Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2008

06/12/08 - SANT 'ANGELO DI BROLO (ME) - CONVEGNO SICUREZZA SUL LAVORO

PALERMO - VENERDI' 28 NOVEMBRE 2008 - CONVEGNO SUL TEMA "QUANDO FARE IMPRESA E' UN'IMPRESA"

RELAZIONE A CURA DI SILVIA NAZARI (NELLA FOTO)
UFFICIO STAMPA UGL SICILIA NOTIZIE

Si è svolto giorno 28 novembre 2008 presso la Provincia Regionale di Palermo (Palazzo Comitini) il convegno organizzato da Italpress dedicato all’editoria in Sicilia, concludendo i festeggiamenti per i suoi vent’anni.Moderati da Italo Cucci, direttore editoriale di Italpress, sono intervenuti: Gaspare Borsellino, direttore responsabile dell’Italpress; Giovanni Avanti, Presidente Provincia Regionale di Palermo; Francesco Cascio, Presidente Assemblea Regione Siciliana; Carlo Alberto Tregua, direttore responsabile Quotidiano di Sicilia; Francesco Foresta, direttore Responsabile di I love Sicilia; Ivanhoe Lo Bello, Presidente di Confindustria Sicilia e Franco Nicastro, Presidente Ordine dei Giornalisti di Sicilia. Alla presenza di molti professionisti, è stata espressa grande soddisfazione per l’accoglienza di questa esperienza, impressa nel nostro territorio, intesa come primo traguardo dell’Italpress. Con un…

UGL SICILIA: PESCA, PASSO IN AVANTI SBLOCCO BANDI FEP

Apprezzamento esprime UGL SICILIA Agroalimentare Settore Pesca – dichiara Giuseppe Messina (nella foto), segretario regionale – per la sottoscrizione del Protocollo d’intesa con il Governo della Regione Siciliana, avvenuta il 26 novembre scorso tra il presidente Raffaele Lombardo e il Segretario Generale UGL SICILIA Giovanni Condorelli.
La richiesta formulata da Condorelli al Presidente Lombardo ed all’Assessore regionale alla pesca Di Mauro, durante il Tavolo regionale per le misure anticrisi, di intervenire affinché si pervenga, in tempi brevi, allo sblocco delle procedure per i Bandi FEP, rappresenta chiaro segnale di attenzione che UGL presta, da molti mesi, ad un settore quale quello della pesca che necessità di una inversione di tendenza per il rilancio delle attività economico-produttive.
La posizione assunta da Segretario Generale UGL SICILIA ci conforta – dichiara Giuseppe Messina – e rassicura i lavoratori della pesca che confidano nell’impegno di UGL PESCA per l’individuazion…

25.11.08 - SCIOPERO GENERALE DEI LAVORATORI FORESTALI

Giorno Il 25-11-2008 presso i locali della Presidenza della Regione, a seguito dello sciopero generale della categoria dei Lavoratori Forestali, proclamato dalla federazione regionale agroalimentare sindacato agricoli e forestali ed altre sigle autonome, le relative Delegazioni Sindacali Regionali sono state ricevute dall’Assessore Regionale AA.FF. Prof. La Via Giovanni e dal Dr. Cianciolo Responsabile della Presidenza della Regione della task-force Lavoro.
Le Delegazioni Sindacali hanno rinnovato l’invito al Governo al fine di riordinare l’attuale legge in vigore regolante la materia ritenuta non soddisfacente per la categoria.
L’Assessore ha promesso che il Governo sta lavorando ad un disegno di Legge complessivo, che
rendendo produttivo tale comparto, potrà rendere i Lavoratori più utilizzabili nell’arco dell’anno e si è convenuto di trattare tale proposta di riordino in un tavolo tecnico all’uopo istituito, con la
partecipazione di tutte le Sigle Sindacali di comparto e le Associazion…

