Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

UGL SICILIA: INCONTRO SUL TEMA "MANOVRA FINANZIARIA CORRETTIVA"


 Si è tenuta in data  29 ottobre 2010 presso l'Utl di Palermo in Via Mariano Stabile n. 250, una riunione con  i Quadri Dirigenti e i Segretari UTL Palermo, Trapani, Agrigento e Caltanissetta per discutere sul tema: "Manovra finanziaria correttiva" - Decreto Legge 78/2010 - per gli anni 2011 e 2012. Fra gli ospiti il Segretario Confederale Paolo Varesi, il nuovo Responsabile Nazionale dell'Iper Ugl Fiovo Bitti  ed il Segretario Generale dell'Ugl Sicilia Giovanni Condorelli, i quali hanno anche tenuto nella stessa mattinata  insieme al Capo Struttura  Franco Fasola ed il Responsabile dell'Ufficio Stampa Filippo Virzì,  un forum presso la sede Nazionale dell'Italpress con il direttore  Gaspare Borsellino . 

UGL POLIZIA PENITENZIARIA IN PIAZZA A ENNA

  Giorno 28 ottobre 2010 “Le tre sigle sindacali OSAPP, UGL e SINAPPE – dice Domenico NICOTRA V. Segretario Generale dell'OSAPP - sono state ricevute da S. E. Signor Prefetto e dal Signor Sindaco di Enna, ai quali hanno rappresentato la difficoltà di confrontarsi con il Direttore del carcere Letizia BELLELLI”. “La stessa situazione, se non più' grave - aggiunge il sindacalista del SINAPPE Dario QUATTROCCHI - vige presso il Provveditorato Regionale”. “Questa e' la prima di una serie di incontri e manifestazione - conclude Francesco D'ANTONI Segretario Regionale dell' UGL - che nei prossimi mesi effettueremo in tutta la Sicilia per evidenziare la grave carenza di personale di Polizia Penitenziaria, il sovraffollamento e la insufficienza di fondi".

SVILUPPO ITALIA SICILIA: DELEGAZIONE UGL INCONTRA IL PRESIDENTE BELLUARDO

In data 27/10/2010 si è svolto un incontro tra la delegazione dell'Ugl e il Presidente di Sviluppo Italia Sicilia dott. Marco Belluardo. La delegazione Ugl, composta dal Segretario Provinciale dell'Ugl Credito di Palermo Filippo Virzì, dal Responsabile Sindacale Aziendale di Sviluppo Italia Sicilia Franco Marino, dal Dirigente Provinciale Antonino Miceli e dal Capo Struttura dell'Ugl Sicilia Franco Fasola, ha espresso soddisfazione per la nomina del nuovo Management e ha uspicato l’avvio di una nuova stagione nelle relazioni industriali all'insegna di una concreta collaborazione. La rappresentanza dell'Ugl ha chiesto alla Società la definizione di un percorso professionale per tutti i dipendenti che valorizzi le risorse umane la cui motivazione è indispensabile al raggiungimento di qualunque obiettivo aziendale, che garantisca pari opportunità e che sia improntata sul merito.

STRANIERI: NUOVA NOMINA IN UGL, VIRZI' RESPONSABILE PROVINCIALE DI PALERMO DEL SEI (SINDACATO DEGLI EMIGRATI IMMIGRATI)

Il Presidente Nazionale del Sei Ugl,   il  Sindacato degli Emigrati Immigrati,  Luciano Lagamba, ha nominato Filippo Virzì Responsabile Provinciale del Sei  con competenza su Palermo. "La  designazione  si  aggiunge"  dichiara Giovanni Condorelli Segretario Generale dell'Ugl Sicilia, "alla nomina di Raquel Frazaò Vale,   nelle vesti di Responsabile Regionale in Sicilia, per un  migliore coordinamento e potenziamento delle attività  di assistenza agli stranieri  sul territorio".

