Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2016

PRECARI: A PALERMO MASSICCIA MANIFESTAZIONE DI PROTESTA

Si è tenuta a Palermo in data 30 giugno, una manifestazione a sostegno dei lavoratori precari degli enti locali e del personale delle ex Province alla quale hanno aderito numerosi sindacati. Massiccia la partecipazione dei lavoratori provenienti da tutta la regione, al corteo che da Piazza Marina con in testa i gonfaloni dei comuni e i sindaci con le fasce tricolore insieme ai sindacati.  “Anche l' Ugl è scesa in piazza a sostegno dei precari siciliani – a dichiararlo è Giuseppe Messina, Segretario Responsabile in Sicilia – che aggiunge - una colonna umana che attraversa il cuore del centro storico di Palermo, in una grande giornata di mobilitazione dei lavoratori, delle forze sociali, dei sindaci provenienti da tutta l'Isola che testimonia la precarietà della Sicilia oltre le parole del presidente Crocetta che promette e resta a guardare”. Precari: oggi a Palermo massiccia manifestazione di protesta

INFORMAZIONE, UGL: SI A COMUNICAZIONE INTERATTIVA E MULTIMEDIALE, PURCHE’ SIA ATTENDIBILE

“Oggi più che mai assume particolare rilievo investire su una comunicazione interattiva e multimediale, ciò consente di accorciare i tempi ed abbattere i confini”. “Ma attenzione alle fonti di comunicazione, devono essere attendibili e verificate, in quanto su internet si nascondono le peggiori insidie, per il nostro sindacato fra le fonti sulle quali puntare per una buona informazione, sicuramente rientra il servizio pubblico, quindi la Rai, malgrado non concepiamo l’idea del canone imposto agli utenti”. A dichiararlo è Giuseppe Messina, Responsabile regionale in Sicilia dell’Ugl, a margine dell’incontro tenutosi con il Capo Redattore di Rai 3 Sicilia, Roberto Gueli a cui ha partecipato anche il Responsabile dell’Ufficio Stampa Ugl Sicilia, Filippo Virzì. La professionalità e la giovane età di Gueli - aggiunge Virzì - ci fa sperare in un approccio dinamico e più vicino ai giovani, la Rai regionale ha bisogno di un reale rilancio sul territorio, potenzialmente la sede…

ESA: DALL’UGL PREOCCUPAZIONE PER LE SORTI DEI DIPENDENTI DI RUOLO

Siamo preoccupati per il futuro lavorativo dei circa 250 dipendenti di ruolo dell’Esa e dei circa 400 lavoratori stagionali (trattoristi) a seguito della volontà manifestata dal Governo regionale di chiudere l’Ente di sviluppo agricolo nato nel 1965 con la legge regionale n.21 subentrando all’Ente per la Riforma Agraria in Sicilia (ERAS), fondamentale per la Riforma agraria in Sicilia introdotto con Legge Regionale 27 dicembre 1950, n.104. A dichiararlo Gaetano Cassibba, Coordinatore Regionale Enti sottoposti alla vigilanza dell’Assessorato regionale dell’agricoltura. La proposta di legge concepita nelle stanze dell’esecutivo regionale -aggiunge - non chiarisce come avverrà il ricollocamento del personale di ruolo e l’utilizzo dei trattoristi. Critichiamo da tempo la gestione degli ultimi anni dell’Ente – afferma Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’Ugl - che, seguendo la logica del commissariamento dei vertici, ha garantito privilegi a taluni mortificando altri, in un con…

CARCERI, UCCIARDONE: "SCARSA ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO IMPRIGIONA I POLIZIOTTI"

