Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

ALMAVIVA, UGL TLC: “RAGGIUNTO ACCORDO AL MI.SE., RITIRO PROCEDURA PER I 3.000 LICENZIAMENTI”

Dopo una riunione ininterrotta da ieri pomeriggio, e le numerose proteste portate avanti dai sindacati di categoria, stamattina è stata raggiunta un’intesa al MI.SE., con il Ministero del Lavoro, con sottoscrizione di un verbale di accordo che prevede il ritiro della procedura di licenziamento per 3.000 lavoratori, applicazione di ammortizzatori sociali per 18 mesi, di cui primi 6 mesi di contratto di solidarietà e successivi 12 mesi di cassa integrazione.  Copertura finanziaria e mantenimento del reddito attuale per ogni lavoratore. Impegno a partire da novembre a ridurre le % di solidarietà, per arrivare al 20%.  I siti interessati sono Palermo, Napoli e Roma.  A darne notizia in una nota è l’Ugl TLC. Per Antonio Vitti (nella foro a sinistra), Segretario Provinciale di Palermo e Riccardo Catalinotto (nella foto a destra), Coordinatore provinciale di Almaviva contact di Palermo, entrambi dell’Ugl TLC, “un sospiro di sollievo in particolare per i lavoratori del capoluogo siciliano…

ALLA CCIAA DI PALERMO, PRESENTAZIONE PREMIO “PLURALISMO DONNA”

In data 30 maggio, presso la CCIAA di Palermo, si è svolta la Conferenza di presentazione del premio “Pluralismo Donna” indetto dal Comitato per l’Imprenditoria Femminile della CCIAA di Palermo e dal Tavolo Regionale Permanente per il Coordinamento delle Politiche di Genere. Hanno preso parte, in rappresentanza del Comune di Palermo, l’Avvocatessa Nadia Spallitta, in rappresentanza dell’Assessore Regionale per l’Agricoltura e Pesca On.le Antonello Cracolici, il Dott. V.Garraffa; presenti anche le rappresentanze degli Ordini Professionali degli Agronomi, dei Consulenti del Lavoro, dei Giornalisti e dei Medici. All’iniziativa hanno già aderito, con il proprio Patrocinio gratuito, diversi Ordini Professionali. Non sono mancati i ringraziamenti rivolti agli attuali Sponsor Tecnici: Bper Banca e Masseria Acque di Palermo. E’ stato ampiamente spiegato l’obiettivo e le finalità dell’iniziativa, ricordando che lo scopo è quello di valorizzare il pluralismo e le pratiche inclusive nel mondo d…

REGIONE: UGL "ENNESIMA VIOLENZA AI DIPENDENTI"

"Dall'ultima circolare numero 62638 del 27 aprile 2016 emessa dal Dipartimento della funzione pubblica, a firma del dirigente generale Giammanco, emerge che i tre giorni di permesso, relativi al decesso del coniuge del dipendente regionale o parenti, secondo quanto previsto dall'articolo 4 della legge 8/03/2000 n.53, non gli saranno piu' concessi secondo quanto contenuto nell'articolo 49 della legge regionale n. 9 /2015. Siamo alla ennesima superficiale interpretazione restrittiva e penalizzante dell'apparato burocratico dell'amministrazione regionale, di concerto con consulenti esterni, che i siciliani pagano lautamente. Ricordiamo, a chi ha come unico obiettivo di danneggiare i dipendenti della regione siciliana, che la lettera q dell'articolo 14 dello statuto della regione siciliana, recita che lo stato giuridico ed economico degli impiegati e funzionari della regione, in ogni caso non puo' essere inferiore a quello del personale dello Stato&qu…

CAF UGL: GRANDE RISCONTRO A PALERMO PER IL NUOVO CORSO D’AGGIORNAMENTO FISCALE

L’Ugl è ritornata a Palermo per la seconda volta il 27 maggio, dopo il successo del 4 marzo scorso, con un nuovo corso di approfondimento fiscale 730 2016, presso l’Hotel “Federico II”. Presenti l'Amministratore Unico Dott. Cinzia Marzoli, il direttore generale Fabrizio Nardi e il relatore Dr. Marco di Rosa alla presenza di una folta platea. Nonostante la campagna fiscale dell’Ugl sia in pieno svolgimento, il Caf Ugl è presente sul territorio per confrontarsi sulle problematiche riscontrate e sugli ultimi aggiornamenti, quindi nel capoluogo regionale siciliano dove il corso ha riscosso un grande riscontro.