FORMAZIONE PROFESSIONALE (SICILIA):CEFOP, LOMBARDO PRESIEDERA’ CONFERENZA DEI SERVIZI

Rinviata la Conferenza dei Servizi sulle problematiche CEFOP a data da destinarsi. E’ quanto emerge dall’odierno incontro tra l’Assessore regionale alla istruzione e formazione, Mario Centorrino supportato dal Capo di Gabinetto Nino Emanuele e le OO.SS.. L’Assessore ha comunicato di avere ricevuto indicazione dal Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, di sospendere i lavori per consentire un approfondimento ed una riconvocazione della stessa Conferenza alla presenza del Capo del Governo regionale. Per Ugl Scuola, dichiara Giuseppe Messina, Coordinatore nazionale politiche formative di UGL Scuola, la scelta del Presidente della Regione rappresenta un chiaro segnale di attenzione massima verso il CEFOP e la situazione finanziaria già peraltro rappresentata al Tavolo Bilaterale, ma anche una certezza verso i circa 1.000 lavoratori di impegno verticistico per definire la vicenda una volta per tutte. Diverse criticità permangono rispetto ad un ventaglio di soluzioni che per attivarsi ha…

SCUOLA E FORMAZIONE: CONDORELLI , “STABILIZZAZIONE” LA KEYWORD PRINCIPALE

“Mettere in circolo i milioni di euro a disposizione delle attività produttive varando il Piano Industriale che non deve solo attrarre i fondi comunitari” è stata la dichiarazione del segretario regionale dell’Ugl Sicilia, Giovanni Condorelli, in merito alle nuove azioni di stabilizzazione del personale precario non soltanto di scuola e formazione né – tantomeno – soltanto regionale, ma esteso anche alle altissime cifre di lavoratori di Enti Locali, forestali e cassa integrati. Intanto, proroga degli Sportelli Multifunzionali e aggiornamento di quella Formazione Professionale il cui svecchiamento rischiava di diventare più una “leggenda metropolitana” che una vera presa di coscienza di una necessità, sono stati inoltre gli ambiti caldi su cui le organizzazioni sindacali, Ugl con Condorelli e Messina in prima linea si sono mosse. Necessità di azione dettata oltremodo dalle vicende che hanno messo in agitazione gli operatori del settore che hanno visto il pagamento dei propri stipendi s…

UGL SICILIA NOTIZIE : GIANCARLO CIANCIOLO IN AREA DI STAFF COME RESPONSABILE DELLA FOTOGRAFIA

Gentili lettori, continua ad impreziosirsi di nuove collaborazioni  l'Area di Staff della redazione giornalistica Ugl Sicilia Notizie. Dopo avere personalmente seguito ed  apprezzato da tempo i suoi lavori fotografici,  per il suo enorme talento fotografico messo al servizio della  RAI, la Repubblica, Panorama, Miss Europa e per conto di importanti istituzioni quali la Regione Siciliana,  il Comune di Palermo,  la FIGC lnd,  ho il piacere di comunicarvi che è entrato  a far parte dell'Area di Staff - Ugl Sicilia Notizie, Giancarlo Cianciolo, illustre firma  dal 1981 di gradi reportage fotografici di cronaca e sport . E con grande orgoglio che ve lo presento e  con grande umiltà  lo accogliamo nella nostra comunità umana, la stessa che contraddistingue Giancarlo nel suo splendido lavoro. L'amico Giancarlo Cianciolo ricoprirà  in Area di Staff  il  ruolo di  "Responsabile della fotografia" e ci donerà il suo talento,  per migliorare e qualificare sempre di più il lavo…

LA UGL ADERISCE ALLA "NOTTE BIANCA"

La UGL di Catania è stata presente alla manifestazione della -notte bianca contro la mafia per il lavoro-, svoltasi a Catania venerdi 22 ottobre 2010 organizzata da Cgil-Cisl-Uil, con lo scopo di richiamare l’attenzione su Catania, per un rilancio economico e sociale, per un programma di sviluppo e di sostegno alla fasce più deboli, per dare una speranza a chi si trova in difficoltà, ai numerosi disoccupati e cassintegrati. La UGL è stata presente assieme ai tanti –esclusi- , ai disperati, a tutti coloro che aspettano un lavoro in questa città, sempre più sorda alle esigenze dei giovani, diplomati e laureati, senza un domani di certezza. Con la presenza alla manifestazione, la UGL ribadisce che non può esistere in questa città l’illegalità e l’insicurezza e conferma il suo impegno, per un confronto con le istituzioni locali e regionali, dalle quali si aspettano fatti e non più sterili annunci.

