Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2018

Ospedale Di Cristina. Saitta (Ugl Medici), in audizione Commissione Sanità denunciata la fallimentare gestione

A Palermo in data 29 maggio, si è tenuta in sesta commissione sanità dell’Assemblea regionale siciliana presieduta dall'Onorevole La Rocca Ruvolo un incontro con le organizzazioni sindacali in merito alle problematiche riguardanti l'ARNAS civico Di Cristina e in particolare sui problemi dell'ospedale dei bambini di Palermo. Il Segretario Provinciale dell’UGL Medici Marcello Saitta, ha dichiarato, “abbiamo esposto agli onorevoli membri della commissione alcuni dei gravi problemi della struttura ospedaliera legati alla cattiva e fallimentare gestione dell'attuale commissario e del suo staff che hanno portato dapprima alla proclamazione dello stato di agitazione e successivamente alla richiesta di ascolto da parte degli organismi politici”.  In audizione è intervenuto anche il Commissario straordinario per le controdeduzioni.  “La commissione - conclude Saitta - si è riservata di effettuare un sopralluogo nel nosocomio per accertare l'entità dei problemi posti…

Nuovo regolamento Privacy. Virzì (UGL), siamo realmente pronti?

“In Sicilia così come immagino anche in tutte le regioni d’Italia, si sta abbattendo la ‘tempesta perfetta’ del nuovo regolamento per la protezione dei dati personali”. A dichiararlo è il Responsabile della Comunicazione dell’Ugl Sicilia, Filippo Virzì. “In particolare, - spiega - lo schema di decreto legislativo prevede l’abrogazione di tutte quelle norme contenute nel codice privacy relative a materie che sono disciplinate da disposizioni del regolamento europeo nonché di quelle che, seppure simili alle norme europee, sono però inserite in contesti completamente diversi rispetto alle disposizioni del regolamento”. “Io credo che non siamo realmente pronti a recepire questa tempesta perfetta - aggiunge Virzì – intanto le aziende che non aggiornano le proprie policy sul trattamento dei dati, sono passibili di pesanti sanzioni fino al 4% del fatturato aziendale, e ciò sta provocando grande confusione, diventa sempre più probabile l’ipotesi secondo cui il Garante italiano, in a…

Cultura. Messina (Ugl Sicilia), discontinuità dal governo per rilancio rete teatri, chiarezza su FOSS

“La cultura in Sicilia, terra che ha dato la luce ad artisti di fama mondiale, rischia il collasso con prevedibili ripercussioni su ogni futuro sforzo di rilancio economico, produttivo e socio-culturale.  Chiediamo al Governo regionale di mettere in campo ogni utile iniziativa, con azioni di sistema come un’Agenzia regionale della cultura, per rilanciare i poli culturali siciliani a cominciare dai teatri di Palermo e Catania, veicolo straordinario per sviluppare l’industria primaria siciliana che è il turismo ed i settori collegati”.  A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia.  “Serve per esempio un cambio di marcia, in discontinuità col recente passato, nella gestione della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana - precisa il sindacalista - perché in caso contrario proseguirà incessante la sua lenta, progressiva ed inarrestabile scomparsa dal panorama artistico/culturale, regionale e nazionale”.  “Come Ugl – aggiunge - da mesi sosteniamo che urge un interve…

Congresso UGL FNA: Pietro Mirrione è il nuovo Segretario di Trapani

L’alcamese Pietro Mirrione e' il nuovo segretario Provinciale di Trapani della Federazione Nazionale Autonomie dell'Ugl. Eletto per acclamazione nell'ambito del congresso svoltosi ieri a Trapani , presso la sede dell’Unione Territoriale, che ha visto la partecipazione di tutti gli iscritti , oltre al Commissario dell’UTL Franco Fasola e del Commissario FNA Sicilia Ernesto lo Verso , che per l’occasione, ha presieduto il Congresso. Mirrione, subentra al Segretario uscente Giuseppe Aiuto, al quale vanno i ringraziamenti della federazione per il lavoro svolto negli anni. "La priorita' assoluta dell'Ugl - dichiara il segretario - e' la stabilizzazione dei tanti precari negli Enti Locali; piu' in generale, il sindacato si impegnerà a salvaguardare la dignità dei dipendenti pubblici mortificata dal mancato rinnovo del CCRL , dalla riqualificazione del personale, e dagli ultimi interventi della politica nazionale e locale.”  A Pietro Mirrione ed ai compo…

