso sarà: “La Dignità è la forza del lavoro” – Ricostruiamo Palermo dalla Cultura. Gli hashtag di indirizzo da utilizzare sui social sono esclusivamente i seguenti: #ilsindacatochevogliAmo #laforzadellavoro Presenti il Segretario Generale dell’UGL, Francesco Paolo Capone, e il Segretario Confederale con delega per il Mezzogiorno, Giovanni Condorelli. Il congresso si potrà seguire in real time anche tramite la pagina ufficiale facebook, "UGL-UTL Palermo".