FORMAZIONE PROFESSIONALE SICILIA:DALLE CERTEZZE AL PARADOSSO

In data 21 giugno alle 15,30 si è svolta la riunione presso la Presidenza della Regione alla presenza dell’Assessore alla Istruzione e Formazione Professionale, Mario Centorrino, del Capo di Gabinetto, Nino Emanuele, del presidente del Comitato regionale per il Lavoro, l’Occupazione e le Politiche Sociali, Salvatore Cianciolo, del Capo di Gabinetto dell’Assessorato regionale alla famiglia, politiche sociali e lavoro, Antonio Grasso, delle OO.SS. delle Associazioni degli enti di formazione e dei lavoratori. L’Assessore Centorrino, dopo avere affrontato le criticità del sistema, si è dichiarato soddisfatto delle deliberazioni nn° 342 e 350 del 4 ottobre 2010, che hanno ridefinito il Sistema della Formazione Professionale, cercando di superarne difficoltà e disfunzioni. Ha esplicitato, poi, la sostanza impressa nei documenti consegnati a tutte le OO.SS., rappresentando le priorità perseguite, partendo proprio dall’albo unico ad esaurimento ex art. 14 l.r. 24/76, in cui confluirà tutto il …

FINCANTIERI: UGL, IN BILANCIO REGIONE SICILIA 15 MLN PER BACINI

                                         
 "La Regione Sicilia ha messo in  bilancio il finanziamento di 15 milioni di euro previsti dal Protocollo d'intesa che aveva firmato con Fincantieri, Comune e  Autorita' portuale per il rifacimento dei bacini dei cantieri palermitani''.  Lo  rende noto Laura De Rosa, vice segretario nazionale  dell'Ugl Metalmeccanici con delega alla cantieristica, commentando che ''la delibera dimostra come la Regione Sicilia abbia a cuore il mantenimento dei livello occupazionali. Ora auspichiamo che anche la Campania segua la stessa linea garantendo cosi' il lavoro e lo sviluppo sul territorio''.

AST SICILIA: L'UGL SCENDE IN CAMPO A TUTELA DEI LAVORATORI

In una nota indirizzata al Presidente della Regione Siciliana  Raffaele Lombardo, all'Assessore all'Economia Gaetano Armao a tutte le prefetture siciliane ed ai vertici dell'Azienda Siciliana Trasporti ,   la Segreteria Regionale dell'Ugl  Autoferrotranvieri, esprime forte preoccupazione per la delicata situazione che sta attraversando l'Ast. Sulla questione è intervenuto il Segretario  Regionale dell'Ugl Autoferrotranvieri Giuseppe Scannella,  il quale ha dichiarato "che apprendere soltanto dagli organi di stampa di un ipotetico piano di riordino dell'Ast Spa e della conseguente privatizzazione, ci lascia a dir poco interdetti, senza che nessuno abbia  ravvisato l'esigenza di coinvolgere le Organizzazioni Sindacali". "Abbiamo chiesto" aggiunge  Scannella "un incontro urgente per conoscere quale futuro attenderà  i 1.200 dipendenti dell'Ast ed in assenza di risposte concrete, ci vedremo costretti ad intraprendere tutte le azio…

ASSESSORATO PER L'ECONOMIA: L'UGL CONDIVIDE L'IMPOSTAZIONE DEL D.P.E.F.

Nel corso  della riunione tenutasi in data 18/10/2010  presso l'Assessorato per l'economia, l'Ugl  regionale ha preso atto, durante la presentazione del Documento di  programmazione economico-finanziaria per gli anni 2011/2014, dello sforzo  profuso dal governo regionale, per il tramite dell'assessore per l'economia  Gaetano Armao, nell'affrontare con rigore i temi della finanza regionale. L'Ugl  ha condiviso  l'impostazione data al D.P.E.F. pur restando vigili sulla qualità dei tagli orizzontali del 30 % previsti nelle spese a carico dei  vari assessorati regionali. L'Ugl  ha ritenuto  inderogabile la riforma dell'amministrazione e lo snellimento  delle procedure amministrative nonchè l'abbattimento di tutte le uscite che  appesantiscono la cassa regionale impedendo o limitando le oparazioni  economiche a sostegno delle classi lavoratrici e produttive della regione.  Per il Segretario Generale dell'Ugl Sicilia " l'Ugl  non si s…

