Passa ai contenuti principali

Post

Incidenti stradali. Fasola (UGL): “A Palermo è oramai una scia di sangue che va assolutamente arrestata”

“Le continue disgrazie stradali verificatesi recentemente a Palermo, ci inducono a fare una profonda riflessione a causa della loro frequenza”. A dichiararlo è Franco Fasola, Segretario responsabile dell’UGL di Palermo. Per Fasola, “è una scia di sangue che va assolutamente arrestata, con una maggiore prevenzione stradale ed educazione civica”. “Oramai – aggiunge Fasola con amarezza – chi di noi non è stato colpito da una tragedia stradale"? “Lanciamo un appello alle Forze dell’Ordine e ai Vigili Urbani – conclude il sindacalista – di intensificare i controlli preventivi nel capoluogo regionale, ed a tutti i giovani in particolare, ad essere più consapevoli e prudenti, è oramai una scia di sangue che va arrestata, prendiamone coscienza”.
Post recenti

Almaviva. Fasola (UGL): “i lavoratori del sito di Palermo martoriati da tagli continui”

"Diminuiscono le commesse Wind e Tim 119, e Almaviva propone esodi incentivati per il call center in città, motivi che hanno indotto l'azienda a chiedere il ricorso agli ammortizzatori sociali fino al 30 giugno".  A dichiararlo è Franco Fasola, Segretario responsabile Ugl Palermo che aggiunge, “esprimiamo solidarietà ai lavoratori di Almaviva di Palermo ancora martoriati da continui tagli, ma la proroga degli ammortizzatori sociali è soltanto un posticipare il problema, è necessario riconvocare urgentemente il tavolo di crisi sui Call Center, così come proposto dal Segretario Nazionale Ugl Telecomunicazioni Stefano Conti, le delocalizzazioni selvagge sono la vera causa del disastro nel settore dei call center, e qui che bisogna intervenire con provvedimenti di sostegno”.

Parte a Palermo il ciclo “Incontri con la Banca d’Italia”. UGL Sicilia: “Eventi informativi utili per un’adeguata trasparenza e conoscenza del sistema bancario”

Su invito della Banca d’Italia una delegazione UGL rappresentata dal Segretario regionale UGL Sicilia Giuseppe Messina , dal Portavoce UGL Sicilia Filippo Virzì e dal Segretario responsabile UGL Palermo Franco Fasola, ha partecipato lunedì 11 febbraio all’incontro dal tema: “Il controllo della stabilità nel settore finanziario e la tutela del consumatore dei servizi bancari e finanziari”. L’evento è il primo dell’iniziativa “Incontri con la Banca d’Italia” a cui ne seguiranno altri che riguarderanno i seguenti temi: Le statistiche economiche; La politica monetaria e la protezione del valore della moneta; L’innovazione nel sistema dei pagamenti, Finteche e i cryptoasset. Per l’UGL Sicilia, ”è fondamentale partire da una corretta educazione finanziaria e onde evitare la crisi di fiducia dei clienti nei confronti delle banche così come purtroppo già avvenuto in Grecia, necessita esercitare una vigilanza diretta e continua sulle banche stesse a tutti i livelli fra Banca Cen…

Trenitalia. In Sicilia l’8 febbraio sciopero regionale indetto dall’ UGL Trasporti Sicilia Attività Ferroviarie

La Segreteria regionale UGL Trasporti Sicilia Attività Ferroviarie, dopo vari tentativi di confronto con la società Trenitalia S.p.A., ritenendo infruttuosi ulteriori incontri, avvia una prima azione di sciopero a partire da giorno 8 febbraio 2019 dalle ore 09.01 alle ore 16.59.  La mancanza di relazioni industriali con le OO.SS. sono alla base delle motivazioni dello sciopero messo in atto dall’UGL.  Da tempo, infatti, Trenitalia in occasioni dei pochi incontri con i sindacati di categoria scaturiti da insistenti richieste, assume un comportamento ingiustificato in quanto non fornisce più elementi fondamentali per poter svolgere correttamente un confronto necessario per affrontare tutte le tematiche oggetto della vertenza. L'UGL Trasporti Sicilia Attività ferroviarie Sicilia segnala,si legge in una sua nota, uno stravolgimento delle norme contrattuali applicate nell’elaborazione dei turni di lavoro, in particolare, per il Personale Mobile (Macchinisti e Capitreno) ed al con…

