Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2012

ESTERI: L’UGL SICILIA INCONTRA A PALERMO IL CONSOLE RUSSO VLADIMIR KOROKTOV, MONACO (UGL SICILIA) , “START UP , CHE AVVIA UNA VALIDA COLLABORAZIONE NEGLI INTERESSI DEI LAVORATORI SICILIANI E RUSSI"

A Palermo si è tenuto in data 30/11/ 2012, un importante incontro fra il Console Generale della Russia a Palermo, Vladimir Koroktov, del Consolato Generale della Federazione Russa, ed una delegazione dell'Ugl Sicilia composta dal Segretario Generale, Giuseppe Monaco, dal Responsabile Relazioni Internazionali, Giovanni Damiani e dal Responsabile dell'Ufficio Stampa Filippo Virzì. La delegazione Ugl, ha presentato il "Progetto RusIta", mirante a fornire a San Pietroburgo una serie di servizi per gli italiani in Russia, riguardanti i collegamenti fra le istituzioni , con l’intento di fornire , anche i medesimi servizi per i russi verso l'Italia.
Il Console Vladimir Korotkov  ha dichiarato nel corso dell’incontro diplomatico “siamo ben lieti di avviare un percorso di cooperazione culturale e sociale, con l’Ugl Sicilia, per scopi comuni, al fine di garantire una vita normale sia ai cittadini russi che a quelli italiani, fornendo loro un supporto da parte del nostro …

SANITA’: A PALERMO CONVEGNO DELL’UGL SANITA’, CAPONE (UGL), “VENGANO GARANTITI I SISTEMI ESSENZIALI E I LIVELLI OCCUPAZIONALI "

“L’obiettivo dell’Ugl Sanità è quello di rendere compatibile due esigenze fondamentali ed irrinunciabili, la prima è legata ad un sistema sanitario nazionale pubblico e privato che garantisca i sistemi essenziali di assistenza, elemento irrinunciabile, ed è un diritto costituzionale, la seconda, in un momento di crisi e di tagli fin troppo orizzontali ed allegri, è sicuramente legato al mantenimento dei livelli occupazionali della categoria”. Questo è quanto dichiarato dal Segretario Nazionale dell’Ugl Sanità, Francesco Paolo Capone, nel corso del Convegno itinerante per l’Italia, - Ugl Sanità  Protagonisti sul territorio - tenutosi a Palermo il 29/11/2012..
“Siamo convinti – conclude Antonio Cuozzo, Dirigente Nazionale dell’Ugl Sanità, - che la nostra iniziativa in tour per l’Italia, quest’oggi a Palermo, ci consentirà di monitorare ed ascoltare, le varie criticità provenienti dai territori, al fine di programmare e rilanciare la nostra categoria a partire dal 2013, con una forte a…

INCIDENTI LAVORO, ALARIO (UGL): “SIT-IN ALLA RAFFINERIA DI GELA, DOLORE LAVORATORI PER COLLEGA SCOMPARSO”

In data 29/11/2012, davanti ai cancelli della raffineria di Gela, si è tenuto un sit-in unitario con il quale i lavoratori diretti e dell’indotto hanno espresso il loro dolore per la morte del giovane operaio, che mentre stava svolgendo il proprio lavoro in raffineria per conto della Cosmisud, ha perso la vita lasciando moglie e due figli”. Lo rende noto il responsabile dipartimento industria UGL Sicilia e segretario provinciale dell’Ugl Chimici Caltanissetta, Andrea Alario, in una nota in cui aggiunge che “la manifestazione era in programma dalle ore 7.30 alle ore 9.30, ma per onorare la memoria del collega i lavoratori hanno deciso di proseguire il sit-in. Ciò testimonia la grande partecipazione della comunità al dolore della famiglia”. “In attesa che venga fatta luce sulle dinamiche dell’accaduto, e esprimendo vicinanza ai familiari dell’operaio – conclude -, vogliamo ribadire con forza quanto sia importante la sicurezza sul lavoro. Si deve fare tutto quanto in nostro potere aff…