OMNIA 100 licenziamenti a Palermo

L’azienda Omnia Service Center SPA presente a Palermo presso la sede Wind di “Palazzo Gamma”, ha comunicato al Sindacato il mancato rinnovo della commessa da parte del gestore di telefonia Wind. Tale deliberata azione ha comportato una inaccettabile dichiarazione di licenziamenti per i 100 lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato.
La UGL ritiene tale comportamento illegittimo e chiede un atto di assunzione di responsabilità da parte di OMNIA e di WIND per la salvaguardia dei livelli occupazionali. A tal fine la scrivente O.S. ha già attivato tutte le procedure presso gli enti istituzionali.
I lavoratori hanno incontrato il Senatore Antonio Battaglia, il quale si è impegnato a mettere all’ordine del giorno, come prima udienza al Senato, il problema dei 100 licenziamenti di Palermo. Giorno 25 Novembre, a seguito della richiesta sindacale, il Prefetto di Palermo ha convocato le aziende OMNIA e WIND e le OO.SS. In occasione di quest’incontro è stato organizzato un SIT IN, …

LA MANOVRA DI BILANCIO PENALIZZA LA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN SICILIA

In merito all’esame in Commissione Bilancio all’ARS della manovra finanziaria regionale per l'esercizio 2009 l’UGL SICILIA ha rappresentato le proprie osservazioni al contenuto dei DD.LL. nn. 249 e 250 presentati il 10.10.2008.
Con riferimento all’approccio rigido teso alla riduzione delle spese superflue ed al taglio degli sprechi, UGL Sicilia – dichiara il coordinatore regionale Enti Formativi, Giuseppe Messina – concorda con l’impostazione di principio del Governo Regionale ma contesta, nel merito, i tagli al settore della formazione professionale.
La formazione professionale – prosegue Messina – va riorganizzata e qualificata, è un settore strategico per il supporto che può e deve fornire al mondo del lavoro.
La formazione professionale va ristrutturata per trasformarla in uno strumento al servizio delle imprese per la qualificazione dei nuovi assunti, la riqualificazione e/o l’aggiornamento del lavoratori.
Inoltre – conclude Messina – la formazione professionale in Sicilia rappre…

FAMP 2008 - LE QUATTRO CONFEDERAZIONI SINDACALI SIGLANO L' ACCORDO

FP CGIL - CISL FP - UIL FPL - UGL Finalmente è stato siglato l’accordo sul Famp 2008, che comprende tutta la disciplina del salario accessorio comprese le progressioni orizzontali.
L’accordo siglato oggi è lo stesso cui FP CGIL – CISL FP – UIL FPL - UGL avevano dato la propria adesione il 5 novembre e che l’Aran ha riproposto per la sigla anche alle altre OO.SS. che precedentemente non avevano aderito.
L’unico rammarico riguarda l’ulteriore perdita di tempo, non certo dovuta a causa nostra, per arrivare alla firma materiale,.
Aggiungiamo che la nostra coerenza ha avuto ragione, soprattutto riuscendo a garantire ciò che spetta ai lavoratori con la certezza dei tempi e delle procedure.
Il lungo e travagliato percorso che oggi ha finalmente visto la luce ha impegnato FP CGIL – CISLFP – UIL FPL – UGL nell’attività tutta rivolta a sbloccare il Famp 2008 e consentire, da un lato, l’erogazione ai lavoratori dei compensi relativi al piano di lavoro e alle indennità accessorie, dall’altro ad avviar…

INCIDENTI LAVORO: CONDORELLI PREVENZIONE E CERTEZZA DELLA PENA

Grande amarezza viene espressa da Giovanni Condorelli Segretario Generale dell’Ugl Sicilia, sulle recenti vittime nel lavoro ad Agrigento e a Fiumedinisi.
Necessita per Condorelli, “un forte impegno da parte delle istituzione preposte ed in particolare da parte dell'Assemblea Regionale Siciliana dal punto di vista legislativo, non è più tollerabile - aggiunge il sindacalista - che la Sicilia sia la regione con il più alto indice di sciagure nei luoghi di lavoro e dove nei cantieri non viene rispettata la più elementare norma di legge ”
“Quindi – conclude Condorelli – prevenzione e certezza della pena oltre che l'introduzione fin dalle scuole elementari della sicurezza come materia di studi, sono i fattori principali per rendere i luoghi di lavoro degni di essere definiti tali “

