Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2011

CORSO GRATUITO DI ITALIANO PER STRANIERI. LIVELLI A1 E A2.

L'associazione Erripa Achille Grandi organizza un corso di lingua italiana per immigrati, strutturato su 2 livelli, A1 (conoscenze linguistiche di base) e A2 (a cui è subordinato il rilascio del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo). Il corso si sviluppa in 120 ore (60+60) più 16 ore per lo sviluppo di conoscenze di base della cultura e dell'educazione civica italiane. Per favorire la partecipazione femminile, è previsto un servizio di "animazione" per bambini. Le iscrizioni sono aperte. Per info rivolgersi all'associazione Erripa Achille Grandi, via Benedetto Castiglia, 8, Palermo, o telefonare allo 091.331900 e chiedere della signora Emilia Napoli. Il progetto è finanziato dalla Regione Siciliana, Assessorato della Famiglia, Politiche sociali e Lavoro, Dip. Lavoro, serv. II, Emigrazione ed Immigrazione, a valere sull'avviso pubblico n. 1 del 4 maggio 2011.

DONNE: NASCE IL TAVOLO REGIONALE PER LE POLITICHE DI GENERE LUNEDÌ LA FIRMA DI TREDICI SIGLE, TRA SINDACATI E IMPRESE

Sono tredici le associazi oni siciliane del mondo del lavoro e dell’imprenditoria, che faranno parte del “Tavolo  regionale permanente per il coordinamento delle politiche di genere”.
Sono Cgil Cisl Uil e Ugl per la parte sindacale e Confagricoltura, Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Cna, Confartigianato,  Legacoop, Unicoop e Agci, per il fronte delle imprese. La firma al  regolamento che darà formalmente vita al tavolo, è stata apposta lunedì  24 nella sede di Unioncamere Sicilia, nel palazzo della  Camera di Commercio di Palermo. A far sentire la voce delle donne nell’agone politico e  istituzionale regionale,  in particolare in occasione dell’esame di provvedimenti “che abbiano  rilevanza per le problematiche femminili”.
Ancora, a portare in ogni  sede, “con proposte e iniziative”, i temi delle politiche di genere  per promuovere “un consesso civile in cui siano prioritari i valori  della solidarietà, del rispetto, della dignità dell’essere umano”.
Ha partecipato a rappre…

SICUREZZA: PALERMO, SIT-IN SINDACATI POLIZIA CONTRO TAGLI GOVERNO

Si sono radunati anche a Palermo in data 18/10/2011 , per un sit-in in piazza Politeama, i quattro sindacati di polizia Siulp, Sap, Ugl polizia di Stato e Consap, che protestano contro i tagli nazionali alla sicurezza. "Oggi siamo qui non per chiedere aumenti di stipendio, ma perche' - dice Gaetano Maranzano, segretario provinciale Sap - ci vengano dati fondi per poter svolgere il nostro lavoro, per comprare la benzina per le auto, ad esempio. Oltre ai tagli del 2011 di 424 milioni di euro e di 276 milioni per il 2012 ne sono previsti altri 60. Abbiamo attivato anche un conto corrente su cui i cittadini possono versare il loro contributo e aiutarci". Ma non e' solo il problema della benzina e delle poche vetture che denunciano gli uomini delle forze dell'ordine. "Chiediamo fondi anche per ristrutturare le nostre sedi - aggiunge Assenzio Giovanni, segretario generale Siulp -. Siamo anche in carenza di personale, a Palermo mancano ad esempio 350 uomini, quelli …

UNICREDIT: I SINDACATI SOSPENDONO LA AZIONI DI LOTTA, MA RIMANGO ACCESI I RIFLETTORI SULLA VERTENZA

Abbiamo  tenuto in questi giorni le assemblee con tutti i lavoratori di Unicredit in Sicilia,  dove abbiamo spiegato i motivi per cui  è stata decisa  la revoca delle 15 ore di sciopero,  nelle quali è   emersa la forte volontà dei lavoratori di contrastare i piani di riorganizzazione aziendali  unilaterali,  di scorporo e di esternalizzazione,  senza alcuna garanzia per i lavoratori interessati. Lo dichiarano le rappresentanza sindacali palermitane di Dircredito,  Fabi  Fiba-Cisl,  Fisac-Cgi,l  Sinfub,  Ugl Credito e  Uilca . “ Adesso   - spiegano i sindacati -   la decisione è stata assunta a seguito della disponibilità aziendale dichiarata ai Segretari Generali Nazionali a posticipare all'1/1/2012 sia l'operazione che coinvolge i lavoratori di SSC che la costituzione di UBIS”. “Per quanto riguarda  le problematiche della Banca Unicredit SpA  -  spiegano i le rappresentanze sindacali  di categoria - l'azienda si è dichiarata disponibile a riprendere al più presto  sul piano…

SICILIA :LOMBARDO E ARMAO INCONTRANO I SINDACATI, CONDORELLI (UGL), VOGLIAMO RISPOSTE CERTE E CONCRETE

In data 3/10/2011 il Presidente Lombardo e l'assessore all'economia Gaetano Armao hanno  incontrato  Ugl, Cgil, Cisl e Uil, anticipando in sintesi dati di  bilancio e finanziaria. L’Ugl è stata rappresentata dal Segretario Regionale della Sicilia Giovanni Condorelli e dal Responsabile Regionale dell’Ufficio Stampa Filippo Virzì "Al  Presidente Lombardo - spiega Condorelli - abbiamo illustrato ufficialmente le nostre linee guida, la vertenza Sicilia,  deve essere affrontata con investimenti immediati a partire, ad esempio dall’anticipare l’apertura dei cantieri e di tutto ciò che è cantierabile, per avviare subito il mercato e quindi l’occupazione, garantire con l’unità e la consapevolezza di tutti che i fondi europei servano per creare sviluppo e non per sanare le voci di extra bilancio". "Abbiamo chiesto  – conclude Condorelli -  che la Regione dia risposte certe e concrete".