È incredibile ma succede nel carcere dell'Ucciardone dove, a quanto pare, molti Poliziotti Penitenziari sarebbero "prigionieri", a seguito di un'organizzazione del lavoro che sarebbe contraria alla legge. Lo dice Antonio Piazza Segretario Regionale per la Sicilia dell'Ugl Polizia Penitenziaria e Presidente dell'Ad&T. Infatti - continua Piazza - il poliziotto non riesce ad organizzare la propria vita familiare perché la Direzione del Carcere non organizzerebbe l'orario di servizio in tempo, così da consentire ai lavoratori di organizzare la propria vita privata ed avere anche una vita sociale fuori dalle mura carcerarie. Sulla vicenda interviene anche il Segretario Nazionale dell'Ugl Polizia Penitenziaria Alessandro De Pasquale che con una nota diretta al Provveditore dell'Amministrazione Penitenziaria per la Sicilia, denuncia anche una grave disparità di trattamento che si verificherebbe nell'organizzazione del lavoro. Pare infatti - affe…

ECONOMIA:IN SICILIA, MALGRADO I PRIMI TIMIDI SEGNI DI RIPRESA, PER L’UGL NON BASTA

A Palermo su invito della Banca d'Italia, l'Ugl rappresentata dal Segretario Responsabile dell’Utl/Ugl di Palermo, Giuseppe Messina, e dal Segretario Nazionale dell'Ugl Credito, Filippo Virzì, parteciperà mercoledì 29 luglio, alla presentazione della "Relazione annuale sull'Attività dell'Arbitro Bancario Finanziario (ABF) . “Nel 2015, in base a quanto sostiene la Banca d’Italia, - spiega Filippo Virzì, Segretario Nazionale dell’Ugl Credito - interrompendo la lunga fase recessiva in atto dal 2007, l’economia siciliana ha mostrato alcuni segnali di miglioramento che hanno interessato, in modo eterogeneo, settori e imprese”.  “Ma ciò non basta – precisa Virzì , - un italiano su 5 vive in condizioni di povertà, le recenti stime dell’Istat vanno in contrasto con i dati della Banca d’Italia, infatti nel nostro Paese un numero elevatissimo di persone e famiglie vivono in stato di povertà, sono dati allarmanti per l’Italia, ma in particolare per il Mezzogiorno,dove l…

A PALERMO ASSEMBLEA CIVICA, PER L’UTL/UGL CITTADINA LA CITTÀ VA RICOSTRUITA NELL'ANIMA

“Palermo città invivibile e la giunta Orlando la candida a capitale europea dimenticando che la città di Palermo è europea per la sua storia e per la straordinarietà del suo patrimonio culturale e monumentale. Palermo non è europea perché lo dichiara il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, anzi, sotto la sua gestione la città sta cambiando in peggio, imbruttendosi”. Così Giuseppe Messina, Responsabile dell’Unione territoriale del lavoro dell’Ugl di Palermo, intervenendo all’assemblea cittadina in delegazione con il Vice segretario provinciale della Federazione Igiene Ambientale, Alessandro Franchina, iniziativa promossa da associazioni e movimenti civici e svoltasi questa mattina a Palazzo delle Aquile nella Sala intitolata a Mauro Rostagno. “Palermo è una cartolina ed il solo nome, per la storia unica che ha rappresentato al mondo intero, è simbolo di attrazione per i flussi turistici – aggiunge il sindacalista – che vanno incentivati presentando una città efficiente nei trasporti, …

REGIONE: MESSINA (UGL) , ESECUTIVO REGIONALE SEMPRE PIÙ SCHIZOFRENICO

"La formazione professionale si ed i musei no? Non si capisce proprio cosa combina il governo regionale guidato dal sempre più confuso presidente della Regione Rosario Crocetta. La politica regionale decide sic et simpliciter di affidare ai Liberi Consorzi Comunali le ingenti risorse destinate alla formazione professionale dall'Unione Europea e dallo Stato e dall'altro non autorizza ad un comune virtuoso come Mazara del Vallo la gestione del Museo del Satiro danzante; unico esempio al mondo di straordinaria testimonianza proveniente dal passato e dalle viscere del mare".  È quanto dichiara Giuseppe Messina, Reggente dell'Ugl Sicilia commentando quanto sostenuto dell'onorevole Nicolò Cristaldi, Sindaco di Mazara del Vallo in merito alla gestione del museo del Satiro ed alla querelle col governatore della Sicilia. "Abbiamo appreso dalla stampa come nei giorni scorsi - riferisce il sindacalista - il sindaco della città del Vallo, che vuole puntare sul turi…

