Passa ai contenuti principali

Post

Palermo Calcio. Dall’Ugl Palermo alla nuova proprietà: “Coinvolgete tutti, per un reale rilancio della squadra”

L’Ugl di Palermo già intervenuta in occasione della radiazione del Palermo calcio dalla serie B, torna a parlare di calcio per voce del suo Segretario provinciale, Franco Fasola. “Una città come Palermo che vive anche di passione calcistica, non può non avere la sua squadra del cuore, non ci sentiamo di entrare in merito alle decisioni già prese, vogliamo semplicemente augurare alla nuova proprietà un percorso fatto di grandi soddisfazioni al fine di riportare la squadra del Palermo nella massima serie”. “Vogliamo lanciare un appello al presidente Dario Mirri, al vicepresidente Tony Di Piazza e all’amministratore delegato Rinaldo Sagramola, in occasione della conferenza stampa in programma per sabato 3 agosto di presentazione del tecnico della prima squadra per la stagione 2019-2020 e dell’area di supporto alla struttura tecnico-sportiva , - aggiunge Filippo Virzì, Portavoce e Responsabile della Comunicazione dell’Ugl di Palermo - coinvolgete tutte le redazioni giornalistich…
Post recenti

Defr. Ugl Sicilia, fiducia al governo Musumeci. Si al turnover nelle partecipate regionali

“Esprimiamo soddisfazione per quanto contenuto nel DEFR che conferma come gli sforzi prodotti dal governo Musumeci nella direzione della discontinuità col passato e del cambio di marcia per rinnovare e rilanciare l’economia siciliana si cominciano a vedere, a partire dalla revisione del negoziato sulla finanza pubblica con il recupero di circa 900 milioni di euro nel triennio 2019/2021 e l’approvazione degli strumenti di programmazione e pianificazione necessari ad intervenire concretamente nei settori strategici dell’Isola, come l’edilizia e le grandi opere”. A dichiararlo Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia, commentando i dati e la strategia contenuti nel Documento di Economia e Finanza della Regione Siciliana per il triennio 2020/2022. “La previsione di un piano triennale di assunzioni a partire dal 2020 soddisfa l’Ugl – dichiara Giuseppe Scannella, Segretario regionale Ugl Autoferrotranvieri – e risponde allo sblocco delle assunzioni ed agli avanzamenti di carriera…

Collegato. Ugl, da Ars responsabilità per varo norma ex province e Tpl

“Siamo certi che il parlamento siciliano saprà con senso di responsabilità approvare nelle prossime ore la norma che sblocca le risorse per garantire il trasporto pubblico locale siciliano fino al 31 dicembre 2019”. Ad affermarlo Giuseppe Scannella, Segretario regionale Ugl Autoferrotranvieri. “Dopo la corsa ad ostacoli del governo regionale che ha portato alla revisione degli accordi scellerati sottoscritti a perdere dal precedente esecutivo siciliano ed al varo della norma da parte del parlamento nazionale, - prosegue Scannella - adesso tocca all'Assemblea regionale siciliana fare la sua parte per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini ed il rilancio dei territori dell'Isola, avviando i cantieri per gli interventi infrastrutturali”. “La norma, contenuta nel cosiddetto "collegato" in discussione a Sala d'Ercole potrà e dovrà essere votata con immediatezza dai deputati siciliani senza indugi - chiarisce Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicili…

Banche. Messina (UGL): “Abbandonare i territori a vantaggio della digitalizzazione impoverisce la Sicilia di risorse e competenze”