SANITA': TOUR UGL OGGI FA TAPPA A PALERMO

PALERMO (ITALPRESS) - Oggi, il tour dell'Ugl Sanita' raggiunge  la Sicilia, con una tappa a Palermo, dove il segretario nazionale  della Federazione, Francesco Paolo Capone, incontrera' i dirigenti  sindacali ed i rappresentanti aziendali sia del pubblico che del  privato, nonche' esponenti del mondo istituzionale della  Trinacria. Tema del tour "Ugl Sanita' - Protagonisti sul  territorio".Per Capone "obiettivo degli incontri e' favorire il confronto e il  dialogo con gli operatori del settore e raccogliere le loro  osservazioni per rilanciare, a partire dal 2013, l'azione della  nostra  Organizzazione. Siamo convinti - aggiunge - che essere  'protagonisti sul territorio' sia una indispensabile priorita', per dare risposte all'azione sindacale che ogni giorno i nostri  dirigenti portano nelle aziende pubbliche e private e per  infondere la cultura della condivisione quale modalita' di  partecipazione al confronto con le azi…

LAVORO: ACCENTURE OUTSOURCING , MOBILITA’ PER 109 LAVORATORI, MONACO (UGL SICILIA) , CHE NON SI PERDA NEMMENO UN POSTO DI LAVORO

Il 28 novembre a Roma, presso Unindustria, si è tenuto un incontro fra i sindacati di categoria Ugl Tlc, Slc-Cgil, Fistel- Cisl  e Uilcom-Uil   e Accenture Outsourcing, il call center localizzato a Palermo in  via Ugo la Malfa. L’Ugl Tlc rappresentata da Ninni Vitti (nella foto) spiega “l’azienda  ha iniziato le procedure di mobilita' di 109 persone su 300,  perché  ha intenzione di   delocalizzare  parte della sua attività  in Romania”.

"STOP AI FEMMINICIDI": A PALERMO CONSIGLIO COMUNALE STRAORDINARIO, VIRZI’ (UGL SICILIA), "LODEVOLE INIZIATIVA"

Il 24/11/2012 il  Comune di Palermo ha aperto  le porte gratuitamente alla cittadinanza, con una seduta straordinaria - richiesta attraverso una mozione congiunta dalle Consigliere - per approfondire il dibattito in merito alla violenza sulle donne.
Sull’iniziativa è intervenuto il Responsabile dell’Ufficio Stampa dell’Ugl Sicilia, Filippo Virzì, il quale ha dichiarato “è un primo passo importante , che ne seguano altri ancora, per divulgare la cultura del rispetto delle donne e per mettere in campo tutte quelle iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di divulgazione e conoscenza, anche tramite i mass media, degli strumenti di tutela legislativi ”.

LAVORO: DISPONIBILI 65 MLN SU 190, INCONTRO REGIONE-SINDACATI , RUISI (UGL SICILIA), ASSOLUTAMENTE INSUFFICIENTI

In data 23 novembre 2012, a Palazzo d'Orleans, i sindacati hanno affrontato con lo staff tecnico del governatore la delicata vicenda degli ammortizzatori in deroga, dalle cui scelte dei prossimi giorni dipenderà il destino di molte centinaia di piccole imprese e di oltre 15 mila famiglie di lavoratori. La riunione, precede di qualche giorno il meeting romano del presidente Crocetta, al ministero del Lavoro, previsto per l'inizio della settimana. Per Daniele Ruisi , componente della Segreteria dell’Ugl Sicilia, “a fronte di un fabbisogno di oltre 190 milioni di euro, il governo nazionale stanzia 65 milioni, assolutamente insufficienti a ricoprire lo stato di necessità, così come più volte sottolineato dal nostro Segretario Generale per la Sicilia, Giuseppe Monaco, la situazione è catastrofica, - conclude Ruisi - chiediamo al nostro Presidente della regione, al di là dei proclami, una interlocuzione continua con il governo nazionale, affinché non si abbassi la guardia per front…