(SICILIA) FORMAZIONE PROFESSIONALE VERSO LA RIFORMA

Che il sistema della formazione professionale necessiti di un restyling è cosa risaputa oramai da anni.
Molti lavoratori, che vantano una discreta anzianità, probabilmente non ci credono più. E’ certo però che, nonostante i proclami dei diversi governi regionali succeduti, sin dall’insediamento, il Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha tracciato un disegno politico riformatore che ha dato i propri frutti, intanto, con la riforma della sanità siciliana.
Il percorso riformatore, seppur pieno di insidie e scricchiolii, necessariamente dovrà compiersi se si pensa a settori come quello della formazione professionale e del mercato del mercato del lavoro non rispondenti alle innovazioni intervenute nell’ultimo ventennio.
Nonostante l’avvicendarsi degli Assessori regionali al lavoro, dei Dirigenti generali al ramo e degli effetti derivanti dall’entrata in vigore della legge regionale 19/2008, la direzione di marcia non è cambiata, mostrando, in tal modo, coerenza con gli impegni assunt…

SPORTELLI – SICILIA : NECESSARIO ARMONIZZARE SERVIZI FORMATIVI

UGL Scuola comunica che, ieri 18 ottobre alle ore 16.00 si è tenuto l’incontro richiesto dall’Assessore regionale alla Famiglia, avv. Andrea Piraino, in merito all’avvio delle attività degli Sportelli Multifunzionali di cui agli Avvisi 1 e 2. Erano presenti, l’Assessore , il Dirigente Generale D.ssa Alessandra Russo, le organizzazioni sindacali, CISL Scuola, UIL Scuola, FLG CGIL, Snal/Confsal, UGL Scuola rappresentate dai rispettivi dirigenti regionali, nonché le organizzazioni degli Enti Gestori, FORMA SICILIA, A.N.I.E.Fop., CENFOP. Apre i lavori la Dott.ssa Russo, la quale illustra all’Assessore quanto finora accaduto in merito alla pubblicazione degli Avvisi 1 e 2, dando, se pur sinteticamente, un quadro chiaro di quanto, la pubblica amministrazione abbia posto in essere al fine di avviare le attività degli Sportelli Multifunzionali garantendo prioritariamente il Personale e la regolarità degli stipendi. Dagli interventi di tutti i partecipanti al tavolo, è emerso, unitariamente, la ne…

DIPENDENTI REGIONALI: STATO DI AGITAZIONE TRA I LAVORATORI IN SERVIZIO PRESSO IL DIPARTIMENTO PROTEZIONE CIVILE

In data 12 c.m. si è svolta l’assemblea del personale con contratto a tempo determinato, assunto ai sensi dell’art. 76 della l.r.25/93 e della Legge 61/98, in servizio presso il Dipartimento di Protezione Civile, che ha stabilito la proclamazione dello stato di agitazione dei lavoratori . Tale decisione è stata assunta in quanto il personale,che si evidenzia rappresentano l’80% circa dell’intero organico del Dipartimento, denuncia la mancata attuazione delle norme dello Stato, art. 20 comma 1 della Legge 448 del Dicembre 2001, che la Regione ha recepito con l’art. 115 della l.r. 16 aprile 2003 n. 4 ed art 2 comma 553 della Legge 24 dicembre 2007 n. 244, che autorizzano la Regione Siciliana, anche con semplice provvedimento amministrativo, a convertire da tempo determinato a tempo indeterminato i loro contratti in essere,già oggetto di innumerevoli proroghe, che scadranno il prossimo 31 dicembre . " Inoltre i dipendenti "  conclude Ernesto LoVerso Segretario Regionale dei dipe…

ISTITUTI POCO SICURI E TAGLI INACCETTABILI LA GRANDE ASSENTE DIVENTA LA QUALITÀ

I lavoratori del comparto scuola senza alcuna certezza, la sicurezza considerata alla stregua di un optional e il dramma degli alunni disabili senza insegnanti di sostegno. Quest'anno più che mai la scuola, a Messina e provincia, è in apnea. E a farne delle spese, il più delle volte, è la stessa qualità dell'insegnamento, la vera assente all'appello di inizio anno. Ad alzare ancora una volta la voce è Bartolo Pavone, segretario regionale dell'Ugl scuola e vicepresidente dell'associazione consumatori eoliani, "branchia" isolana del neonato Movimento consumatori del Sud. «Quando c'è da intervenire sono tutti assenti – lamenta Pavone – e i lavoratori del comparto hanno sempre meno certezze». Le richieste del sindacato sono sul tavolo da tempo: adeguamento degli numero degli alunni in base all'effettiva capienza delle aule, stanziamento dei fondi necessari per l'avvio del tempo pieno, potenziamento delle mense già esistenti, nessun taglio al person…