PREMIO PLURALISMO DONNA, A PALERMO IL 22 GIUGNO PRESSO LA CCIAA

Un premio per valorizzare il ruolo della donna a Palermo e in provincia, contro ogni discriminazione di genere. E' l'obiettivo dell’edizione del Premio "Pluralismo Donna", indetto dal Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Palermo e dal Tavolo delle Politiche di Genere. Una conferenza stampa per presentare le finalità del Premio si svolgerà lunedì 30 maggio, alle 10:00, nella sede della Camera di Commercio, in via Emerico Amari n. 11. Interverranno rappresentanti dell'Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio, del Tavolo Politiche di Genere, del Comune, delle associazioni di categoria e delle istituzioni coinvolte. Il premio, che sarà consegnato il 22 giugno, andrà a donne professioniste e imprenditrici che, con il loro impegno, abbiano contributo alla crescita sociale, culturale ed economica nei diversi settori produttivi: industria, commercio, agricoltura, artigianato, cooperazione e servizi. L'impresa deve essere iscritta al…

ALMAVIVA , CATALINOTTO (UGL TLC): "AL MISE ANCORA NULLA DI FATTO”

“Si è chiuso il tavolo Almaviva al Mise, senza addivenire ad alcun accordo,  ci aggiorneremo nei prossimi giorni”. Così  ha dichiarato a margine dell’incontro del  24 maggio,  il Coordinatore provinciale di Almaviva contact di Palermo, Riccardo Catalinotto.
“ Rimane costruttiva  - conclude Catalinotto - la disponibilità data dal Mise di ammortizzatori sociali fino a 36 mesi, auspichiamo un ammorbidimento della posizione dell'azienda a trovare una soluzione condivisa che metta d'accordo le parti sociali e scongiuri i licenziamenti”.

ALMAVIVA, UGL TLC : “LA MAFIA SI COMBATTE TUTELANDO ANCHE IL LAVORO”

Confronto in data 23 maggio, nel capoluogo regionale a Villa Niscemi con il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e le organizzazioni sindacali a rappresentanza di Almaviva. In previsione dell’incontro a Roma del 24 maggio Mi.Se. e dello sciopero proclamato per la stessa giornata in tutte le sedi di Almaviva Contact a cui ha aderito anche l’Ugl , a margine dell’incontro stesso per l’Ugl Telecomunicazioni, Antonio Vitti (nella foto), Segretario Provinciale di Palermo, e Riccardo Catalinotto, Coordinatore di Palermo in Almaviva, hanno dichiarato che, ” la mafia e il malcostume si combattono tutelando i posti di lavoro nel Sud ed in particolare a Palermo, e che nessuno posto di lavoro può esser perso in Almaviva”.

SOCIETÀ PER LA REGOLAMENTAZIONE DEL SERVIZIO DI GESTIONE RIFIUTI, MESSINA (UGL): RIPRENDERE SUBITO TAVOLO REGIONALE

“Il Governo regionale esca allo scoperto e dica se vuole puntare sulle Srr oppure relegarle nel dimenticatoio e sostituirle con un solo soggetto gestionale nell’Isola perché da questa decisione passa il futuro di 11 mila lavoratori del settore rifiuti. Dopo quanto deliberato il 2 maggio scorso dalla Giunta di governo, sono a rischio in Sicilia i livelli occupazionali e se l’assessore regionale dell’Energia e della Pubblica utilità dovesse dare seguito alle prescrizioni contenute nelle delibere di giunta dalla 163 alla 166, 1164 i lavoratori dipendenti degli Ato Agrigento Ovest, Palermo Est, Palermo Ovest e Trapani Sud potrebbero perdere il posto di lavoro mentre solamente 48 troverebbero collocazione nelle rispettive Srr”.  A dirlo in una nota Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia, che nelle scorse settimane ha lanciato l’allarme occupazionale nel settore.  “Come abbiamo già ribadito nel corso di due assemblee presso la sede legale dell’Ato Belice Ambente in liqui…

ALMAVIVA: A PALERMO DIRETTIVO PROVINCIALE DELL’UGL TELECOMUNICAZIONI, CATALINOTTO “ STABILITI I PUNTI PRINCIPALI DA PRESENTARE AL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO”

Si è svolto a Palermo in data 20 maggio, il Direttivo provinciale dell’Ugl Telecomunicazioni del capoluogo regionale, presso la sede della Segreteria regionale dell’Ugl Sicilia. Oggetto dell’incontro è stata la procedura di licenziamento collettivo Almaviva per 2988 lavoratori, di cui 1670 a Palermo. Questo è quanto si legge in una nota diramata dal sindacato. “ Nel corso del dibattito - dichiara Riccardo Catalinotto, Coordinatore Provinciale di Almaviva,- si sono posti all’attenzione alcuni punti fondamentali da mettere in evidenza al prossimo incontro previsto per il 24 maggio , che avrà luogo presso il Ministero dello Sviluppo Economico, con la presenza congiunta del Ministero del Lavoro” . La proposta dell’Ugl Telecomunicazioni di Palermo, conclude la nota sindacale, verte sui seguenti punti che saranno oggetto della convocazione ministeriale e, comunque emersi dalla riunione:  - ritiro della procedura di licenziamento, aperta dall’azienda il 21/03/2016 ; - proposta di rito…