PALERMO: ANCHE L'UGL IL 30 GIUGNO ALLA PRIMA MANIFESTAZIONE DI AMMINISTRATORI E LAVORATORI PER UN PERCORSO DI CERTEZZE NEL RIORDINO DELLA GOVERNANCE DEL TERRITORIO

“Il futuro dei lavoratori degli enti in dissesto e pre-dissesto va garantito così come la continuità dei servizi comunali.  Subito una soluzione concreta per garantire occupazione e continuità ai lavoratori delle ex province regionali. Non è più accettabile il rinvio, la questione va affrontata e risolta". A dirlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell'Ugl Sicilia e Reggente dell'Utl di Palermo commentando la mobilitazione regionale dei precari degli enti locali dell'Isola. Il 30 giugno, difatti, si svolgerà a Palermo la manifestazione a sostegno dei lavoratori precari degli enti locali e del personale delle ex Province alla quale ha aderito l'Ugl insieme ad altre organizzazioni sindacali. Amministratori e lavoratori si concentreranno a Piazza Marina alle 9.30 e, intorno alle 10.30, partirà il corteo che, con in testa i gonfaloni dei comuni e i sindaci con le fasce tricolore, arriverà in piazza Indipendenza, sede del Governo regionale. "Quella dei pre…

118: L’UGL INTERVIENE A DIFESA DEI LAVORATORI

Il segretario regionale di UGL Sanità Renzo Spada interviene in merito ad alcune affermazione fatte nei confronti del personale del 118 dichiarando: “Con nostro profondo rammarico si palesa ai nostri occhi quanta disinformazione possa essere resa attraverso la pubblicazione di un complesso di affermazioni gratuitamente diffamatorie, denigranti e di sicuro impatto scenico, con cui sono state pronunciate dure invettive contro la categoria degli autisti soccorritori volgarmente definita in seno all’articolo in questione col termine di “barellieri”. Nello specifico, esprimiamo con fermezza il nostro dissenso in merito all’opera denigratoria effettuata nei confronti dei dipendenti precisando che loro compito non è meramente quello di trasporto in barella di malati bensì di recare primi soccorsi in condizioni di emergenza e urgenza, spesso rischiose per la vita stessa, eseguendo mansioni per le quali sono adeguatamente formati e qualificati e di cui possiedono l’esclusiva competenza e sorg…

QUESTURA DI PALERMO,VIRZI’ (UGL): APPREZZIAMO LA TRASPARENZA NELLA COMUNICAZIONE

“Apprezzabile la trasparenza nella comunicazione sulle nuove nomine ed assegnazioni di ruolo in seno alla Questura di Palermo”. A dichiararlo è Filippo Virzì, portavoce dell’Ugl/Utl di Palermo. “Medesimo modus operandi - spiega - non si riscontra in altre realtà lavorative e quindi in altre aziende anche di rilevanza europea, presenti sul territorio palermitano, dove non si pretende e si richiede la comunicazione esterna per l’opinione pubblica, ma quanto meno la comunicazione ai sindacati in merito agli spostamenti del personale”. “Per non parlare – aggiunge - delle promozioni e degli avanzamenti in genere di grado e mansioni, tenuti inspiegabilmente secretati e non comunicati alle rappresentanze sindacali aziendali, e quindi conseguentemente ai lavoratori”. “Richiederemo alle relazioni sindacali delle aziende con questo gap - conclude - un’inversione di tendenza finalizzata ad una reale partecipazione attiva da parte dei lavoratori alla vita aziendale, all’insegna del…