FORESTALI SAB: PROSEGUE ATTIVITA’ ANCHE CON LA MANUTENZIONE, PERMANE LO STATO DI AGITAZIONE

A conclusione di una giornata convulsa e contraddistinta da tensione, il Governo regionale, sotto la direzione del Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha adottato lo scorso 14 ottobre un provvedimento urgente per l’utilizzazione di 12 milioni di Euro come copertura economica per garantire il completamento delle giornate dei lavoratori forestali dell’antincendio. Provvedimento varato dalla Giunta di governo a seguito di iniziativa posta in essere dall’Assessore regionale al territorio ed ambiente, Gianmaria Sparma, dopo aver cercato la mediazione delle OO.SS. di categoria confederali e autonome. Si era paventato il licenziamento dei lavoratori antincendio con sospensione delle attività - dichiara Giuseppe Messina, Segretario regionale Agroalimentare di Ugl Sicilia - ma l’efficace mediazione dell’Assessore Sparma, coadiuvato dal Dirigente Generale del Corpo Forestale, Pietro Tolomeo, ha scongiurato la sospensione del servizio attraverso l’individuazione della copertura finanziar…

ASSISTENZA DOMICILIARE : UN DIRITTO ESIGIBILE ?

  Speravamo tanto nella l. 328. Speravamo che finalmente i diritti esigibili e i Liveas ( livelli essenziali di assistenza ) si sarebbero incontrati. La l. 328, purtroppo, ha solo condizionato il diritto alla disponibilità finanziaria. Ma l’art. 38 della Costituzione non parla di condizioni. Recita infatti che “ Ogni cittadino inabile al lavoro e sprovvisto dei mezzi necessari per vivere ha diritto al mantenimento e all’assistenza sociale”. E l’art.117 stabilisce che …” lo Stato ha legislazione esclusiva circa la determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale “.Esigue sono le pensioni e gli assegni di accompagnamento, drammatica la situazione degli anziani non autosufficienti e dei portatori di handicap grave, sensoriale, motorio o anche psichico o psichiatrico. Nei Liveas, che devono essere ridefiniti, bisogna garantire prestazioni e servizi di assistenza. L’assistenza domici…

UGL SCUOLA: SPORTELLI, SERVE CHIAREZZA SUGLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

In merito alle insistenti e confuse voci sulle conseguenze dell’avvio delle attività ex DDG 765 e 766, Ugl Scuola ha confermato la propria chiara ed inconfutabile posizione volta a proseguire l’azione di chiarezza nei riguardi dei 1838 lavoratori dell’ambito dei Servizi Formativi. Più volte abbiamo sollecitato l’Amministrazione regionale circa la necessità di proseguire il lavoro che avrebbe dovuto definire un protocollo d’intesa necessario al riposizionamento del personale, utilmente collocato dall’Agenzia regionale per l’Impiego nella prima fase. Abbiamo sollecitato il Presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, a farsi carico di un confronto con le OO. SS. e datoriali, durante la fase di vacatio dovuta all’insediamento del governo - quater. In quella fase di rallentamento si è inasprito il confronto, spesso sterile, tra diverse parti del sistema degli attori locali coinvolti, nella speranza, per taluni, che, dalla confusione, si potessero trarre elementi per arretrare rispe…

UGL/SEI UGL SICILIA: "STRANIERI SONO UNA RISORSA, MODIFICARE NORME SULLA CITTADINANZA"