SCUOLA E FORMAZIONE IN SICILIA : MESSINA (UGL SCUOLA ) , A CROCETTA DICIAMO CHE LA FORMAZIONE È ALLO SFACELO


“Il momento di crisi economica che stiamo attraversando richiede alla politica scelte chiare e coraggiose che ottimizzino i pochi investimenti possibili. In questo scenario è indispensabile il ruolo della Formazione Professionale che nelle altre regioni italiane e nei paesi europei sta sostenendo nuovi modelli di sviluppo basati sull’innovazione tecnologica e organizzativa, sull’innalzamento dei livelli di competenza e specializzazione dei lavoratori”. “Questo è quanto dichiarato dal Vice Segretario Regionale dell’Ugl Scuola, Francesco Messina , il quale ha aggiunto - la formazione professionale, in Sicilia, è stata sempre gestita dalla politica a fini elettoralistico – clientelari, non essendoci mai stata una reale volontà di programmare e gestire efficacemente il settore per rispondere alle richieste del mercato del lavoro. Tutto ciò ha ridotto la formazione professionale ad un baraccone improduttivo, così come è avvenuto in molti altri settori della vita pubblica sicilia…

LAVORO: A PALERMO RIUNITI I VERTICI DELL'UGL CREDITO CITTADINA, VIRZI' (UGL CREDITO), PRESENZA CONTINUA E ASSISTENZA QUALIFICATA SUL TERRITORIO

Si è svolto a Palermo,  il 21/11/2012 presso i locali dell'Url Sicilia, il Consiglio Territoriale della Federazione cittadina dell'Ugl Credito,  congiuntamente alla Segreteria Provinciale.
La sentita  e numerosa partecipazione dei Dirigenti,  ha fatto emergere le criticità di un territorio martoriato  da una grave crisi economica,  che condiziona fortemente anche le adesioni al sindacato .
Le linee guida condivise,  improntate su una  continua e  propulsiva presenza sul territorio della Federazione del Credito,  passeranno attraverso una rete di servizi integrati  (Enas - Caf - Servizo Legale), i  quali  oggi hanno raggiunto livelli d'eccellenza,  grazie all'Unione Territoriale di Palermo  ed  all'Url Sicilia ,  alla quale inoltreremo una serie di proposte di natura "politico-economica" , per il tramite dei nostri quadri sindacali specialisti in materia di politica economica, di Sviluppo Italia Sicilia.
Si è determinato congiuntamente,  di offrire oltre che …

SICILIA: CONSIGLIO REGIONALE DELL’UGL SICILIA A CATANIA, MONACO “SUBITO UN TAVOLO PERMANENTE DI CRISI, CHE VEDA COINVOLTE ISTITUZIONE E PARTI SOCIALI"

Si è tenuto a Catania in data 21 novembre il Consiglio Regionale dell’Ugl Sicilia, nel corso del quale il Segretario Generale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Monaco ha dichiarato “ si al risanamento dei conti della regione siciliana, alla fine dei lavori da tutti i dirigenti è emersa l'esigenza forte di chiedere al nascituro Governo Regionale un approccio ai tagli, coerente con l'idea, più volte proclamata da Crocetta, di non perdere nemmeno un posto di lavoro. “La tesi, che può sembrare utopistica, se calibrata con le giuste intese con le parti sociali, - spiega Monaco - potrà portare nel lungo e medio termine a risparmi notevoli, senza abbattere insieme ai posti lavoro il precario pil siciliano, che inevitabilmente si abbasserebbe a soglie epocali. Tutti gli indicatori, Istat in testa, vedono prospettive 2013-2014 per quanto riguarda il ricorso agli ammortizzatori sociali in forte ascesa. Non si potrà prescindere dal richiedere allo Stato Centrale ulteriori somme per finanziare…