H3G - UGL TELECOMUNICAZIONI SCONGIURATI I LICENZIAMENTI

"Scongiurati i licenziamenti" "Apprendiamo con soddisfazione la decisione di H3G di ritirare la procedura di mobilità e quindi di rinunciare ai licenziamenti annunciati". Lo dichiara Gianni Fortunato, segretario nazionale Ugl Telecomunicazioni. "L'azienda, dopo la forte mobilitazione del sindacato e dei lavoratori - spiega il sindacalista - ha compreso l'esigenza di trovare insieme al sindacato una soluzione diversa, ricorrendo a leve gestionali e organizzative alternative, per una ricollocazione e eventualmente una riqualificazione dei quadri direttivi di H3G, al fine di garantire la professionalità acquisita e il mantenimento della sede di lavoro attuale". "Abbiamo ribadito - conclude Fortunato - la necessità di avviare un confronto più ampio sulle prospettive industriali del gruppo che, siamo sicuri, ha le potenzialità finanziarie per procedere ad un vero e proprio rilancio".

UGL SICILIA: PERPLESSITA’ SULLA MANOVRA DI BILANCIO 2009

Proseguono le audizioni in Commissione Bilancio all’ARS per le osservazioni inerenti la manovra finanziaria regionale per l'esercizio 2009 contenuta nei DD.LL. nn. 249 e 250 presentati il 10.10.2008.
UGL SICILIA, rappresentata dai dirigenti Giuseppe Valdesi, Marcello Mamone e Filippo Manzo, nel ringraziare il Presidente per l'invito, ha esposto le proprie considerazioni sui contenuti della manovra.
Dall’analisi dei numeri riportati nei due DD.LL., rigore e tagli rappresentano la costante dell’impostazione di fondo dello strumento finanziario che vede l’UGL SICILIA concorde nel principio.
Tagliare le spese superflue e bloccare gli sprechi è una necessità in un momento congiunturale di crisi e di scarsa circolazione della liquidità, ma estendere, tout court, la scure su due settori strategici come formazione ed Enti Locali, non ci trova d’accordo.
Sulla formazione professionale UGL SICILIA ha manifestato il proprio dissenso al taglio della spesa in quanto il settore è da considerare…

UGL PESCA: CHIESTA FORMAZIONE PESCATORI E POTENZIAMENTO UFFICI REGIONALI PER QUALIFICARE LA PESCA SICILIANA

Presentata la nuova programmazione FEP 2007/2013 nel corso di un incontro tenutosi presso la Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo nell’ambito degli Incontri Preliminari della Conferenza Regionale della Pesca 2008.
UGL SICILIA Settore Pesca – dichiara Giuseppe Messina, segretario regionale – plaude allo sforzo prodotto dall’ing. Maurizio Agnese Dirigente generale del Dipartimento pesca e dal suo Staff per promuovere, attraverso lo strumento della Conferenza regionale della pesca itinerante, le potenzialità di utilizzo dei fondi FEP per gli operatori della filiera ittica in Sicilia e chiede al Governo Regionale, di potenziare gli uffici dell'assessorato pesca per garantire snellezza nell'iter amministrativo.
UGL chiede con forza l'introduzione della formazione professionale, riqualificazione e aggiornamento come strumento ordinario di integrazione del reddito e qualificazione delle capacità operative dei pescatori.


RIFORMA ATO, SALVAGUARDIA DEI LAVORATORI E RIORDINO DEL SETTORE

Forte preoccupazione esprime UGL SICILIA attraverso la Segreteria Regionale Igiene Urbana Pubblica per il contenuto del disegno di legge governativo, depositato in Commissione di merito all’ARS nei giorni scorsi e ritirato a seguito delle proteste provenienti anche da UGL SICILIA, critica sui criteri previsti dal DDL per ridefinire le regole degli A.T.O.
Riteniamo doveroso – dichiara Giuseppe Mansueto, Segretario regionale Federazione Trasporti - Igiene Urbana Pubblica - intervenire con una nostra proposta di legge che individui norme chiare a tutela dei lavoratori del settore igiene ambientale pubblica.
Occorre salvaguardare il posto di lavoro ai tanti operatori del settore che, con grande dignità e spirito di sacrificio, garantiscono da anni il servizio di raccolta dei rifiuti tra mille rivoli e difficoltà organizzativo-gestionali; il tutto spesso in assenza di retribuzione certa, riconosciuta spesso con notevoli ritardi.
Nel contempo, è necessario, prosegue Mansueto – che si definisca…