''Anche se in calo rispetto agli anni precedenti, l'aumento dei cittadini stranieri residenti in Italia e' un dato che conferma quanto la loro presenza debba essere considerata una ricchezza per lo sviluppo socio-economico del nostro Paese''. Lo dichiara il segretario confederale dell'Ugl, Marina Porro, commentando i dati Istat e spiegando che ''l'incremento inferiore registrato dall'Istat e' dovuto agli effetti della crisi economica e al calo degli ingressi dalla Romania, prodotto da maggiore collaborazione fra i governi delle due nazioni''. ''Davanti ad una presenza sempre piu' forte di stranieri in Italia - conclude - e' necessaria una maggiore attenzione verso le politiche dell'immigrazione a partire dalla regolarizzazione che, oltre a limitare il fenomeno della clandestinita', favorisce l'integrazione. Inoltre diventa sempre piu' urgente una modifica dell'attuale legge sulla cittadinanza s…

ASP (AGRIGENTO): L’UGL CONTESTA IN PREFETTURA L’OPERATO DEL DIRETTORE GENERALE

L’Ugl agrigentina stigmatizza l’operato dell’Asp a seguito della richiesta risalente a 15 giorni or sono di un incontro al prefetto per dirimere la controversia con il dirigente generale dell'ASP per l'inserimento nella dotazione organica dei 279 lavoratori a tempo determinato. Dopo avere proclamato lo sciopero per il 21 di ottobre l’Ugl viene convocata inaspettatamente in data 12/10/2010 in prefettura alla presenza del Diretore Generale dell'ASP dopo che sono trascorsi abbondantemente i termini on è stata convocata pertanto si è deciso di proclamare lo sciopero per il  21 di ottobre. A causa di un piccolo ritardo il Direttore Generale ha abbandonato pretestuosamente il tavolo mentre il Dott. Carnabuci, in rappresentanza del Prefetto aveva chiuso il verbale di incontro a causa della mancanza dell’Ugl. Mentre in prefettura intanto si radunavano quasi tutti i 279 lavoratori a contratto dell'ASP,  l’Ugl ha contestato  al Dott. Carnabuci il verbale,  dichiarandolo palesemente…

PARI OPPORTUNITA' : L'UGL SIGLA IN SICILIA IMPORTANTE ACCORDO

La Responsabile del Dipartimento Pari Opportunità UGL Sicilia – Gianna Dimartino- comunica che nell’ambito delle proprie attività rivolte a garantire l’affermazione del Principio di Pari Opportunità per tutti,d’intesa con la Segreteria regionale, ha sottoscritto in questi giorni un accordo di partenariato per partecipare, con una accreditata partnership, alla presentazione di una proposta progettuale a valere su un concorso di idee bandito dall' Assessorato regionale alla Famiglia, Politiche Sociali e del Lavoro. L'iniziativa prevede una prima selezione di progetti promossi da partnership formate da organismi pubblici e privati nazionali ed esteri, per la costituzione di un parco progetti finalizzato ad innovare e migliorare le politiche del lavoro, di cui all’Avviso in oggetto, pubblicato in GURS n. 36 del 13 agosto 2010 . Con riferimento alla priorità “PARI OPPORTUNITA”, è stato presentato insieme ai partner, il Progetto dal titolo “Competence Value”,che si svilupperà nelle p…

60° ANNIVERSARIO UGL: IL SINDACATO IN SICILIA HA FESTEGGIATO IL 10 DI OTTOBRE A PANTALICA (SR) FRA NATURA, STORIA, CULTURA E TRADIZIONI

Si sono conclusi in data 10 ottobre, i festeggiamenti per la celebrazione del 60° anniversario della nascita CISNAL-UGL organizzati dall’ UTL di Siracusa, di concerto con la URL Sicilia. La manifestazione , nonostante il cambio di programma, dovuto alle avverse condizioni meteo, ha visto la partecipazione di centinaia di persone , che si sono riunite a Cassaro nei locali della scuola media per il pranzo conviviale , da dove è giunto da parte del Segretario Generale UGL Giovanni Centrella un saluto in collegamento telefonico a tutti i partecipanti, dicendosi dispiaciuto per l’assenza, ma esortando i partecipanti tutti a credere nella nostra Organizzazione Sindacale e nella professionalità delle persone che la rappresentano. Nel pomeriggio presso palazzo Garfì a Cassaro si sono svolti i dibattiti sulla storia della CISNAL-UGL che hanno visto la partecipazione del Segretario Regionale Confederale Giovanni Condorelli, Cristina Ricci, Ornella Petillo, Paolo Mattei, On Vinciullo e naturalmen…