FORESTALI, UGL: IN SICILIA SARÀ UN ALTRO ANNO TRAVAGLIATO E DI TRANSIZIONE PER IL SETTORE

"Sarà un altro anno travagliato e di transizione per il settore forestale in Sicilia. Il governo regionale ha avviato un percorso di riforma del settore attraverso un percorso legislativo i cui nodi da sciogliere sono tanti in un contesto complicato dalla carenza di programmazione che ha ritardato le operazioni di prevenzione, l'avvio dei forestali e le squadre antincendio boschivo”. A dichiararlo Giuseppe Messina commentando quanto emerso nel corso dell'incontro tenutosi il 24 giugno presso l'assessorato agricoltura. La delegazione UGL guidata dal Segretario regionale Giuseppe Messina, dal Segretario regionale di categoria Franco Arena e dai segretari provinciali Gianbattista Fricano, Franco Tragno, Manuel Bonaffini, Mimmo Amico, Lillo Macaluso e Gaetano Cassibba è stata ricevuta dall’Assessore On. Antonello Cracolici e dal Direttore Felice Bonanno. Incontro incentrato sulle ‘Linee guida’ del DDL presentato alla UGL che entro l’anno dovrebbe andare in aula. "Pr…

OGGI A PALERMO, PREMIO “PLURALISMO DONNA”

Oggi a Palermo, a partire dalle ore 16,00, presso la sala Terrasi della Camera di Commercio, verranno premiate 9 delle partecipanti al Premio “Pluralismo Donna” indetto dal Comitato Imprenditoria Femminile della Camera di Commercio di Palermo e dal Tavolo delle Politiche di Genere. Sei Aziende, una Start Up e due Professioniste. Al rush finale il premio per valorizzare il ruolo della donna a Palermo e in provincia contro ogni discriminazione di genere. “Dopo l’attento screening dei numerosi curricola pervenuti – dichiarano Caterina Di Chiara, presidente del Cif e Daniela D'Anna, referente del Tavolo delle Politiche di Genere – arriva il riconoscimento del quotidiano impegno da parte di molte Donne che, anche in assenza di riflettori e con la sola forza di volontà, hanno contribuito alla crescita sociale e culturale di questo territorio e non solo. Non possiamo non ringraziare tutte le Istituzioni che ci hanno patrocinato e tutti gli sponsor che hanno creduto e condiviso il proge…

FORESTALI: ARENA (UGL), CRITICHE INGIUSTE ED INGIUSTIFICATE PER IL COMPARTO

“Le critiche spesso piombate nel passato nei confronti del comparto forestale siciliano sono ingiuste ed ingiustificate, con fermezza le rispediamo indietro a tutti quei mittenti che speculano su un settore strategico per la sicurezza dei cittadini siciliani e non solo, costituito da personale, anche stagionale, dotato di professionalità, coraggio, determinazione e spirito solidaristico”. A dichiararlo è Franco Arena, Segretario Regionale Ugl agricoli e forestali in Sicilia. “Sono diversi gli esempi in tal senso, - spiega il sindacalista - recentemente una parte dei lavoratori forestali, addetti al Servizio regionale Antincendio, ha svolto una importante attività di prevenzione degli incendi nei siti archeologici della Sicilia, attraverso opere di eradicazione di sterpaglie e macchie. Con direttiva alle regioni del 09 giugno 2016, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha fissato l’inizio delle attività antincendio il 15 giugno 2016.          Attivita' antincendio boschivo per la s…

REGIONE, ARENA (UGL): “ IN SICILIA CON LE PAROLE NON SI SPENGONO GLI INCENDI”