ATO BELICE AMBIENTE, MESSINA (UGL): BENE POSIZIONE ASSUNTA ALL’ARS DAL M5S

“Registriamo con favore la posizione assunta dal M5S all’Ars in merito al contenuto della delibera di giunta regionale n.166 del 2 maggio scorso che rischia di aprire una vertenza occupazionale per 300 dipendenti dell’Ato Trapani Sud - Belice Ambiente”. A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia. “L’allarme lanciato dall’Ugl nei giorni scorsi a margine di due assemblee con i lavoratori dell’Ato Belice Ambiente e stranamente criticato da altri ambienti sindacali che ritengono non esserci alcun problema occupazionale all’orizzonte – aggiunge il sindacalista - è stato, invece, colto dai parlamentari Pentastellati all’Ars che hanno depositato una Interrogazione parlamentare indirizzata al Presidente Crocetta ed all’assessore Contraffatto per chiedere, attraverso il Portavoce Sergio Tancredi, chiarimenti sul tenore della delibera che ‘calpesta il dettato della l.r. n.9 dell'Aprile 2010 e bypassa l'Accordo Quadro del 6 Agosto 2013 con il quale si raggiu…

SOLIDARIETA’ DELL’UGL FNA AL PRESIDENTE DEL PARCO DEI NEBRODI, GIUSEPPE ANTOCI

Solidarietà dell’Ugl-Fna al Presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci a seguito dell’agguato da lui subito. Così si legge in una nota del sindacato, che aggiunge vicinanza e sottolinea l’azione di contrasto e di lotta alla mafia nel territorio del Parco, che sta portando allo scoperto fenomeni eclatanti di malaffare giunti anche alla ribalta nazionale. “Il nostro sindacato – dichiara Ernesto Lo Verso, Commissario Ugl FNA Sicilia, - condanna il vile atto d'intimidazione e invita ogni forza sociale e politica a far sentire forte la propria voce dando il senso di una opposizione irriducibile e radicale al fenomeno mafioso”.
“Nel confidare piena fiducia al lavoro della Magistratura, - conclude - rivolgiamo infine un appello al governo nazionale e regionale affinché mettano nelle migliori condizioni tutti coloro che, a partire dalle forze dell’ordine, Polizia e Carabinieri che, a rischio della propria vita, si pongono quotidianamente a contrasto del malaffare”.

BELICE AMBIENTE SPA, UGL: INCONCEPIBILE DISCRIMINAZIONI RETRIBUTIVE

"Che si annulli questo discriminante sistema di pagamento degli stipendi ai lavoratori legato al pagamento del Comune", questo è quanto dichiarato dal RSA di Belice Ambiente S.p.A. in liquidazione Vincenzo Impastato della UGL. "E' inconcepibile come nella stessa azienda possano esserci dipendenti in linea con le retribuzioni e lavoratori con arretrati spaventosi. Non è possibile che si continui con l'applicazione di un sistema di pagamento degli stipendi a quei lavoratori che operano nei Comuni che fanno qualche misero versamento". Sembra che l'ultimo atto sia quello del pagamento fino al mese di marzo 2016 dei lavoratori della Società d'Ambito che svolgono servizio nel cantiere Partannese. Tale situazione oltre a creare malcontento, discriminazione e turbativa dell'ordine sociale, crea un altro grave paradosso: "in caso di interruzione delle attività della Società  e il consequenziale licenziamento, cosa non auspicabile ma possibile dopo i…

CAMPAGNA ANTINCENDIO , ARENA(UGL): “AVVIO IN SICILIA IL 15 GIUGNO”

"Sarà avviata il prossimo 15 giugno la campagna antincendio in Sicilia". Ad affermarlo Franco Arena, segretario regionale dell'Ugl Agricoli e forestali a margine della riunione tenutasi ieri presso il Corpo Forestale Regionale alla presenza del dirigente generale Gaetano Gullo e del dott. Antonio Viavattene. Presenti per l'Ugl oltre al Segretario regionale, Giovanni Nobile, Responsabile dei forestali di Ragusa e Giambattista Fricano, Segretario del comparto a Palermo. "Il Dott. Gullo ci ha assicurato che in sede di avvio della campagna antincendio non ci sarà il taglio del 20 per cento come nello scorso anno – aggiunge Arena - ed il contingente partirà al cento per cento per effettuare 24 giornate di lavoro con la disponibilità di circa 23 milioni di euro". “Invitiamo i 100 unisti con priorità di chiamata nell'antincendio – dice il Segretario regionale dei forestali dell’Ugl in Sicilia - ad evitare di presentarsi alla chiamata per l'avvio ai canti…

