Passa ai contenuti principali

Post

Airgest di Trapani. Ugl: “preso atto inversione di tendenza”

In data 07 agosto si é tenuto un incontro tra le segreterie territoriali del comparto del personale di terra del trasporto aereo e la nuova guida della società di gestione aeroportuale Airgest di Trapani. Per Paolo Sammaritano Segretario Provinciale UGL Trasporto Aereo, “nel corso dell’incontro abbiamo preso atto della inversione di tendenza rispetto al passato messo subito in evidenza dalla volontà dei nuovi vertici di cercare soluzioni di mediazione rispetto alla oggettiva crisi dello scalo aeroportuale di Birgi . Le parti hanno di concerto interrotto l’ammortizzatore sociale in corso, "contratto di solidarietà " prevedendo dei successivi momenti di verifica e restituendo potere salariale e garantendo una inaspettata seppure momentanea serenità al personale dello scalo. “Garantiremo - afferma Domenico De cosimo Segretario Regionale UGL Trasporto Aereo - un continuo processo di confronto con una nuova gestione che ieri ha finalmente voluto imprimere una inversione di…
Post recenti

Fermo Pesca. Messina, (Ugl), soddisfatti per flessibilità a garanzia equilibri biologici e sociali

“Esprimiamo soddisfazione per l’introduzione del principio di flessibilità del fermo obbligatorio di 30 giorni per le unità autorizzate alla pesca con il sistema dello strascico”.
A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia commentando il contenuto del Decreto n.61 a firma dell’assessore regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca mediterranea, Edy Bandiera, sulla esecuzione dell’Istruzione temporanea obbligatoria dell’attività di pesca per l’anno 2018.
“L’assessore Bandiera, che ringraziamo per la sensibilità mostrata, ha recepito le istanze dell’Ugl – aggiunge il sindacalista – introducendo la flessibilità come strumento atto a produrre effetti favorevoli sugli equilibri biologici del mare con il rientro graduale delle imbarcazioni oggetto del fermo”.
“Grazie alla maggiore flessibilità – precisa Messina – determinata dalla scelta di effettuare il fermo in un periodo che va dal 1 agosto al 30 settembre, per concludersi comunque non oltre il 3…

Sicurezza. UGL “al Tribunale di Palermo muore un operaio nel silenzio più assoluto”

“Al Tribunale di Palermo un operaio cade da una scala mentre piazzava una telecamera nella camera di consiglio della corte d’assise e muore dissanguato in ospedale per la recisione dell’arteria femorale, nel più totale silenzio, un incidente gravissimo considerato il luogo dove è avvenuto, e di cui si è parlato stranamente poco”.  A dichiararlo è Giuseppe Rumore, Referente dell’Ugl Sicilia per la Sicurezza.  “Per l’UGL è un bollettino di guerra, l’alta incidenza degli incidenti nei luoghi di lavoro nella nostra isola denota la scarsa attenzione degli standard di sicurezza necessari per lavorare senza rischiare la vita, in particolare ci fa riflettere la morte atroce di un operaio che stava eseguendo i lavori per conto di una ditta incaricata dal ministero della Giustizia, la quale si stava occupando del cablaggio degli uffici giudiziari, confidiamo nelle indagini affidate ai carabinieri della compagnia Piazza Verdi e siamo certi che la Procura verificherà soprattutto sul…

Formazione professionale. Messina (Ugl Sicilia), siglato accordo salvaguardia lavoratori albo

“Siamo soddisfatti per la sottoscrizione dell'accordo regionale per la salvaguardia occupazionale dei lavoratori del settore della formazione professionale. Una sintesi politica che va nella direzione del rilancio del settore da parte del governo Musumeci e che ha visto l'assessore Roberto Lagalla ed il direttore Gianni Silvia, impegnati nel tortuoso e complesso percorso che ha portato all'accordo”. È quanto dichiara Giuseppe Messina, a margine dell'incontro di questa mattina in Assessorato regionale dell'Istruzione e della Formazione professionale che ha visto le parti sociali sottoscrivere un accordo regionale trilaterale. “Il sistema formativo compie un importante passo in avanti - aggiunge il Segretario regionale Ugl - nella direzione della discontinuità con il passato, le associazioni degli enti datoriali e dei sindacati hanno mostrato grande senso di responsabilità nel trovare la quadra, consegnando al settore uno strumento indispensabile per la salvaguardia…

Lavoro. Messina (Ugl Sicilia), percorso condiviso dentro tavolo istituzionale

“Il tema delle politiche attive del lavoro e della riorganizzazione dei servizi per il lavoro è materia che va affrontata al tavolo confederale”.  A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia. “Dopo l'incontro del 19 luglio in assessorato lavoro che non ha prodotto alcun passo in avanti e di certo non per responsabilità dell'assessore Ippolito - aggiunge il Segretario regionale Ugl - il confronto deve necessariamente essere ricondotto al tavolo istituzionale già costituito dal Presidente della Regione Musumeci e che individua l'assessore Mariella Ippolito quale interlocutore diretto delle organizzazioni sindacali confederali maggiormente rappresentative in materia di lavoro e politiche attive”.  “Il tema del lavoro e delle politiche attive - dice Messina - necessita di un percorso confederale condiviso che tocchi il riordino dei centri per l'impiego, il futuro degli ex sportellisti e la messa in campo delle risorse comunitarie e nazionali previst…

Strage di via D’Amelio. Anche l’Ugl Sicilia presente per non dimenticare

“Depistaggi e tradimenti: 26 anni senza verità”, il tema della 22esima edizione della fiaccolata in memoria di Paolo Borsellino a Palermo. Anche l’Ugl Sicilia presente con il suo Segretario regionale, Giuseppe Messina con Franco Fasola a rappresentanza della Segreteria, ed il Portavoce, Filippo Virzì. Per il Segretario Generale Ugl, Francesco Paolo Capone "Il giudice Paolo Borsellino, ha sacrificato la sua vita contro "cosa nostra" e, per tale ragione, il suo esempio va ricordato nella consapevolezza che la lotta alle mafie è anche un fatto culturale. Occorre quindi tenere viva la memoria di uomini come Borsellino, simbolo di integrità e rigore morale, affinché quei fatti non si ripetano". “Per Messina, "anche la nostra organizzazione sindacale sommessamente nel ricordo di Borsellino vuole rivolgere un piccolo pensiero al Magistrato e all’Uomo che cercò di combattere la mafia nel giorno del suo ricordo, che quest’oggi non sia una mera vetrina mediatica, bens…

Ugl Sicilia, Giuseppe Rumore è il nuovo Referente regionale della Sicurezza sui luoghi di lavoro

Nuova nomina per l’Ugl Sicilia, designato un esperto quale referente dell’Ugl Sicilia in materia di sicurezza, nella persona di Giuseppe Rumore, Dirigente sindacale del comparto dei bancari, con trentennale e provata esperienza lavorativa sul campo, nell’ambito delle aziende del credito presenti sul territorio siciliano, figura sindacale che nell’isola va a rafforzare il continuo e costante impegno profuso dalla Confederazione sul tema della Sicurezza nei luoghi di lavoro, impegno attuato con l’importante iniziativa di sensibilizzazione nazionale, “Lavorare per vivere”, che ha visto l’Ugl protagonista con l’istallazione di 1.029 sagome bianche in ricordo delle vittime sul lavoro. 
“Migliore scelta non poteva esser fatta - dichiara il Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Messina, - anche in occasione delle imminenti iniziative sulla sicurezza della nostra Confederazione che toccheranno la nostra regione”.