“La risposta al territorio deve arrivare con i fatti e non con le parole. Dopo le ore drammatiche vissute in molte parti ella Sicilia qualche giorno a il Governo regionale deve affrontare una volta per tutte l'organizzazione del settore forestale in Sicilia”. Questo è quanto dichiara il Segretario regionale dei Forestali dell' Ugl, Franco Arena. “A Palermo la situazione è drammatica - spiega Arena - quasi tutti i comuni sono stati interessati da incendi di vaste proporzioni. Palermo, Villabate, Ficarazzi, Casteldaccia, Altavilla Milicia al villaggio Torre Normanna, Trabia a San Nicola, Termini Imerese, Lascari, Cefalù e Collesano.  In provincia di Agrigento i danni si sono registrati nel comune di Burgio.  In provincia di Caltanissetta c'è carenza di mezzi ed il servizio antincendio e partito a singhiozzo. In provincia di Ragusa il servizio antincendio ancora deve partire E intanto si registrano incendi nelle zone di Licodia alla diga ed al monte Casasia”.  “Il parado…

A PALERMO IL QUESTORE DEL CAPOLUOGO REGIONALE DOTT. LONGO, INCONTRA UNA DELEGAZIONE SINDACALE DELL’UGL SICILIA

In data 20 giugno, negli uffici di piazza Vittoria, il Questore di Palermo, dr. Guido Nicolò Longo, ha incontrato una significativa e qualificata delegazione dell’organizzazione sindacale UGL, composta dal Responsabile Regionale UGL Sicilia, Giuseppe Messina, dal responsabile Ufficio Stampa UGL Sicilia-UTL/UGL Palermo, Filippo Virzì e dal Segretario Provinciale Ugl/Les-Polizia di Stato di Palermo, Pasquale Guaglianone. Tanti e rilevanti i temi trattati nel corso di un incontro rivelatosi cordiale e proficuo.  Questore e rappresentanti sindacali hanno, innanzitutto, condiviso una riflessione sulla innegabile professionalità dei poliziotti palermitani: gli efficaci risultati tradizionalmente ottenuti, in tema di prevenzione e repressione dei reati, oggi forse più di prima, sono raggiunti attraverso modelli comportamentali che gli operatori orientano al rispetto della legge e dei principi etici. Una polizia che faccia bene il suo lavoro, nel rispetto dei diritti fondamentali della perso…

CARCERI, A MESSINA RIUSCITA MANIFESTAZIONE DELL'UGL POLIZIA PENITENZIARIA

Riuscita manifestazione di protesta a Messina organizzata sabato 18 giugno dall'Ugl Polizia Penitenziaria, con un presidio davanti al Carcere Gazzi, per protestare contro il sovraffollamento dei penitenziari siciliani, la carenza di personale e la mancata attuazione della rotazione dei dirigenti penitenziari. Per  Antonio Solano, segretario provinciale dell’Ugl Polizia Penitenziaria di Messina, e Antonio Donato, componente della segreteria provinciale dell’Ugl Polizia Penitenziaria di Messina,  “abbiamo scelto di organizzare questa manifestazione davanti al Carcere Gazzi perché è un simbolo delle condizioni di insicurezza e di precarietà in cui sono costretti ad operare quotidianamente gli agenti, visto che, solo per fare un esempio, sono in attesa da tempo dello smaltimento di circa 250 metri quadrati di eternit presenti nella struttura. È inoltre paradossale - affermano - che da oltre un anno non ci sia acqua calda corrente per i poliziotti e gli ambienti destinati al personale f…

REGIONE,UGL: “LA SICILIA BRUCIA”

Ci risiamo, mentre il governo regionale tra burocrazia e finanziamenti che non arrivano dal governo centrale continua a risparmiare, la Sicilia brucia. A dichiararlo Giuseppe Messina (nella foto) responsabile regionale Ugl Sicilia commentando le cronache dell'ultima ora che raccontano di vasti incendi divampati in diverse parti della Sicilia a causa delle elevate temperature che stanno bruciando ettari ed ettari a verde causando l'ennesimo danno al patrimonio boschivo della Sicilia. Da quanto abbiamo appreso - prosegue Messina - le perizie sono state approvate con ritardo dall'Azienda Foreste demaniali, è questo ha comportato l'avvio, da circa 20 giorni soltanto, dei 151 sti che in tutta la Sicilia sono oltre 4200 e una parte dei 101 sti che complessivamente nell'isola sono circa 3900 mentre restano ancora al palo gli 8000 settantottisti, con conseguente ritardo nelle operazioni di prevenzione antincendio. La conseguenza di tutto ciò -rimarca il sindacalista - è …