SCUOLA: DISPERSIONE SCOLASTICA, MESSINA (UGL SCUOLA), MALATTIA INCURABILE

Il fenomeno della dispersione scolastica rappresenta in Siciliauna piaga sociale condivisa da tutte le componenti della società. Il fenomeno dell’abbandono è particolarmente accentuata tra gli alunni iscritti ai primi anni degli istituti superiori, in particolare degli istituti professionali. Cio’ e quanto riscontrato  dal Vice Segretario Regionale  Ugl Francesco Messina (sindacato dei lavoratori di scuola  e formazione professionale) in merito alla situazione scolastica,  soprattutto palermitana. “Sono gli effetti della cura Profumo e della  mancanza di una politica regionale sul diritto allo studio - approfondisce Messina -  la popolazione studentesca è diminuita  negli ultimi anni a dismisura  per effetto del calo demografico, “ma i tagli del governo sono andati ben oltre”.  “L’Ugl Scuola – dichiara il sindacalista -   chiede alla Regione di  approvare una legge per il diritto allo studio, la cui mancanza  è uno scandalo politico che non possiamo più tollerare”. “A scuole, associaz…

UGL : DAL CONSIGLIO NAZIONALE MASSIMA APERTURA E FORZA AI TERRITORI

Si è riunito giorno 16 e 17 novembre il Consiglio Nazionale dell’UGL  a Montesilvano (PE), per dibattere e stabilire le linee politiche e organizzative da tenere nei prossimi mesi dall’organizzazione. Il Segretario Generale ha ribadito e rinnovato l’impegno del sindacato a firmare l’accordo sulla produttività  ritenendolo necessario per collaborare al rilancio del sistema paese. Si è parlato di riorganizzazione dei servizi e del sindacato, dove il sindacato ha scelto all’unanimità di affidare al Segretario Generale Giovanni Centrella il progetto organico di riorganizzazione confederale dei servizi. Mai come ora la Segreteria Generale Centrella ha dato massima apertura e forza ai territori rappresentati dalle UTL e dalle federazioni. Per la Sicilia erano presenti i componenti del Consiglio Nazionale, Letizia Fiorino, Claudio Marchesini, Eugenio Bartoccelli,  Michele Gallo, Nino Cosentino e Franco Tragno

REGIONE SICILIA: MONACO (UGL SICILIA), A CROCETTA CHIEDIAMO UNA FORTE ATTENZIONE PER IL LAVORO

Il “Sindaco dei siciliani” Rosario Crocetta, così come ama definirsi, ha appena incontrato a Palermo  le autorità istituzionali nella sede della Biblioteca centrale della Regione "Alberto Bombace". “I migliori auguri al sindaco dei siciliani Rosario Crocetta, – ha dichiarato il Segretario Generale dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Monaco – dopo il saluto di oggi, intrinseco delle migliori intenzioni,  a lui chiediamo un impegno forte per il lavoro che non c’è, impegno per sbloccare i fondi europei, il finanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga”. “Auspichiamo - conclude Monaco – che alle migliori intenzioni, possano seguire anche  intense relazioni con il sindacato, per condividere percorsi ed emergenze”.

SCUOLA : IN SICILIA UN PROBLEMA DA AFFRONTARE, ATTRAVERSO UN CAMBIAMENTO RADICALE

Della scuola si discute ogni giorno. Per l'Ugl Scuola Sicilia la la ragione e’ molto semplice. I problemi della scuola interessano personalmente un grande numero di persone, gli studenti, i loro genitori, gli insegnanti. Interessano anche gli intellettuali, che ne discutono sui giornali, e i politici, che ne fanno oggetto di interventi e riforme. Eppure, dichiara Francesco Messina , V.Segretario Regionale dell'Ugl Scuola in Sicilia, "nonostante tutto questo discutere e intervenire, la società oggi dimostra una impotenza a risolvere i  - problemi della scuola -, tanto che la scuola sembra in una sorta di crisi perenne da cui non riesce a uscire, una crisi che si manifesta prima di tutto come un malessere in tutti coloro che hanno a che fare con la scuola. "I problemi veri della scuola non sono la riorganizzazione dei cicli scolastici,  il modo in cui vengono fatti gli esami, la formazione degli insegnanti, l’autonomia didattica delle scuole, l’incentivazione della …