ATTENTATO ANTOCI, PASQUALE GUAGLIANONE (UGL- LES POLIZIA): “NON VOGLIAMO ALTRI MORTI, LO STATO INTERVENGA”

“Esprimiamo la nostra vicinanza a Giuseppe Antoci, Presidente del Parco dei Nebrodi, ed aicolleghi della scorta, sfuggiti la notte scorsa all’attentato perpetrato nei loro confronti in Provincia di Messina” - E’ quanto dichiara Pasquale Guaglianone, Segretario di Palermo di Ugl Les-Polizia di Stato, in merito all’ultimo fatto di cronaca che ha coinvolto Antoci e gli uomini della sua scorta. “L’ennesimo spargimento di sangue innocente è stato evitato grazie alla prontezza degli operatori della scorta ed al coraggio e la professionalità dell’equipaggio di una volante delCommissariato P.S. di Sant’Agata di Militello con a bordo il Dirigente Daniele Manganaro” – continua Guaglianone - Quanto accaduto è però, la prova tangibile del fatto che la mafia non è per nulla sconfitta ed è ancora capace di progettare e mettere in atto azioni criminali per eliminare fisicamente i propri avversari, siano essi appartenenti alle forze dell’ordine, magistrati, imprenditori o persone che ricoprano quals…

CLASSE DIRIGENTE, CONDORELLI (UGL): NECESSITA ETICA DELLA MORALITÀ

“Assistiamo ogni giorno a scandali che investono sempre più frequentemente la classe dirigente operante in ogni settore, dalla politica, al settore finanziario e bancario, dalla sanità all’amministrazione pubblica, un fenomeno virale che sta compromettendo le fondamenta di una sana società”. A dichiararlo è Giovanni Condorelli, Segretario Confederale Ugl con delega alle politiche del Mezzogiorno. “L’etica della moralità - conclude Condorelli - elemento fondante per una classe dirigente sana, è stata ripetutamente violata e non solo nel Meridione, occorre per risanare la nostra società , una vera e propria inversione di tendenza, un esempio per tutti, è notoria la pessima reputazione del nostro paese, in particolare sul fronte delle tangenti, tra i 28 membri dell'Unione, fa peggio solo la Bulgaria, mentre ci battono in trasparenza anche Romania e Grecia”.

REGIONE: MESSINA (UGL), DAL GOVERNO NAZIONALE PRIMO SEGNALE PER LA SICILIA

"Registriamo con interesse il primo segnale di riscontro dal Governo nazionale che ha annunciato aiuti e un piano pluriennale condiviso per dare una mano alla Sicilia per uscire dalla crisi nel comparto della Formazione professionale". A dichiararlo Giuseppe Messina, responsabile regionale dell'Ugl Sicilia, commentando la dichiarazione del sottosegretario alla Pubblica Istruzione, Davide Faraone riportata ieri da un quotidiano siciliano.  "Dopo l'annuncio del Sottosegretario Faraone che parla di percorso virtuoso, di convergenza di più risorse in un unico plafond spalmabile in un piano pluriennale che impiegherebbe fino a un massimo di 3 mila e 500 lavoratori dando certezze agli utenti finali dei corsi di formazione - aggiunge il sindacalista - ci aspettiamo a breve risultati concreti di questo percorso quadriennale che passerebbe dai prepensionamenti, dagli esodi incentivati e dalla estensione, dal 2014 ad oggi, degli ammortizzatori sociali ai lavoratori sospe…

BACINO EX RMI, MESSINA (UGL): RESPONSABILITA’ SUI RITARDI DELL’AVVIO CANTIERI

"Non ci piace il balletto delle responsabilità sui ritardi accumulati dell'avvio dei cantieri di lavoro 2016 e nel pagamento del sussidio al reddito in favore dei 1320 lavoratori appartenenti al bacino dei soggetti già percettori del Reddito Minimo di Inserimento, operanti nei comuni delle ex province di Caltanissetta ed Enna. Come Ugl un chiarimento lo dobbiamo ai lavoratori interessati oltre che per la verità dei fatti, molti nel passato anche recente hanno giocato allo scaricabarile con conseguente inutile caos". A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell'Ugl Sicilia intervenendo sulla vicenda riguardante il bacino degli ex RMI.
"Abbiamo rilevato che gli uffici dell'Assessorato regionale del lavoro stanno completando le procedure per il Piano di Riparto - dice il sindacalista - e nel frattempo però registriamo ritardi, in alcuni Comuni interessati delle province di Caltanissetta ed Enna, con la richiesta di seconda trance 2015 con la r…