INSERIMENTO MARKETING SUD NEL PROGRAMMA PARI

Accolta l’istanza di UGL SICILIA per l’inserimento dei lavoratori della Marketing Sud delle province di Messina e Catania interessati da un processo di mobilità in deroga.
A seguito dell’intervento dell’Assessore regionale al lavoro, On.le Carmelo Incardona, il Dirigente Generale per le politiche di orientamento e formazione del Ministero del lavoro, Matilde Mancini, ha accolto la richiesta di inserire i 160 lavoratori della Marketing Sud nel Programma P.A.R.I. ministeriale.
Apprezzamento esprime Giuseppe Messina – componente Cabina di Regia Programma PARI Sicilia e Responsabile dipartimento vertenze e aziende in crisi – per la decisione assunta dal Governo nazionale che evidenzia la sensibilità con la quale la politica nazionale e regionale sta affrontando la pesante crisi nell’economia italiana e siciliana in particolare.
I lavoratori della Marketing Sud – dichiara Nuccio Ricciardello, dirigente regionale UGL SICILIA e delegato dall’Assessore Incardona alla trattazione delle aziende in…

UGL SICILIA: PRESENTATO IL DOCUMENTO DI ATTUAZIONE STRATEGICA DEL FSE

Individuato un nuovo modello operativo per l’utilizzo delle risorse finanziarie del FSE nel corso di un incontro tenutosi alla Presidenza della Regione Siciliana e promosso dall’Autorità di Gestione del FSE 2007/2013. UGL SICILIA, attraverso Giuseppe Fascella, Coordinatore regionale Fondi Comunitari, ha manifestato il proprio apprezzamento per l’ iniziativa promossa dall’Assessorato regionale del Lavoro, che ha avuto il pregio di individuare un nuovo modello operativo per qualificare in Sicilia le iniziative intorno alla formazione professionale. L’intervento della dott.ssa G.Patrizia Monterosso, Dirigente Generale del Dipartimento Formazione Professionale dell’Assessorato regionale al lavoro, è stato centrato, infatti, sullo strumento esecutivo attraverso cui procedere all’attuazione delle politiche formative: il Documento di Attuazione Strategica del P.O. 2007/2013 che detterà gli orientamenti ai quali dovranno attenersi gli enti gestori della formazione professionale in Sicilia. In…

UGL PESCA: APPROVATA LEGGE A SOSTEGNO DELLA PESCA, OCCASIONE MANCATA PER LA REGIONE SICILIANA

NELLA FOTO GIUSEPPE MESSINA
L’Assemblea Regionale Siciliana ha approvato con voto unanime la legge che stabilisce misure urgenti per il rilancio del settore ittico e l’abbattimento del costo del carburante, aumentato a dismisura negli ultimi anni. Il provvedimento per l’anno finanziario 2008 prevede aiuti in regime ‘de minimis’ pari a circa 12 milioni e 500mila euro in favore delle imprese di pesca iscritte nei compartimenti marittimi siciliani a parziale copertura delle spese sostenute per il consumo di carburante dal 2007 al 2008. Le risorse stanziate saranno erogabili attraverso il “fermo d’emergenza temporaneo”. La compensazione sarà rapportata ai parametri economici stabiliti per l’applicazione del fondo europeo per la pesca (FEP), in favore di ciascun membro dell’equipaggio, imbarcato dalla data di inizio dell’interruzione tecnica, al quale sarà garantita una indennità giornaliera pari al minimo monetario previsto dal contratto nazionale di lavoro. Vengono con la stessa legge com…

UGL SICILIA - NUOVE NOMINE

Nuove nomine in Ugl Sicilia.
Il Segretario Generale Giovanni Condorelli ha designato in un ottica di miglioramento e potenziamento della Segreteria Confederale In Sicilia, Franco Fasola Capo Ufficio Segreteria (nella foto) , Giuseppe Messina membro componente della Segreteria, Giuseppe Fascella coordinatore regionale Dipartimento fondi comunitari e tavoli di partenariato e Filippo Virzì responsabile comunicazione stampa .Per Condorelli “ lo sviluppo dell’Ugl in Sicilia passa necessariamente anche attraverso la valorizzazione dei quadri sindacali e dall’investimento sulle risorse umane in termini di formazione sindacale finalizzata al miglioramento del servizio offerto ai lavoratori ”.

