Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2020

Sicurezza alimentare. UGCONS: “A Palermo la salute dei consumatori a rischio e prezzi alle stelle”

“Abbiamo ricevuto svariate segnalazioni da parte di  consumatori preoccupati a causa della  vendita di prodotti scaduti in alcuni supermercati di Palermo, dove nel banco frigo si trovano prodotti prossimi alla scadenza ed in cattiva conservazione, se non addirittura prodotti già scaduti”.  A denunciarlo è   l’UGCONS di Palermo , l’associazione dell’ UGL  a tutela dei consumatori. “Quanto accaduto lo riteniamo un attentato alla pubblica salute, richiediamo maggiori controlli nella filiera alimentare in particolare da parte dei NAS il Nucleo Antisofisticazione dei Carabinieri -  dichiara  UGCONS  -  urge  una verifica costante  della qualità dei prodotti che giungono al dettaglio e poi sulle tavole dei  consumatori, gli stessi  continuano a segnalarci  come se non bastasse un aumento ingiustificato dei prezzi al dettaglio,  fattore che riteniamo deplorevole già da noi comunque  denunciato  lo scorso 27 marzo, le riteniamo azioni di puro sciacallaggio, è un fenomeno  sempre più

Al via in Sicilia la Cassa Integrazione d’emergenza. Messina (Ugl): “Grande senso di responsabilità”

E’ stato sottoscritto nella giornata di mercoledì 25 marzo, l’accordo quadro con i criteri d’accesso alla cassa integrazione guadagni in deroga in Sicilia per Emergenza COVID-19 fra la Regione SICILIA e le organizzazioni sindacali confederali e le associazioni datoriali. “Con grande senso di responsabilità abbiamo sottoscritto l'accordo quadro che mette in copertura una platea di oltre 200 mila lavoratori soggetti a sospensione o riduzione dell'attività produttiva a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid19 di molteplici settore compreso agricoli e pescatori. Adesso la parola passa al dipartimento lavoro con i 9 centri per l'impiego della Sicilia per i decreti di concessione ed alo Inps per il pagamento. Abbiamo già chiesto tempi celeri e rapidi perché i numeri sono importanti e l'emergenza impone a tutti di fare la propria parte senza speculazioni o pessime prassi. A dichiararlo è il Segretario regionale dell’UGL Sicilia, Giuseppe Messina . “Come

L'UGL compie 70, una ricorrenza che assume un significato pregnante per la comunità Ugiellina

di Filippo Virzì → Oggi l'UGL compie 70 anni dalla sua fondazione. La nostra storia e il nostro futuro oggi in occasione dei nostri 70 anni assumono un significato particolare, pregnante. Uniti insieme saremo più forti e vicini a tutti i lavoratori che oggi più che mai avranno bisogno di un vero sindacato fatto di grandi Donne e di veri Uomini. Riportiamo le parole del  Segretario Generale, Francesco Paolo Capone con il suo post di presentazione con il link del relativo video presente sulla piattaforma facebook : https://www.facebook.com/1580378802/posts/10219467349785983/ " Care amiche ed amici, oggi l’UGL compie 70 anni. Avrei voluto festeggiare oggi al Senato della Repubblica questo traguardo insieme a voi, tra sorrisi ed abbracci, ma dovrò limitarmi a questo videomessaggio vista l’emergenza sanitaria in corso. Ed è proprio in questo contesto di profonda incertezza e preoccupazione che il nostro sindacato assume un ruolo centrale. Forti

A Palermo falò fuorilegge. Fasola (UGL): Condanniamo la strafottenza di alcuni cittadini, piena solidarietà ai Vigili del Fuoco

“La festa di San Giuseppe è l’ultima festa invernale e la prima primaverile e ‘La vampa’ rappresenta una vera e propria cerimonia di passaggio, il falò è quindi un rito, annuncia un nuovo tempo e l’inizio della festa, e questo rito a Palermo è stato ampiamente rispettato, malgrado i divieti imposti dall’emergenza Coronavirus, tanti cittadini incoscienti si sono riuniti contravvenendo alle regole”.  A dichiararlo è Franco Fasola, Segretario responsabile dell’Unione Territoriale UGL di Palermo.  “Quello che però colpisce non è tanto l’atteggiamento strafottente della gente -  denuncia Fasola  -, ma che gli stessi abbiano preso a sassate i Vigili del Fuoco che erano intervenuti per evitare ulteriori danni causati dai fuochi ma, soprattutto a tutela di tutta quanta la popolazione,  pertanto esprimiamo la piena solidarietà al corpo dei Vigili del Fuoco , che questa notte ha dovuto fare gli straordinari a causa di tante persone che non hanno ancora capito la gravità del m

Covid19. Ugl, chiesti maggiori controlli al Presidente Musumeci e all’Assessore alla salute Razza

“Chiesto al Presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci ed all’Assessore alla Salute Ruggero Razza di volere verificare attraverso le strutture dei dipartimenti regionali della Regione Siciliana se nelle sedi di lavoro si stanno applicando tutte le misure richieste a partire dalla distribuzione dei Dispositivi di protezione individuale e della pulizia e sanificazione dei luoghi di lavoro del pubblico e del privato nonché dei mezzi adibiti al trasporto pubblico”. Così il Segretario Ugl Sicilia, Giuseppe Messina e il Segretario regionale Aggiunto dell’Ugl, Giuseppe Scannella , intervenendo con una nota indirizzata al Governatore della Sicilia e all’assessore alla salute a seguito delle tante segnalazioni di lavoratori del settore pubblico e del privato, raccolte dal sindacato nei giorni scorsi sull’emergenza Coronavirus. “In questo momento di emergenza epidemiologica – aggiungono Messina e Scannella – è dovere di tutti rassicurare i lavoratori, che iniziano ad avvertir