MEZZOGIORNO: DI MARTINO (UGL), "IL SUD E LA SICILIA ANCORA LONTANI DALLA RIPRESA"

"Ancora una volta sottolineamo come il Sud e la Sicilia siano lontani dal traguardo della ripresa, e come siano scomparsi dall' agenda di governo, una seria Programmazione socio-economica, con progetti e investimenti a breve, medio e lungo termine che possano incrementare lavoro e imprese , vedi ad esempio l' ultimo DPEF. -- Lo afferma Gianna Dimartino, Reggente di UGL Ragusa.-- Il nostro sindacato UGL è stato il primo a denunciare questa grave prospettiva ed il primo sindacato a parlare di rilancio del Mezzogiorno con proposte concrete e realizzabili , diffuse a livello nazionale sia lo scorso anno sia in questi mesi, attraverso l'iniziativa "Sud Act 2016" . I continui annunci di chiusure di imprese, i conseguenti licenziamenti di lavoratori , gli ormai estenuanti ricorsi alleAbbiamo conferma ulteriore per le nostre fondate preoccupazioni, anche analizzando il rapporto semestrale previsionale sull’economia del Mezzogiorno, pubblicato qualche giorno fa d…

SERVIZIO 118: UGL, NECESSARIO MANTENIMENTO CONNOTAZIONE PUBBLICA

"Abbiamo ricevuto rassicurazioni dall'assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, che ha mostrato il proprio interesse nel mantenere l’attuale connotazione pubblica del servizio 118".  È quanto affermato dal segretario regionale dell' Ugl Sanità, Renzo Spada dopo l’incontro, tenutosi nei giorni scorsi dai sindacati con l’assessore Gucciardi sulla paventata privatizzazione del Servizio d'emergenza 118 in Sicilia. Presenti per l'Ugl, oltre al Segretario regionale della Federazione Sanità, Vincenzo Ginnastica, Responsabile di Palermo della categoria ed il dirigente sindacale Domenico Bruno.  "Si è altresì discusso della necessità di migliorare la gestione societaria al fine di sanare tutte le criticità presenti e prevenirne di future - aggiunge Spada - e noi abbiamo fortemente espresso il nostro dissenso relativamente alle diverse problematiche riscontrate da parte dell’intera categoria degli autisti soccorritori".  Nel corso della riunione, l'Ugl ha …

INDUSTRIA ACQUA SIRACUSANA , L’ UGL CHIEDE GARANZIE OCCUPAZIONALI E PROFESSIONALI

"Sulla vicenda occupazionale dell'Industria Acqua Siracusana (IAS), l'Ugl chiede che si rediga e si sottoscriva un documento con tutti gli attori presenti per la garanzia occupazionale e professionale di tutti i lavoratori senza soluzione di continuità nel possibile passaggio da un gestore ad un altro". È quanto dichiarato da Margherita Gambino (nella foto), Segretario della Federazione Chimici dell' Ugl di Palermo, a margine dell'incontro di ieri chiesto dalle OO.SS., vista l'imminenza della scadenza del citato contratto, con tutte le parti interessate e l'assessore regionale alle Attività produttive, Mariella Lo Bello. Presenti oltre ai sindacati l'assessore regionale all'Istruzione, Bruno Marziano,  I deputati Cirone Di Marco, Giuseppe Sorbello, Stefano Zito, i Sindaci dei Comuni interessati del siracusano, il Presidente e i componenti del C.d.A. della Società  Industria Acqua Siracusana (IAS), il Commissario dell'IRSAP Ing. Viavattene e…

ATO BELICE AMBIENTE: FASOLA (UGL), ACCOGLIAMO POSITIVAMENTE PASSAGGIO LAVORATORI IN SRR TRAPANI PROVINCIA

L' Ugl accoglie positivamente la notizia dell'assunzione a breve di tutto il personale dipendente dell'Ato in liquidazione Belice Ambiente da parte della Srr Trapani Provincia Sud come affermato da autorevoli rappresentanti istituzionali nel corso dell'incontro in Prefettura dei giorni scorsi". È quanto affermato da Franco Fasola, Responsabile dell'Utl-Ugl di Trapani commentando quanto è emerso dalla riunione, tenutasi nei giorni scorsi presso la Prefettura di Trapani, sulle linee di indirizzo per il transito del personale dalla società d'ambito alle Srr a seguito della approvata dotazione organica da parte della Giunta regionale. Riunione alla quale erano presenti oltre al Prefetto, il commissario straordinario della Srr ed i sindaci soci della stessa società. "Dalle notizie avute per le vie brevi - aggiunge Fasola -pare che dinanzi al rappresentante del Governo sia stata data ampia rassicurazione sul fatto che 314 dipendenti della Belice Ambiente s…