SANITA’ : DALL’UGL SANITA’ SICILIA AL NEO ASSESSORE BORSELLINO, UN AUGURIO DI BUON LAVORO NELL’OTTICA DEL BENE COMUNE

Apprendiamo con vero piacere della nomina di Lucia Borsellino quale Assessore Regionale alla Sanità nel Governo guidato dal neo eletto Presidente Crocetta. Consapevoli dello spessore e della correttezza della Dott. Ssa Borsellino, la notizia ci lascia ben sperare sul futuro della Sanità Siciliana ,che riteniamo un settore nevralgico, nel quale non è mai stato facile articolarsi. Siamo certi e speranzosi che la nuova gestione Assessoriale terrà in debito conto ,non solo i reali importanti problemi legati alla crisi economica attuale , che necessariamente assottiglia le risorse economiche, ma prenderà in esame anche le necessità di salute e di assistenza dei Cittadini Siciliani da troppo tempo rassegnati a vivere in una regione dove esiste una Sanità di “serie B”, e quindi avvezzi a quei “viaggi della speranza” che tanto ci rattristano e ci sminuiscono nei confronti dei cittadini delle altre Regioni. Né da notizia in una nota, la Segreteria Regionale dell’Ugl Sanità Sicilia.


GIORNALISTI: MONACO (UGL), "CROCETTA NON INIZI CON LA MACELLERIA SOCIALE"

"Non sappiamo se risponde a vero quanto scrivono i giornali sulla volontà del neo presidente della Regione Rosario Crocetta, di licenziare 16 giornalisti dell'ufficio stampa. Certo appare poco ortodosso che lo comunichi ai media prima che agli organismi sindacali. Crediamo che non sia questo il modo di agire, oggi intervenendo sui 21 giornalisti, che sono dipendenti fuori ruolo dell'amministrazione e non consulenti".
Lo dichiara il segretario siciliano dell'Unione Generale del Lavoro, Giuseppe Monaco. "Per un presidente che dichiarava che non avrebbe fatto macelleria sociale non è un buon inizio.
Un'amministrazione poi - conclude Monaco - che vuole rivolgersi ai cittadini in maniera trasparente non può chiudere la comunicazione istituzionale che questi giornalisti hanno finora fedelmente garantito".

SICILIA, L’UGL CHIEDE INCONTRO SU CHIMICA A NEO GOVERNATORE CROCETTA

“Chiediamo al neo governatore della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, di convocare subito un tavolo sul futuro dei poli chimici siciliani, con il coinvolgimento di tutti gli attori interessati”. Lo dichiarano il segretario regionale dell’Ugl Chimici Sicilia, Michele Polizzi, il segretario provinciale dell’Ugl Chimici Caltanissetta, Andrea Alario, e il segretario provinciale dell’Ugl Chimici Siracusa, Concetto Alonge, evidenziando come “da ex sindaco e cittadino della città di Gela dove ha sede una delle più importanti raffinerie italiane, il presidente conosce bene qual è la grave crisi che attanaglia il nostro territorio. Da tempo l’Ugl Chimici denuncia alle istituzioni locali le difficoltà e le contraddizioni di un sistema economico che, pur fornendo il 40 per cento della produzione petrolifera nazionale, continua ad essere caratterizzato da tassi di disoccupazione fra i più alti d’Italia. Di concerto con l’Ugl Sicilia, dunque, riteniamo sia necessario attivare al più presto un co…

L’UGL IGIENE AMBIENTALE RICHIEDE UN INCONTRO URGENTE AL PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIA CROCETTA

A  causa del peggiorare delle condizioni relative all’emergenza rifiuti in Sicilia, alla luce dell’approssimarsi della data del 31/12/2012, data di trasformazione degli  ATO in SRR, l’Ugl Igiene Ambientale Sicilia,  ha richiesto un incontro urgente con il  Presidente Crocetta.
Il Segretario Regionale dell’Ugl Igiene Ambientale  Silvano Gibilisco,  ha espresso viva preoccupazione per il futuro dei lavoratori e dell’intero comparto su tutto il territorio regionale.