RIFIUTI, UGL: LE INIZIATIVE DI CROCETTA VANE E INSUFFICIENTI

Se i risultati ottenuti dalle tre ordinanze promulgate dal governatore Crocetta ed avallate dal ministro Galletti sono quelle di Mazara del Vallo o di Carini e di tanti altri comuni siciliani, c'è poco da esultare e benché meno gridare vittoria". A dichiararlo Franco Fasola, Responsabile della Unione territoriale del lavoro di Trapani dell' Ugl e Alessandro Franchina, Reggente della Federazione ambientale nel trapanese.  "La realtà purtroppo - aggiungono - ci offre uno scenario devastato da chilometri e chilometri di rifiuti riversati per le strada, discariche chiuse, possibilità di conferire solo una parte di rifiuti ad oltre 300 km di distanza, e ciliegina sulla torta giorno 10 giugno è passato e non abbiamo comunicazione di nessun piano d'ambito presentato dalla Srr". "Se il buongiorno si vede dal mattino - afferma Giuseppe Messina, Responsabile dell'Ugl Sicilia - queste tre ordinanze sono servite davvero a poco, come ribadiamo ormai da tempo …

UGL SANITA’: IN SICILIA, RENZO SPADA NOMINATO COMPONENTE DELLA CONSULTA REGIONALE DELLA SANITA’

Nuova nomina per il Segretario Regionale dell’Ugl Sanità siciliana, Renzo Spada. Il Dirigente sindacale dell’Ugl è stato inserito con decreto assessoriale dell’Assessorato della Salute della Regione Sicilia, quale componente della Consulta regionale della sanità.
Così si legge in una nota del sindacato Ugl, la quale riporta anche le congratulazioni ed un augurio di buon lavoro proficuo, sempre nell’interesse dell’organizzazione, da parte del Responsabile regionale Ugl Siiclia, Giuseppe Messina.

SALUTE: MESSINA/FASOLA (UGL), RISPARMIARE SU SPESA SANITARIA SI PUÒ MA NON SULLA PELLE DEI CITTADINI

“Le parole del direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabrizio De Nicola, non ci convincono. L'emergenza non si contrasta accorpando i reparti di Cardiologia di Mazara del Vallo e di Castelvetrano. Siamo di fronte ad una scelta che rischia di alimentare un campanilismo che non serve al territorio che lamenta l’assenza di chiarezza nella politica sanitaria del governo regionale in provincia di Trapani e nel versante belicino del trapanese che annovera oltre 100 mila abitanti”. A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell’Ugl Sicilia e Franco Fasola, Reggente dell'Unione territoriale del lavoro di Trapani, commentando il comunicato stampa del dottore De Nicola sulla vicenda della Cardiologia del nosocomio di Mazara del Vallo la cui Unità operativa potrebbe essere accorpata a quella di Castelvetrano, come raccontato nei giorni scorsi da un giornale online della Città del Vallo. “Ciò che contestiamo alla direzione generale dell’Asp di Tra…