REGIONE: MESSINA (UGL), BENE NUOVE POLITICHE WELFARE

"Siamo soddisfatti per l'esito dell'incontro con l'assessore regionale della Famiglia, Gianluca Miccichè che porterà la nostra Organizzazione Sindacale a siglare il Protocollo d'intesa per l'attuazione e la condivisione delle politiche di Welfare a livello regionale e territoriale in Sicilia". È quanto affermato da Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell' Ugl Sicilia e Reggente dell'Utl di Palermo a margine della riunione, alla quale ha partecipato anche Nino Vetrano, Segretario Provinciale della Federazione Pensionati dell'Ugl del Capoluogo, sull'avvio del Tavolo di Lavoro regionale sul Welfare pubblico costituito con l'Anci Sicilia ed i sindacati. "L'Ugl opera da oltre sessant'anni al servizio dei cittadini con le sue strutture sindacali e di patronato dislocate in maniera diffusa in tutta l'Isola - chiarisce Messina - ed è pronta a perseguire, attraverso politiche condivise a livello regionale e territoriale…

ATO BELICE AMBIENTE, MESSINA (UGL): A RISCHIO CERTEZZA FUTURO LAVORATIVO

"La giunta Crocetta ritiri, ovvero provveda a modificarla, la delibera di giunta n.166 del 2 maggio scorso che cambia le carte in tavola facendo un passo indietro, bloccando il passaggio di gran parte dei lavoratori e disapplicando la legge regionale n.9 del 2010 che all'articolo 19 prevede l'assunzione dei dipendenti inquadrati nei profili operativi destinati al servizio di gestione integrata dei rifiuti". A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell'Ugl Sicilia a margine dell'assemblea dei lavoratori dipendenti dell'Ato in liquidazione Belice Ambiente presso la sede legale della società di Santa Ninfa. Presenti all'incontro, oltre al Reggente in Sicilia dell'Ugl, Alessandro Franchina, Responsabile in provincia di Trapani della Federazione Igiene Ambientale, i dirigenti sindacali di categoria Vincenzo Impastato e Vito Di Giovanni. "La richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza ai sensi dell'articolo 5 della legge…

GESAP: L’UGL RICHIEDE RINNOVO CONTRATTO INTEGRATIVO

La riorganizzazione strutturale del personale Gesap, l’assegnazione di superminimi ai dirigenti in costanza di blocco dal 2005 del contratto integrativo e le vertenze legali, al centro dell’audizione in Commissione Consiliare Polizia Urbana, Annona e Mercati, Servizi a rete, Cantiere Municipale e Aziende Municipalizzate del Municipio di Palermo.  Presenti per Ugl Trasporto Aereo Alessandro Le Calze, Rsa Gesap e Giuseppe Messina, Responsabile dell'Utl - Ugl di Palermo. “Abbiamo rappresentato ai componenti della Commissione Consiliare che le criticità individuate nella gestione della Gesap e che ricadono sui 295 lavoratori”. “Come Ugl abbiamo chiesto che l’azienda proceda al rinnovo del contratto integrativo, fermo dal 2005, e faccia chiarezza sui costi delle esternalizzazioni di alcuni servizi, sull’assegnazione del super minimo ai dirigenti in presenza di un mancato adeguamento contrattuale”. “Le voci insistenti che circolano su possibili incarichi, qualche decina, che la Gesa…

SVILUPPO ITALIA SICILIA, MESSINA (UGL): “SITUAZIONE ANCORA PARADOSSALE”

“La confusione istituzionale sul futuro della società Sviluppo Italia Sicilia (SIS), partecipata al cento per cento dalla Regione Siciliana, ha prodotto sinora solo danno ai 75 dipendenti che vedono a rischio il futuro lavorativo e determina il blocco della spesa pubblica pari a circa 350 milioni di euro”. A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia commentando la paradossale condizione in cui versa la società regionale che svolge la propria attività in un settore strategicamente importante per l’economia e lo sviluppo dell’Isola come quello dell’assistenza tecnica sull’utilizzo delle risorse comunitarie e statali. “Sono risorse in parte della programmazione comunitaria 2014/20 e  in parte del Piano Azione e Coesione (PAC) – aggiunge il sindacalista - che resteranno di fatto bloccati fino a quando non sarà definito l’elenco degli enti formativi accreditati presso l’assessorato regionale dell’istruzione e della  formazione professionale. Attività che è stata a…

PALERMO AMBIENTE SPA: FRANCHINA (UGL), “CHIEDIAMO L'ADEGUAMENTO DEL CONTRATTO DI TUTTI I LAVORATORI DELLA SOCIETÀ”