LAVORO : L’UGL SICILIA, CANTIERE DI PROPOSTE COSTRUTTIVE

A Palermo un fine settimana pieno di impegni per l’Ugl in Sicilia, frutto di un nuovo corso che vede la nuova Segreteria Regionale, sempre più impegnata in prima linea, fra i lavoratori, con i propri quadri sindacali. Riunito il Consiglio Regionale dell’Ugl Intesa Funzione Pubblica dal Segretario Regionale della Sicilia Giuseppe Piccione,   il quale ha tracciato le nuove strategie da mettere in campo nel pubblico impiego, alla presenza del Segretario Nazionale Francesco Prudenzano, con il quale sono stati evidenziati anche i positivi risultati ottenuti in termini di rappresentatività,  grazie all’unificazione di diverse federazioni, adesso comunque  in attesa di certificazione da parte dell’Aran, dati che attesteranno l’Ugl Intesa Funzione Pubblica a pieno titolo alla pari delle altre OO.SS.,   già  presenti nel comparto. Anche l’Ugl Scuola  è stata protagonista,  con un corso gratuito organizzato  presso la Segreteria Regionale   rivolto alle RSU, Terminali Associativi, Dirigenti Sinda…

NUOVE NOMINE : MONACO (UGL SICILIA), ESPRIMIAMO IL NOSTRO COMPIACIMENTO PER LA NUOVA NOMINA CONFERITA DA FEDERITALIA A VIRZI’

Sul nuovo conferimento d’incarico  all’interno di  Federitalia Sicilia, ente   che si occupa di assistenza, sport e tempo libero , promozione sociale, sportiva e della tutela dei diritti degli utenti consumatori e di turismo sociale, a Filippo Virzì , giornalista/pubblicista, al quale è stato  assegnato il ruolo di Responsabile dell’Ufficio Stampa del Comitato Regionale, è intervenuto il Segretario Generale  dell’Ugl Sicilia, Giuseppe Monaco, il quale ha dichiarato “ siamo davvero compiaciuti per  il nuovo incarico assegnato a Virzì,  già  da anni nostro Responsabile dell’Ufficio Stampa per la Sicilia, rappresenta per lui  un  giusto riconoscimento della sua professionalità”. (v.c.)

LAVORO: VERTENZA RIVA & MARIANI GROUP, UGL CHIMICI "NULLA DI FATTO"

"Si e' concluso con un nulla di fatto l'incontro di oggi a Roma con Riva & Mariani sull'avvio delle procedure di mobilita' per i 59 lavoratori dei cantieri di Gela e Siracusa. Abbiamo chiesto all'azienda di valutare ogni possibile via alternativa che permetta di scongiurare la prospettiva degli esuberi". Lo rende noto il segretario provinciale dell'Ugl Chimici Caltanissetta, Andrea Alario, aggiungendo che "il prossimo incontro, che si terra' al ministero del Lavoro, e' stato aggiornato a data da destinarsi. Per quanto ci riguarda, faremo tutto il possibile per tutelare dei lavoratori che vivono in un territorio, quello siciliano, alle prese con grandissime difficolta' dal punto di vista sia occupazionale che economico-industriale".(ITALPRESS)

LAVORO : MONACO (UGL SICILIA ), CHIEDIAMO AL NUOVO GOVERNO SICILIANO RISORSE PER FINANZIARE GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

Il 7 novembre 2012, si è riunita la Segreteria Regionale dell’Ugl Sicilia. Nel corso di un ampio e dettagliato dibattito, il Segretario Generale dell’Ugl Sicilia Giuseppe Monaco ha dichiarato “dobbiamo chiedere a questo governo di cui apprezziamo lo sforzo per mettere su una compagine governativa di prestigio, di mettere in campo risorse per finanziare gli ammortizzatori sociali. “Tutti gli indicatori economici - aggiunge Monaco - forniscono ipotesi recessive galoppanti; soltanto garantendo ai lavoratori un welfare possibile, si potrà superare il guado aspettando una ripresa del mercato”. “I 5,7 miliardi dei Fondi Comunitari che sono andati perduti dal governo uscente, - conclude il sindacalista - devono essere recuperati, proponendo una moratoria con Bruxelles, che coinvolga anche lo Stato Centrale”.