Comune di Palermo. Il sindacato UGL incontra il Segretario Generale Antonio Le Donne

Si è tenuto a Palermo martedì 29 gennaio, un incontro presso Palazzo delle Aquile fra un delegazione sindacale dell’Ugl , rappresentata da Franco Fasola - Segretario territoriale responsabile dell’Ugl di Palermo, Daniele Galici - RSU del Comune di Palermo, Patrizia Biagi - Responsabile del SEI (Sindacato Emigrati Immigrati) Ugl di Palermo, Filippo Virzì - Portavoce dell’Ugl di Palermo e il Segretario Generale del Comune di Palermo, Antonio Le Donne.  In un clima cordiale e disteso, si è affrontata l’annosa questione dell’Ufficio stampa del capoluogo regionale e delle future relazioni sindacali con l’UGL.  “Abbiamo fatto presente al Segretario Generale - ha dichiarato Franco Fasola - che malgrado le ripetute richieste del nostro sindacato di incontro con il Sindaco Orlando, al fine di instaurare delle corrette relazioni sindacali, lo stesso non ha dato mai riscontro alle nostre intenzioni di impiantare un dialogo sano e costruttivo con l’amministrazione comunale.  “Ci auspichiamo conc…

Morti bianche. Fasola (UGL), per molte aziende è un optional costoso

Un operaio di 64 anni dell'isola ecologica di Casteldaccia, in provincia di Palermo, ha perso la vita in seguito a un grave incidente sul lavoro: l'uomo, infatti, è stato schiacciato da un cubo di carta compattata del peso di sette quintali.  La tragedia si è consumata nella struttura che raccoglie i rifiuti differenziati gestita dalla Ecogestioni srl.  Ancora una morte bianca - dichiara Franco Fasola, Segretario responsabile Ugl di Palermo - non finiremo ma di ribadire che la sicurezza nel lavoro è considerata come un optional costoso per molte aziende, nella nostra terra ancora una vittima del lavoro che si consuma nella più totale indifferenza”.  “La nostra organizzazione sindacale ha messo in campo una lodevole iniziativa nazionale di sensibilizzazione itinerante, dedicata alla sicurezza :’Lavorare per vivere’ - conclude Fasola - per far si che la cultura della sicurezza prevalga in ogni ambito lavorativo” .

“La contrattazione di secondo livello:il ruolo delle associazioni datoriali”, a Palermo convegno CIDEC

A Palermo presso la Camera di Commercio in via Emerico Amari n.°11, si terrà venerdì 18 gennaio dalle ore 9,00, un convegno organizzato dalla CIDEC dal titolo, “La contrattazione di secondo livello:il ruolo delle associazioni datoriali”. I relatori dell’evento saranno, Alessandro Albanese Presidente CCIAA Palermo ed Enna, Paolo Esposito Presidente nazionale CIDEC e vice presidente ENBIC nazionale, Salvatore Bivona Presidente regionale CIDEC Sicilia, Giovanni Ruggeri Docente di Economia del turismo UNIPA “Turismo e occupazione in Sicilia”, Giovanni Vindigni Direttore Commissione per l’Impiego di Ragusa "Agevolazioni e assunzioni per i lavoratori dipendenti”, Alessandra Ballarò “Aspetti normativi della contrattazione di 2° livello, Maria Colosimo Responsabile relazioni industriali SICINDUSTRIA “Welfare aziendale”, Giuseppe Ingardia “Responsabile FIARCOM e direttore EBILTER “La defiscalizzazione dei pemi di produzione”, Alfonso Farruggia Segretario UIL Pubblica Amministrazione S…