"Chiediamo l'adeguamento del contratto di tutti i lavoratori della società Palermo Ambiente Spa". È quanto dichiara il vice segretario della Federazione Igiene ambientale dell'Ugl di Palermo, Alessandro Franchina, dopo aver appreso a mezzo stampa dell'approvazione del bilancio dell'azienda Palermo Ambiente Spa.  "L'Ugl plaude all'ottimo risultato economico conseguito dall'azienda che ha consentito di avere un utile di 270 mila euro - aggiunge il sindacalista - e ci congratuliamo anche per gli utili degli anni pregressi, che sicuramente fanno di questo Ato un fiore all'occhiello per la Regione Sicilia". "Non si può affermare la stessa cosa per gli altri Ato - sostiene Franchina - i cui bilanci non vengono né approvati né tantomeno chiusi in attivo e tutti quanti conosciamo benissimo la situazione debitoria in cui versa il sistema rifiuti della regione, gestione rifiuti che ha portato il governo regionale a richiedere al governo…

SINDACATO: A ROMA IL 13 MAGGIO ASSEMBLEA PROGRAMMATICA NAZIONALE DELL'UGL CREDITO

Il 13 maggio si terrà a Roma, presso l'Hotel NH Collection-Giustiniano dalle ore 10,00 alle ore 17,00, l’Assemblea Programmatica Nazionale dell'Ugl credito dal tema, “Per un modello di banca socialmente sostenibile”, con tutti i Segretari Provinciali, Regionali e le Segreterie Organi di coordinamento aziendale, organizzata dalla Federazione Nazionale.
"L'assemblea programmatica voluta fortemente dal Segretario Generale dell'Ugl credito,  Piero Peretti,  e pienamente condivisa dalla neo Segreteria nazionale, - dichiara Filippo Virzì, Segretario Nazionale con delega alla comunicazione,- rappresenterà un importante momento di confronto, di programmazione e di start up della rivitalizzata attività sul territorio nazionale della Federazione dei bancari ed enti assimilati".  Parteciperanno, il Presidente dell’Enas, Dott.Stefano Cetica, il vice presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati e responsabile del Dipartimento nazionale politiche del …

REGIONE SICILIA: MESSINA (UGL), “SODDISFAZIONE SULL'ATTUAZIONE DEL SISTEMA REGIONALE DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE”

"Esprimiamo soddisfazione per l'avvio del confronto con le parti sociali sull'attuazione del sistema regionale di certificazione delle competenze della Regione Siciliana". A dichiararlo Giuseppe Messina responsabile regionale dell’Ugl Sicilia , a margine dell'incontro tenutosi ieri presso il dipartimento della formazione professionale dell'Assessorato regionale all'Istruzione. "Siamo di fronte ad un atto dovuto - chiarisce il Reggente nell'Isola dell'Ugl - se pur in ritardo finalmente la Sicilia si potrà dotare di un repertorio dei titoli di istruzione formazione e qualificazioni professionali e di un sistema di certificazione in attuazione di quanto previsto dal decreto legislativo 13 del 2013 attuativo della legge 92 del 2012 e del decreto ministeriale 30 giugno 2015 sul quadro di riferimento nazionale delle qualificazioni regionali. In tal senso abbiamo chiesto tempi rapidi". "Per l'Ugl si tratta di una condizionalità ex an…

UNICREDIT: UGL, IN SICILIA PER INASPETTATA RIORGANIZZAZIONE LEVATA DI SCUDI DI TUTTI I SINDACATI

“Arriva come un  fulmine a ciel sereno il piano di riorganizzazione di Unicredit per la Regione Sicilia, senza alcuna preventiva informativa ai sindacati di categoria, il quale colpisce in particolare il territorio ibleo, in primis Ragusa, unificando apprendiamo tardivamente, le aree di Siracusa e Ragusa stessa, con lo scorporo da quest’ultima delle filiali del Calatino”.
A dichiararlo è Filippo Virzì, Coordinatore Territoriale Ugl Credito,  per la Sicilia in Unicredit, che aggiunge: “in base alle previsioni contrattuali sono previsti incontri  per importanti operazioni di ristrutturazione con le rappresentanze sindacali aziendali di FABI – FIRST/CISL – FISAC/CGIL – SINFUB – UGL Credito – UILCA – UNISIN,  allora adesso ci chiediamo,  il perché ciò non sia stato rispettato e quale sia il reale disegno di Unicredit per la nostra isola”. “L’operazione condotta da Unicredit,  - spiega Virzì -  senza valutare le ricadute su una zona geografica regionale,  invece meritevole di una maggiore at…

ALMAVIVA, UGL: “BOCCIATO DAI LAVORATORI L’ACCORDO SULLA SOLIDARIETA’”