SICUREZZA: INCONTRO PRESSO LA SEDE REGIONALE INAIL SUGLI RLS, VIRZI' (UGL) PROPONE L’APERTURA DI SPORTELLI TERRITORIALI DI ASSISTENZA AGLI RLS, BENE L'INIZIATIVA SICILIY WORK SECURITY DAY MA SERVONO ANCHE FATTI CONCRETI

Si è tenuto a Palermo  il 7 di ottobre presso la sede regionale dell' INAIL su iniziativa del Comitato Regionale di Coordinamento e la Direzione Regionale dell'Istituto un momento di identità collettiva degli oltre 70.000 R.L.S. che sono stati censiti in Sicilia dalla Banca dati dell'INAIL. In un'ottica di cooperazione e di coinvolgimento  sono state invitate  le quattro confederazioni sindacali  rappresentate da Ugl, Cgil, Csil e Uil. L'Ugl Sicilia  era rappresentata da  Filippo Virzì - Responsabile dell'informazione con delega alla Sicurezza -  il quale ha dichiarato a margine dell'incontro "qualsiasi iniziativa venga promossa è preziosa al fine di accrescere e diffondere la cultura della legalità e della sicurezza nel lavoro, ma servono anche i fatti, maggiori controlli e certezza della pena, infatti noi dell'Ugl proponiamo  un  progetto di apertura sportelli territoriali sindacali necessari per l'assistenza specialistica e di supporto motivaz…

MOVIMENTI NEL MONDO SINDACALE RAGUSANO: MILILLI SALVATORE, DIRIGENTE SINDACALE CISL PASSA IN UGL

  Importanti movimenti all’interno del mondo sindacale Ibleo, nei giorni scorsi Mililli Salvatore, già Dirigente sindacale della C.I.S.L., ha ufficializzato il suo passaggio nelle fila dell’OrganizzazioneSindacale U.G.L. il passaggio è stato accolto con grande soddisfazione dal Segretario Territoriale dell’Unione Generale del Lavoro per la Provincia di Ragusa, Paolo Nativo, collega ed amico di Mililli, che ha così commentato questa nuova ed importante adesione: “... la scelta di Turi Mililli è per me motivo di grande soddisfazione perché è il segno tangibile della bontà del lavoro che la nostra Organizzazione Sindacale, quotidianamente, svolge al servizio di tutti i Lavoratori ed anche perché con Turi Mililli l’U.G.L. nella sua interezza, i Lavoratori da noi rappresentati, i nostri iscritti ed i tanti simpatizzanti che sempre più fanno riferimento alla nostra Struttura ed ai suoi Dirigenti, con questa adesione, che ci tengo a sottolineare è del tutto spontanea e disinteressata, si …

PAPA: VIRZI’ (UGL) PALERMO UNA CITTA’ “DOUBLE FACE”

“Due città in una, sembra di vivere in un’altra dimensione, il nostro sindacato saluta l’arrivo del Santo Padre Benedetto XI in città, ma è inevitabile notare lo sdoppiamento di Palermo, dove lungo il percorso del papa appare tirata a lucido , pulita e senza nessuna forma apparente di illegalità, abusivismo a partire dal parcheggio selvaggio, gli abusivi, la sporcizia con un dispiegamento di forze mai viste ”. Questo è quanto dichiarato da Filippo Virzì sul blog ufficiale dell’ Ugl Sicilia di cui è il Direttore Responsabile. “Quanto abbiamo visto - conclude Virzì – è la dimostrazione che una città come Palermo,  può essere governata e  gestita per il bene della comunità con ordine e metodo, che le istituzioni pubbliche in sinergia con le forze dell’ordine, possono quando vogliono rendere una splendida città come Palermo vivibile, ed il vederla “double face”, vale adire con due facce, mortifica il cittadino, il quale non potrà mai accettare un così grande spreco di energie e di risorse p…