FORMAZIONE: MESSINA (UGL), SENZA IL CONFRONTO CON LE PARTI SOCIALI, ARRIVA IL COLPO DI MANO DELLA REGIONE SICILIA

"Quello operato dalla Commissione parlamentare Cultura e Lavoro dell'Ars, con l'approvazione del disegno di legge n.814, è un colpo di mano che rischia di danneggiare irrimediabilmente la formazione professionale in Sicilia". A dichiararlo Giuseppe Messina Responsabile regionale dell' Ugl Sicilia. "Il testo esitato datato 23 settembre 2014, - aggiunge - è la proiezione di un aspro dibattito accesosi nei mesi successivi all'ingresso del governo Crocetta e che ha visto l'assessore regionale alla Formazione professionale, Nelli Scilabra, apporre il sigillo sul tentativo di abrogare la legge regionale 24/76, che ha ispirato, in quanto antesignana, la legge quadro nazionale del 1978". L' Ugl critica l'atteggiamento del governo regionale che a distanza di due anni ha ripresentato il testo, inizialmente contrastato da tutti gli attori in gioco, senza ascoltare preliminarmente le Parti sociali. "Si blocchi l'iter parlamentare del disegno di…

GESAP - AEROPORTO FALCONE BORSELLINO, UGL TRASPORTO AEREO : ACCORDO CHIUSO SUL PREMIO DI PRODUZIONE PER TUTTI I LAVORATORI

“Siamo soddisfatti dell'accordo, chiuso in data 09/06/2015 presso gli uffici amministrativi dello scalo palermitano”. Lo dichiara Domenico De Cosimo, Segretario Provinciale di Palermo della UGL Trasporto Aereo. L’ammontare del premio da distribuire a tutti i dipendenti è di 150mila euro - si legge in una nota diramata dal sindacato, la proposta è arrivata dal presidente e dall’amministratore delegato della Gesap, Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, a fronte degli utili di bilancio. Per quanto riguarda invece le somme pregresse , il tavolo di concertazione ha deciso di avviare una commissione costituita da consulenti sindacali e aziendali, che dovrà studiare le possibili soluzioni di accordo”. “Il premio di produzione- conclude De Cosimo -, rappresenta il riconoscimento degli sforzi compiuti dai lavoratori, che in questi anni hanno contribuito a far crescere l’aeroporto , è’ un passo importante che apre a un dialogo che auspichiamo divenga sempre più sereno con il nuovo corso …

RIFIUTI, FRANCHINA (UGL): IN SICILIA COMPARTO GESTITO DAL GOVERNO FUORI TEMPO MASSIMO

"Mentre il Governo regionale del presidente Rosario Crocetta canta vittoria per la proroga ottenuta dal Ministero dell'ambiente che autorizza il conferimento in discarica dei rifiuti prodotti dai comuni siciliani per altri sei mesi, i dipendenti degli Ato in liquidazione, che attendono il passaggio nelle Srr, possono aspettare". A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile regionale dell' Ugl Sicilia. "In fin dei conti - dice il sindacalista - per i dipendenti degli Ato in liquidazione di Agrigento Ovest, Palermo Ovest, Palermo Est e Trapani Sud si tratterebbe di dare seguito a quanto previsto dall'articolo 19 della legge regionale 9 del 2010 e cioè il passaggio di tutto il personale nelle nuove società. Ed invece si parla di nuovo disegno di legge che dovrebbe miracolosamente risolvere ogni problema nel comparto siciliano dei rifiuti, continuando dopo tre anni e mezzo a procrastinare la soluzione senza affrontare le questioni. Altro che rivoluzione". …

REGIONE SICILIA : INSEDIATA IN SICILIA CABINA DI REGIA PER IL PRECARIATO DEGLI ENTI LOCALI

Sì è insediata la cabina di regia regionale per il precariato degli enti locali, organo fortemente voluto dall'Assessore Lantieri. Alla presenza dell'Assessore all'Economia Baccei, le parti sociali hanno espresso i dubbi e le speranze per la soluzione dei gravi problemi del precariato in Sicilia.  No a soluzioni tampone che comportino si un esborso economico ma ricerca, in sinergia, di una soluzione strutturale per risolvere il problema. “Per evitare che la bomba del precariato scoppi - ha dichiarato a margine dell’incontro Maurizio Calivà, Segretario Regionale per la Sicilia della Federazione Nazionale Ugl Funzione Pubblica, - il governo ha dato la piena disponibilità economica per trovare una soluzione. “L’Ugl non vedrebbe male - aggiunge Calivà - una sorta di legge speciale per la Sicilia che andrebbe a costituire un ruolo unico regionale ad esaurimento la quale nell’arco di quattro anni garantirebbe la stabilizzazione di tutti e non solo di una parte.” “La …