Pesca. Messina (Ugl), pronta riforma del settore. Apprezzamento del sindacato

"Apprezziamo la presentazione del disegno di legge di riforma del settore della pesca professionale. Il Governo Musumeci ha dato un segnale forte ed inequivocabile ai pescatori ed alle imprese di pesca, dopo dieci anni di disinteresse della politica nel settore, a conferma del Buon lavoro in pochi mesi svolto dall'Assessore Bandiera, uomo sensibile e e vocato all'ascolto, a differenza di altri della giunta regionale ancora poco sensibili a questa antica e preziosa arte della politica e del dirigente generale Cartabellotta". A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia a margine della seduta della Commissione Consultiva regionale della Pesca che si è tenuta ieri pomeriggio presso la Sala Alessi a Palazzo D'Orleans, sede del governo della Regione Siciliana, alla presenza del presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, degli assessori dell'Agricoltura, Edy Bandiera, del Territorio e Ambiente, Totò Cordaro e dei dirigenti generali all…

Strage di Capaci. Virzì (UGL), le nostre coscienze rimangano sempre deste

“In occasione della strage di Capaci atroce ricorrenza per Palermo, si risvegliano le coscienze anche per Giovanni Falcone, le quali a mio avviso devono invece rimanere sempre deste 360 giorni l’anno, l’attacco della mafia alle istituzioni con l’uccisione di Falcone e Borsellino, deve continuare a vivere in noi, non deve essere una vetrina soltanto politica e mediatica, per non dimenticare quanto la mafia rappresenti il male assoluto, e per far si che i riflettori sul cancro della società italiana rimangano sempre accesi, perché la mafia è silente, ha cambiato solo pelle”.  A dichiararlo è Filippo Virzì, Portavoce dell’Ugl di Palermo, in occasione dell’arrivo a Palermo della Nave della Legalità.  “Il nostro pensiero - conclude Virzì - va anche agli uomini della scorta, martiri sacrificati sul campo dalla mafia e alle loro famiglie tremendamente colpite negli affetti più cari, accogliamo a Palermo oltre 1.000 studenti con gioia, perché proprio da loro e dalla scuola e dalle fami…

Riscossione Sicilia. L’Ugl credito da il benvenuto al nuovo Consiglio di Amministrazione

“La Segreteria Regionale, le RSA e tutti gli iscritti dell’UGL Credito comparto Esattoriali di Riscossione Sicilia SpA, danno ufficialmente il benvenuto al nuovo Consiglio di Amministrazione, augurandogli buon lavoro e dichiarandosi disponibili a collaborare per affrontare, senza indugio, i tanti e vari problemi che da troppo tempo affliggono la Società”.  Questo è quanto si legge in una nota diramata dall’UGL Credito Esattoriali.  “Ci si rallegra finalmente - dichiara Francesco Barillà, Coordinatore Regionale in Sicilia degli esattoriali dell’UGL credito - che dopo tanti mesi, l’azienda abbia nuovamente una guida di riconosciuta capacità, competenza ed integrità. Infatti, soltanto così, dando un forte segnale di discontinuità con il passato, si può riprendere ad affrontare le tante ed irrisolte questioni, iniziando proprio dalla firma del CCNL che vede i lavoratori esattoriali siciliani privi di contratto a differenza dei colleghi del resto d’Italia”.  “Nel poco tempo che manca…

Almaviva: Marchesini (Ugl) a Palermo vertenza sulla strada giusta, no a strumentalizzazioni politiche

La vertenza di Almaviva di Palermo è "sulla strada giusta" ma "no alle strumentalizzazioni politiche".  A evidenziarlo è Claudio Marchesini, Coordinatore regionale Ugl Telecomunicazioni Almaviva Contactcontinentale.  "Contrasteremo -afferma il sindacalista- qualsiasi strumentalizzazione politica: la  vertenza Almaviva di Palermo sta entrando adesso in una fase delicata, ma con possibili risvolti positivi, sarebbe davvero sbagliato soprattutto da parte delle organizzazioni sindacali non cogliere  l'opportunità rappresentata dall'interessamento della Regione Sicilia".  Marchesini fa riferimento in particolare al fatto che "la Slc Cgil abbia gridato allo scandalo per la proroga di due mesi dell'accordo vigente su Almaviva Contact, pur avendo ieri al tavolo dell'Assessorato alle Attività Produttive dichiarato di voler firmare anche da subito l'art. 4 sul controllo a distanza dei lavoratori".  "Appare quindi pretes…

“Lavoro e Partecipazione”, il 14 maggio IV Congresso Ugl Terziario di Palermo

Con lo slogan “Lavoro e Partecipazione”, si apriranno in data 14 maggio, a partire dalle ore 11,00, i lavori del IV congresso provinciale dell’UGL Terziario.
Il Congresso si terrà presso presso la Sala riunioni dell’Ugl Sicilia in via Tripoli n. 11, a partire dalle ore 11,00.