Da fine 2017 a fine 2018, il numero delle filiali di banche italiane sparse su tutto il territorio nazionale è diminuito del 7%: le sedi sono passate da quota 27.374 a quota 25.454.  “Sono dati sconfortanti - dichiara il Segretario Regionale dell’UGL in Sicilia commentandoli - stiamo assistendo ad un progressivo abbandono dei territori, dei piccoli centri urbani, una desertificazione perpetrata costantemente malgrado le dichiarazioni da parte di alcuni gruppi bancari di radicamento nel territorio siciliano in evidente contrasto con le reali intenzioni, abbattere i costi, la digitalizzazione dei servizi deve rappresentare un valore aggiunto e non una penalizzazione ”.  “Anche nel settore bancario assistiamo - denuncia Messina - ad una globalizzazione selvaggia generata da continui piani industriali spesso fallimentari, sostituiti in corso d’opera, in taluni casi anche prima della loro naturale scadenza in quanto fallimentari, gli stessi se possono andare bene per il Nord non possono a…

Le RSU SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL TLC incontrano Almaviva, è buio pesto

Il 4 di giugno si è tenuto un incontro tra i sindacati con il collegio RSU ed Almaviva presso la sede di Sicindustria Palermo.  “Visto il persistere della situazione di calo di volumi in generale su tutto il sito ed in particolare sulle commesse Tim e Wind Tre, l’Azienda ha comunicato alle Organizzazioni sindacali ed alle RSU l’apertura unilaterale della procedura finalizzata all’accesso al fondo di integrazione salariale ( assegno ordinario ) per il periodo dal 01 Luglio al 30 Novembre 2019, con percentuali differenziate per commessa, 60% Tim / Wind Tre , 35% tutte le altre commesse, 30% lo staff operativo e trasversale – si legge in una nota congiunta delle RSU SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL e UGL TLC – è stato rappresentato all’Azienda una fortissima contrarietà a questa azione unilaterale per procedere successivamente alla richiesta di esame congiunto previsto dalla procedura in cui entreremo nel merito della comunicazione odierna”.  “Abbiamo sottolineato inoltre – ag…

Regione Sicilia. L’UGL incontra l’assessore alla Salute Ruggero Razza

Dal confronto di Catania con l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sono emerse interessanti soluzioni alle tante criticità che toccano tutte le categorie e Federazioni dell’Ugl che costituiscono in Sicilia la forza trainante del sindacato.Sono tante le sfide che il governo regionale dovrà affrontare nei prossimi mesi e con l’Ugl prosegue il dialogo costruttivo verso l’obiettivo comune di migliorare la condizione economico-sociale dei siciliani, in una prospettiva di crescita della Sicilia.Scelte politiche e visione strategica del governo Musumeci che trova la convergenza del sindacato sui contenuti e sui tempi per il rilancio dell’Isola e per la sua normalizzazione che può e deve passare dal rilancio dell’istituto autonomistico e dall’avvio di una nuova stagione di “autogoverno responsabile” in linea con i principi e le prerogative conquistate 73 anni fa con lo Statuto siciliano.All’incontro ha partecipato una delegazione dell’Ugl composta dal Segretario confederale, resp…

Palermo Calcio. Virzì (UGL): “L'ingiustizia è palese"

Sulla vicenda della retrocessione del Palermo in serie C e sulla decisione del Tribunale nazionale federale in merito al deferimento della società rosanero nell’ambito del procedimento per le presunte irregolarità gestionali tra il 2014 e il 2017 è intervenuta l’Ugl del capoluogo regionale.  “Analizzando la situazione del Palermo calcio, la giustizia ordinaria lo assolve per insussistenza dei fatti addebitati, quella sportiva lo condanna per gli stessi fatti e lo manda direttamente in serie C.  Il tribunale fallimentare di Palermo ha di recente assolto il Palermo con sentenza definitiva dalle accuse di falso in bilancio e di fallimento.  Il Tribunale Federale Nazionale, sulla base della stessa accusa e della stessa documentazione di falso in bilancio per i tre anni dal 2014 al 2017, ha invece condannato la società rosanero portandola all'ultimo posto della classifica di quest'anno. Ciò nonostante la Covisoc, organo federale che controlla la regolarità dei bilanci delle socie…