70° ANNIVERSARIO DELLA PROCLAMAZIONE DELLA REPUBBLICA, A PALERMO PER L’UGL SICILIA ASSUME UN SIGNIFICATO PROFONDO

"La celebrazione del 70° Anniversario della Proclamazione della Repubblica assume in significato profondo a Palermo, in un territorio che ha visto il martirio di magistrati, donne e uomini di Stato, politici, giornalisti, funzionari e cittadini ad opera della mafia". A dichiararlo Giuseppe Messina, Responsabile dell' Ugl Sicilia partecipando nel pomeriggio alla celebrazione del 70° Anniversario della Proclamazione della Repubblica presso Villa Pajno, la sede che è stata la residenza del Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, ricordato nel corso della cerimonia da Sua Eccellenza il Prefetto di Palermo, Antonella De Miro, come tutti coloro che hanno sacrificato la propria vita a difesa della democrazia, della libertà e della Repubblica italiana. Nel corso della cerimonia il coro "Arcobaleno" del Teatro Massimo ha intonato l'inno di Mameli ed un gruppo di studenti del Liceo Classico Umberto I° di Palermo hanno ricordato la conquista per le donne dell'elettorat…

FORMAZIONE PROFESSIONALE : MESSINA (UGL) , “AMMORTIZZATORI SOCIALI ANCHE PER I LAVORATORI DI SETTORE”

"Anche i lavoratori del settore della Formazione professionale potranno accedere agli ammortizzatori sociali in deroga. La misura riguarderà il 2014, 2015 e 2016 sulla base delle istanze regolarmente presentate e secondo un rigoroso criterio cronologico". È quanto dichiara Giuseppe Messina, Responsabile dell'Ugl Sicilia a margine dell'incontro di oggi presso il Dipartimento regionale del Lavoro che ha portato l'Ugl alla sottoscrizione dell'accordo quadro sugli ammortizzatori sociali in deroga per il 2016. Accordo sottoscritto, alla presenza del dirigente generale del dipartimento lavoro, Maria Antonietta Bullara, dei referenti di Inps e Italia Lavoro, dall'assessore regionale al lavoro, Gianluca Miccichè e dalle altre parti sindacali e datoriali. "Saranno oltre 20 mila i soggetti destinatari delle misure - dice Messina -ai quali aggiungere i lavoratori della Formazione professionale e degli studi professionali. L'accordo - aggiunge il sindacalis…

ESA, UGL: “I LAVORATORI DIMENTICATI DALLA REGIONE SICILIANA”

“Sono passati ormai mesi da quando la finanziaria 2016 approvata dall’Assemblea Regionale Siciliana è diventata legge e come al solito si è trasformata una vera illusione per i lavoratori, apprendendo il fatto eclatante che solo il 50% può essere solvibile mentre la restante parte dipende dai famosi 550milioni di euro che il Governo Renzi dovrebbe versare nelle casse regionale, ma sino ad ora non l ha fatto. Enti vigilati lasciati allo sbando , isolati nel limbo senza indirizzo politico amministrativo, Enti commissariati da anni senza che il governo regionale dal 2013 si sia preoccupato e provveduto alla nomina dei consigli di amministrazione o esaminare ipotesi di riforma o di chiusura poichè non più rispondenti alle esigenze del territorio agricolo. Enti ormai senza progettualità ben definita, senza obiettivi da raggiungere, personale lasciato allo sbando senza vere e proprie direttive amministrative – politiche”. Lo dichiara Gaetano Cassibba, Responsabile Regionale ESA e Enti Vi…