CANTIERISTICA: UGL, VOGLIAMO TAVOLO A PALAZZO CHIGI

“Anche i lavoratori e i sindacalisti dell’Ugl, guidati dal segretario generale, Giovanni Centrella, hanno manifestato il primo di ottobre in corteo a Roma per la manifestazione e per lo sciopero a sostegno della vertenza della cantieristica navale pubblica”.
Lo dichiara Laura De Rosa, vice segretario nazionale dell’Ugl Metalmeccanici con delega alla cantieristica, aggiungendo che “la vertenza deve ottenere la giusta attenzione da parte del governo con l’apertura di un tavolo presso la presidenza del Consiglio dei Ministri”
Secondo la sindacalista “per dare a questo settore la stessa dignita’ attribuita al Gruppo Fiat, e’ necessario che Palazzo Chigi si faccia promotore di un patto tra governo, regioni, aziende e sindacati per il rilancio della cantieristica, per rendere effettivi tutti quegli impegni istituzionali e aziendali fino ad oggi rimasti sulla carta e per predisporre un vero piano industriale”.

ST E 3 SUN: LUCA VECCHIO (UGL METALMECCANICI) ANALISI E CONSIDERAZIONI SULL’INCONTRO MINISTERIALE DEL 29 SETTEMBRE 2010

 Purtroppo, da anni e precisamente da quando e’ andato via l’Ing. Pistorio, la ST ha concentrato i maggiori investimenti verso i siti milanesi e francesi. In tutto questo periodo l’Ugl si e’ opposta fermamente a questa politica arrivando a non ratificare il protocollo d’intesa governativo del 2007 perche’ in quei piani industriali, che in questi anni sono stati processati con le strategie di scorporo (spin off) e di esternalizzazione di alcune attività produttive (outsourcing), era palesata l’intenzione di spostare l’attenzione verso siti diversi da quello di Catania. Poi e’ seguita la crisi internazionale che ha generato i problemi a tutti noi noti e finalmente si e’ arrivati al 29 settembre in cui si e’ svolto l’atteso vertice sindacale presso il ministero dello sviluppo economico per conoscere i definitivi piani industriali di ST e 3 Sun a fronte del finanziamento pubblico a favore del fotovoltaico e per la ricerca. Anche questa volta i maggiori investimenti di St sono focalizzati …

TRIBUTI ITALIA: UGL SICILIA, SODDISFAZIONE PER SOLUZIONE VERTENZA

Il Presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, e il neo assessore regionale al Lavoro, Andrea Piraino, gia' Presidente ANCI Sicilia, hanno incontrato il Prof. Luca Voglino, Commissario straordinario della società' Tributi Italia spa, da giugno in amministrazione straordinaria secondo Decreto Marzano. All'incontro presente anche Salvatore Cianciolo della Task Force della Regione Sicilia, che ha collaborato a tutte le fasi propedeutiche per l'individuazione di un percorso virtuoso per il superamento delle resistenze al nuovo piano, il cui ruolo lo ha portato ad essere attento conoscitore della situazione di crisi dei lavoratori di questa societa', per i quali la CIGS, iniziata a marzo, sembrava l'anticamera della perdita di lavoro per la via del fallimento della società'. Lombardo e Piraino, coadiuvati da Cianciolo, hanno apprezzato l'impegno di Voglino nel voler recuperare le attività' della società' ed hanno posto come condizione il man…

INTERVISTA INTEGRALE RILASCIATA DAL SEGRETARIO GENERALE DELL' UGL SICILIA GIOVANNI CONDORELLI AL QUOTIDIANO DI SICILIA

STABILIZZAZIONE PRECARI REGIONE SICILIANA
In riferimento alla procedura per le stabilizzazioni dei circa 5 mila regionali a contratto presso la Pa regionale, con circolare del 12 agosto del dg Giovanni Bologna, pubblicata sulla Gurs del 20 agosto scorso, cosa ne pensa la Ugl Sicilia?
 Siete stati chiamati al confronto con la Regione su questa materia ? Apprezziamo il percorso attivato dal Governo regionale che porterà alla stabilizzazione di circa 5.000 precari, personale non dirigente ed appartenente al Comparto di cui alle Categorie A e B, che, in taluni casi, vive in condizione di precariato da oltre 20 anni. La nostra Organizzazione sindacale ha partecipato ai vari tavoli di concertazione, collaborando alla individuazione delle procedure necessarie ad individuare requisiti oggettivi per partecipare alla selezione ed alla successiva stabilizzazione. Abbiamo condiviso con l’Assessore regionale al alla fuinzione pubblica, Caterina Chinnici, e con il Dirigente Generale, Giovanni Bologna…