“I dipendenti di Almaviva, anche a Palermo, dico no all'ipotesi di accordo tra azienda e sindacati sulla solidarietà in cambio dello stop ai 3 mila licenziamenti annunciati, dei quali 1.670 soltanto nel capoluogo siciliano. I lavoratori del capoluogo regionale si sono espressi a larga maggioranza per il No all'intesa, 2519 hanno votato no è 110 per il si”.  A dichiararlo in una nota sono Antonio Vitti (nella foto), Segretario Provinciale di Palermo dell’Ugl Telecomunicazioni e Riccardo Catalinotto, Rsu Ugl in Almaviva. “La vertenza per i 3.000 licenziamenti dichiarati dall'azienda per Palermo, Roma e Napoli - aggiungono - rimane aperta. E’ necessario che il Governo conceda ai lavoratori di Almaviva gli ammortizzatori sociali come Industria, così come per i lavoratori dei committenti di Tlc, adesso si riaprono ii tavoli istituzionali e nessun posto di lavoro deve esser e perso. Domani azienda e sindacati torneranno a riunirsi a Roma.

ALL’ARS L’UGL AGROALIMENTARE LANCIA UN GRIDO DI ALLARME PER GLI AGRICOLTORI

In data 3 maggio una delegazione Ugl , composta da Cassibba Gaetano Responsabile Regionale dell’ESA e Enti Vigilati dell’Ugl e Andrea De Simone Responsabile del Consorzio di Bonifica di Trapani 1 per l’Utl-Ugl trapanese, è stata in audizione in Terza Commissione Regionale dell’Ars. Motivo dell'audizione in Commissione attività produttive al Parlamento Siciliano, le difficoltà denunciate dagli agricoltori della Provincia di Trapani attribuibili all’aumento del costo dell’acqua a 94€ deciso dal governo regionale con l’approvazione della legge di stabilità 2015 e per i quali si ritrovano nel 2016 alle prese con gli avvisi di pagamento di Riscossione Sicilia spa. Siamo di fronte ad un aumento del 400%, rispetto agli anni precedenti, che consideriamo un atto scellerato e perpetrato a danno di una categoria che più di altri paga il conto di una finanziaria fatta di lacrime e sangue, i cui effetti di sofferenza si iniziano ad evidenziare. Le aziende agricole a conduzione familiare…

SRR ‘TRAPANI PROVINCIA SUD S.P.A’, FASOLA (UGL): “POCA CHIAREZZA FUTURO, MALGRADO APPROVAZIONE DOTAZIONE ORGANICA"

Approvata dalla Giunta Regionale la dotazione organica della SRR "Trapani Provincia Sud S.p.A." che di fatto potrebbe porre fine alla gestione commissariale della Belice Ambiente S.p.A. in liquidazione. "Nonostante la si può inquadrare come buona notizia quella dell'avvenuta approvazione in Giunta Regionale delle dotazioni organiche di alcune SRR, in verità non sembra esserci chiarezza sul futuro imminente per la gestione dei rifiuti in Sicilia. Ogni giorno si susseguono dichiarazioni di attori diversi e in contrasto fra loro. Il Governo regionale dichiara che è pronto un DDL che rivoluziona il sistema dei rifiuti siciliano e il giorno dopo si approvano le dotazioni organiche come se dovesse permanere l'attuale sistema delle SRR. Il Governo nazionale pone un termine di 48 ore al Presidente della Regione Rosario Crocetta per individuare soluzioni definitive al problema dei rifiuti e minaccia l'arrivo immediato di un Commissario Straordinario per l'Emerge…

PRIMO DI MAGGIO, A ROMA L’UGL FESTEGGIA AL FIANCO DEI LAVORATORI CON CORAGGIO DA PROTAGONISTA

A Roma ha sfilato il sindacato Ugl. Tante testimonianze di sindacalisti di base dell’Ugl sulle aziende in crisi e poi il comizio finale del segretario generale dell’Ugl, Francesco Paolo Capone. Cosi’ il 1 Maggio dell’Ugl organizzato a Roma, tra il Palazzo della Civilta’ del Lavoro e la sede di Confindustria, sotto lo slogan “Italia, Lavoro, Partecipazione’. “Noi rappresentiamo dei lavoratori e dei sindacalisti coraggiosi che oggi hanno voluto raccontare la realta’ delle loro aziende in crisi. Abbiamo scelto il Palazzo della Civilta’ del Lavoro per ricordare che l’Italia e’ stato un Paese all’avanguardia nelle regole sul lavoro e che tutto questo sta per essere distrutto. Siamo anche accanto alla sede di Confindustria che ci chiede un cambiamento e noi siamo sempre pronti alle sfide, a misurarci con la contrattazione di secondo livello, ma non ad accettare che il taglio dei costi nei bilanci venga fatto solo sulla pelle dei lavoratori”. “Ma siamo anche l’unico sindacato che da 66 anni…