Ad Enna l’11 maggio convegno, “Tuteliamo il territorio premiando la professionalità, lavoro forestale: salute e sicurezza sul lavoro”

Si terrà ad Enna venerdì 11 maggio 2018, a partire dalle ore 15,30 presso l’Auditorium “Antonio Scelfo”, Università degli Studi di Enna “Kore” il convegno, “Tuteliamo il territorio premiando la professionalità, lavoro forestale: salute e sicurezza sul lavoro”.  I lavori saranno aperti da Franco Arena, Segretario UTL UGL Enna e Segretario Regionale Sindacato Agricoli e Forestali, a moderare l’eventosarà il Giornalista, Filippo Virzì.  Nel programma sono previsti i saluti di Maurizio Antonello Dipietro, Sindaco del Comune di Enna, Giuseppe Messina, Segretario Regionale UGL, e Giovanni Condorelli, Segretario Confederale UGL. Interverranno all’importante assise, Paolo Mattei, Segretario Generale UGL Agroalimentare, Carmelo Sebeto, l’Avvocato Alessia Gabriele, Docente di diritto del lavoro della Università di Enna “Kore”, Filippo Camiolo, Direttore del Servizio XIII CPI di Enna, Salvatore Bonsangue, Dirigente dell’Ispettorato ripartimentale delle foreste di Enna, Salvatore Cordaro, Assess…

UGL Trasporto Aereo, lunedì a Palermo si celebra il Congresso Provinciale

Lunedi 14 maggio, si celebrerà a Palermo il congresso provinciale dell’UGL Trasporto Aereo, presso la sala riunioni dell’UGL Sicilia, in via Tripoli n.11. Prevista la presenza del Segretario Regionale UGL Sicilia, Giuseppe Messina, e del Segretario Generale Trasporto Aereo, Francesco Alfonsi.

Ospedale dei bambini. Saitta (UGL), situazione insostenibile

“L'accorata lettera della madre di una piccola paziente ricoverata all'Ospedale dei Bambini di Palermo pubblicata su un noto quotidiano regionale, di pochi giorni fa, alza il velo sulla triste realtà del presidio, che al di là di selfies di cantieri aperti e manifestazioni di facciata, soffre di una gestione fallimentare e scriteriata da parte dell'attuale establishment”.  Lo dichiara Marcello Saitta, Segretario Provinciale dell’UGL Medici di Palermo. “Già da tempo i medici del presidio - spiega Saitta - hanno denunciato, con lo stato di agitazione e con richieste formali di audizione in sede assessoriale e parlamentare, il grave sfacelo organizzativo e funzionale in cui versa la struttura”. “Ribadiamo con tutta la nostra forza - conclude il sindacalista- il sostegno ai pazienti che vengono assistiti in strutture, talora fatiscenti, ai medici e a tutto il personale che con spirito di sacrificio operano in situazioni spesso di grave rischio clinico pertanto chiediamo nu…

38 ° anniversario della morte del Capitano Basile: Virzì (UGL), “ il sangue delle vittime di mafia è ancora su di noi”

Oggi ricorre il 38° anniversario della morte del Cap. Emauele Basile, barbaramente ucciso per mano mafiosa, mentre rientrava in caserma dopo aver partecipato ad un ricevimento al Comune di Monreale, tenutosi al termine dei solenni festeggiamenti per la festa patronale del SS. Crocifisso, alla cui processione il capitano aveva partecipato con i notabili del paese.  Vorrei ricordare a tutti a memoria futura - dichiara Filippo Virzì, Portavoce dell’UGL di Palermo - le dinamiche dell’agguato, il capitano portava in braccio la figlioletta Barbara, di quattro anni, che si era addormentata. gli era era accanto la moglie, era il 4 maggio del 1980, anni di piombo per Palermo e provincia, tre anni dopo la sua morte, il 13 giugno 1983, morirà ucciso il capitano Mario D'Aleo, che aveva preso il posto di Basile come comandante della Compagnia dei carabinieri di Monreale, sempre per mano di Cosa Nostra; insieme a D'Aleo e all'appuntato Giuseppe Bommarito, trovò la morte in q…