Passa ai contenuti principali

Post

Sindacato. Messina (Ugl Sicilia):”Puntiamo sui Dipartimenti Regionali Tematici per potenziare attività sul territorio”

  ”Riprende il cammino dei Dipartimenti regionali tematici dell’Ugl. Istituiti durante la gestione del Segretario regionale Giovanni Condorelli, oltre dieci anni fa e dopo un periodo di vuoto organizzativo, il rilancio della rete dei Dipartimenti è un importante passo in avanti per la classe dirigente del sindacato che guarda al futuro con la consapevolezza e la responsabilità del ruolo sempre più di cerniera tra il territorio, i cittadini, i consumatori, i lavoratori, le fasce deboli ed i pensionati ed il corpo intermedio. L’emergenza pandemica da Covid 19 ha messo a dura prova ciascun cittadino, costretto a cambiare abitudini e sospendere l’attività lavorativa, ad eccezione di quei pochi codici Ateco autorizzati ad operare indipendentemente dal livello di restrizioni della libertà individuale”. Ad affermarlo Giuseppe Messina Segretario Ugl Sicilia. “Con la squadra dei Responsabili Dipartimento, insieme ai Componenti della Segreteria regionale – prosegue il Segretario Regionale Co
Post recenti

Virzì (Ugl Creativi): “Le feste Natalizie senza il cinema sono momenti senza gioia, un vuoto incolmabile”

“La chiusura dei cinema si avverte in particolare in questi giorni di festa nei quali l’appuntamento con il cinema completa la gioia delle feste e delle famiglie, un vuoto Incolmabile che mai potrà essere sostituito dalle piattaforme on demand in streaming”.  Lo dichiara Filippo Virzì, Responsabile a Palermo dell’Ugl Creativi.   La magia del cinema è unica - spiega Virzì - non compendiamo il perché di questa drastica chiusura, l’indice di contagio da Covid prima della chiusura delle sale era irrilevante, la loro capienza consentiva le giuste distanze con un sistema di contingentamento delle entrate eseguito con le prenotazioni on line, gli stessi gestori avevano prontamente adeguato con importanti investimenti le sale rendendole adeguate alle vigenti misure sanitarie pandemiche”.  “Ci auspichiamo – conclude Virzì - in una celere riapertura delle sale cinematografiche prima che sia troppo tardi, il danno economico è devastante per un mondo come quello cinematografico for

Ugl Creativi, Filippo Virzì è il nuovo Responsabile di Palermo

 E’ il  giornalista Filippo Virzì  il nuovo Responsabile dell’Ugl Creativi per Palermo e Provincia . Così si legge in una nota diramata dal  Segretario regionale dell’Ugl Creativi Sicilia ,   Dariush Baghi . “La nuova nomina  riguarda un giornalista radio televisivo dalla grande esperienza, ottima la scelta fatta dal Segretario regionale per la Sicilia dell'Ugl Creativi  Dariush Baghi –  dichiara  Franco Fasola  Responsabile dell’Utl/Ugl di Palermo –  al neo Segretario, auguriamo buon lavoro, sicuri dell’apporto che saprà dare al nostro sindacato confederale, in settori in grande sofferenza a causa della contingente fase pandemica  come quello del cinema, del teatro, dell’arte, della musica, dello sport e della cultura in generale”.  

Ugl e Italia Virtual Tour il 14 dicembre il Segretario Generale incontra i Quadri Dirigenti Siciliani

  “Italia Virtual Tour”  è l’iniziativa nazionale del sindacato  Ugl che  toccherà  con delle tele conferenze le regioni italiane  per sondare lo  stato di salute dei territori, con particolare  riferimento all’economia e all’impatto del Covid sulle realtà locali. Il Segretario Generale   Francesco Paolo Capone con il   Segretario regionale dell’Ugl Sicilia Giuseppe Messina  incontreranno i quadri dirigenti della Regione Siciliana lunedì  14 dicembre alle ore 17,00.

Il nostro Blog ufficiale "Ugl Sicilia Notizie"

 

Dati Svimez 2020. Condorelli (Ugl): "Aumenta il divario fra nord e sud"

  di Filippo Virzì → Nella giornata di martedì 24 novembre è stato presentato il rapporto dello Svimez  2020 che in modo drammatico ci consegna i dati sul mezzogiorno che mettono in evidenza come la pandemia abbia aumentato le diseguaglianze in Italia  tra nord e sud. “Rileviamo dai dati che il  sud è sempre più in difficoltà rispetto a nord lo era già da prima –  dichiara Giovanni Condorelli Segretario Confederale con delega per il Mezzogiorno –  ma la pandemia ha evidenziato un forte arretramento in tutti i settori economici e produttivi del sud. La crisi profonda sanitaria della prima fase al sud si è tradotta in emergenza sociale dove il tessuto produttivo partiva già in netto ritardo rispetto al nord. I dati ci dicono che ogni mese di lockdown è costato 48 miliardi di cui oltre 37 al centro nord con una perdita del Pil del 3,2% e quasi 10 nel mezzogiorno con una perdita di Pil del 2,8%. Sempre i dati dello Svimez dicono che il pil del mezzogiorno a fine 2020 sarà di 18 punti perce

Palermo. Il 27 luglio convegno organizzato dall’Ugl: «Qualità dell’Aria, Qualità del Lavoro»

Nella giornata di lunedì  27 luglio 2020  avrà luogo a  Palermo  a partire dalle ore 16,00 presso la sala “Conference Hall” dell’Hotel Federico II° in Via Principe di Granatelli  60,  l’incontro dal tema:   “Qualità dell’Aria, Qualità del Lavoro. Lo sviluppo della Sicilia attraverso la tutela dell’ambiente e del lavoro” . L’evento sarà trasmesso in diretta streaming  sulla pagina ufficiale Facebook UGL Chimici: https://www.facebook.com/UGL-Chimici-265309010190811/ Parteciperanno: Francesco Paolo CAPONE  – Segretario Generale Ugl; Luigi ULGIATI  – Segretario Nazionale Ugl Chimici; Giovanni CONDORELLI  – Segretario Confederale Ugl Responsabile Mezzogiorno; Giuseppe MESSINA  – Segretario Ugl Url Sicilia; Franco FASOLA  – Segretario Ugl Utl Palermo; Gaetano ARMAO  – Vice Presidente Regione Siciliana e Assessore regionale Economia; Salvatore CORDARO  – Assessore regionale Territorio e Ambiente; Girolamo TURANO  – Assessore alle Attività Produttive; Al