SO.di.PO. SINDACATO DI POLIZIA PER L'UGL - ELETTI I VERTICI PROVINCIALI E REGIONALI

In data 08.11.2008 a Palermo, alle ore 10.00, si è svolto il 5° Congresso Provinciale e Regionale del Sodipo, aderente alla F.S.P. per l’UGL per la provincia di Palermo, presieduto dal Segretario Nazionale Organizzativo Abbate Maurizio alla presenza del Segretario Generale dell'Ugl Sicilia Giovanni Condorelli.
A termine dei lavori Congressuali, sono stati eletti all’unanimità e per acclamazione i seguenti quadri sindacali:
SEGRETERIA PROVINCIALE - PALERMO

SANTILLI Antonino – Segretario Generale Provinciale
GALLO Angelo, Segretario Amministrativo- GESONE Renato, V.Segr. Provinciale
FINA Natalino, V.Segr. Provinciale
CAVALIERE Paolo, V.Segr. Provinciale
PRESTIGIACOMO Giuseppe, V.Segr. Provinciale
LA BARBERA Patrizia, V.Segr. Provinciale

SEGRETERIA REGIONALE - SICILIA

1) AMICO Romano, Segretario;
2) PATERNÒ Fabio, Segretario amministrativo;
3) GIACALONE Gianfranco, vice Segretario;
4) MANTRINO Piero, vice Segretario;
5) IRACI Salvatore, vice Segretario;
6) MARLETTA Giuseppe;
7) GIUFFRÈ Salvatore, vi…

VIRZI’/UGL PETROLCHIMICO DI GELA - URGE INTERVENTO DI MANUTENZIONE

A seguito dell’episodio relativo ad una fuga di gas maleodorante verificatosi al petrolchimico di Gela, il quale ha costretto una ventina di dipendenti a ricorrere alle cure mediche, l’Ugl Sicilia Dipartimento Politiche per il Lavoro Settore Sicurezza, definisce quanto accaduto, l’ennesimo gravissimo episodio all’interno dello stabilimento Eni, che fa seguito a sua volta al recente violento incendio sviluppatosi all’interno del reparto “frazionamento BTX”.
Lo dichiara Filippo Virzì, responsabile della Sicurezza dell’Ugl Sicilia .

“Per il petrolchimico di Gela – sostiene Virzì - è stato più volte richiesto dai sindacati, un intervento di manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti in essere, che malgrado le numerose denunce, l’azienda ancora tarda ad attuare, con grave rischio, sia sul fronte ambientale che sul piano della sicurezza dei lavoratori e della collettività.”

UGL SICILIA: LA VALORIZZAZIONE DEI TALENTI, STRUMENTO PER IL RILANCIO DELL’ECONOMIA SICILIA

Si è svolto a Palazzo STERI, sede del Rettorato dell’Università di Palermo, un interessante convegno dal titolo: “La valorizzazione dei talenti” che ha visto la partecipazione di Dario Calcara, dirigente UGL Sicilia. Nel corso del convegno si sono affrontati interessanti argomenti legati al rapporto tra il modo di fare economia oggi ed il rispetto dei valori, leva fondante della valorizzazione dei giovani talenti. Gli effetti della globalizzazione, la competitività delle imprese svincolata dai limiti geografici sembrano schiacciare verso il basso i giovani talenti, i quali incontrano sempre più difficoltà ad emergere in un mercato del lavoro sempre più rigido e difficoltoso. Dal dibattito è emerso l’intendimento che la valorizzazione dei talenti deve rappresentare un volano per il rilancio dell’economia isolana che dovrà puntare su tre leve strategiche: Tecnologia, Talento e Tolleranza. Dalla conclusione del convegno – dichiara Dario Calcara – emerge una riflessione di fondo: è necess…