Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Esa:Cassibba (Ugl), i lavoratori vittime della burocrazia regionale

"A seguito della mancata corresponsione degli stipendi, non c'è pace all'Ente di Sviluppo Agricolo (ESA) perché ancora una volta i lavoratori si ritrovano penalizzati sul versante  delle retribuzioni". Ad affermarlo Gaetano Cassibba, dirigente regionale dell'Ugl e Coordinatore regionale Enti vigilati Assessorato regionale Agricoltura per conto del sindacato. "È oramai acquisito - afferma il sindacalista - il fatto che i dipendenti ESA siano entrati a far parte della categoria dei lavoratori di serie 'B' rispetto ai cugini regionali, collocandosi come i nuovi precari della Regione siciliana".  "Rimane ancora insoluta difatti la questione stipendiato a causa dell'ennesimo ritardo nel pagamento degli stipendi, ormai diventata consuetudine amministrativa, ritardo peraltro di 3-4 mesi".  L’O.S. è dal 2013 che lancia questo grido di allarme denunciandolo nelle Sedi Istituzionali - chiarisce Cassibba - difficoltà che i lavoratori e le loro fa…

Polizia di Stato. Guaglianone (LeS Polizia di Stato), “paradossale quanto accaduto a due poliziotti palermitani”

“Siamo tutti Gianmario Collesano e Fabio Tripodi per tanti motivi! Due poliziotti al servizio della comunità che con la loro attività hanno assicurato alla giustizia 67 criminali dediti al traffico internazionale di droga”. A dichiararlo è il Segretario Generale Provinciale di Palermo del sindacato LeS Polizia di Stato aderente all’Ugl, Pasquale Guaglianone, che aggiunge, “una vera ‘holding’ del malaffare, sapientemente smascherata con l’operazione che prese la denominazione di ‘Golden Eggs’”. A dichiararlo è il Segretario Generale Provinciale di Palermo, Pasquale Guaglianone che aggiunge, “una vera ‘holding’ del malaffare, sapientemente smascherata con l’operazione che prese la denominazione di ‘Golden Eggs’”. “Gianmario Collesano e Fabio Tripodi, negli anni 2006 – 2007, - spiega Guaglianone - dopo aver proceduto a numerosi arresti di ‘pusher’ che spacciavano piccoli tagli di sostanze stupefacenti ed aver eseguito altri numerosi arresti di personaggi dediti alla micro criminal…

Siracusa: riunione di fine anno, Galioto (Ugl), è tempo di bilanci e programmazione

In data 21 dicembre a Siracusa, i Segretari confederali Ugl Ezio Favetta , Giovanni Condorelli responsabile mezzogiorno e il segretario dell'Utl Tonino Galioto, si sono riuniti al cospetto di svariati quadri sindacali del territorio, per affrontare la grave crisi della provincia aretusea. “Al centro della discussione - dichiara Tonino Galioto Responsabile dell’Utl/Ugl di Siracusa - il futuro ancora incerto del porto di Augusta , quale ruolo ,per un porto collocato al centro del mediterraneo ,che dovrebbe rappresentare un vero riferimento per lo sviluppo dell'economia siciliana e nazionale e su cui ancora la politica del governo nazionale non ha saputo dare le definitive direzioni”. E poi ancora le mancate bonifiche nella zona industriale che da anni aspettano di poter avviare un risanamento ambientale e liberare risorse per creare nuova occupazione”.  “Su queste situazioni con l'inizio del 2017 – con clude Galioto - l’Ugl di Siracusa con il supporto c…

Sicilia. Ugl, manovra di bilancio affossa sempre più l’Isola

Editoriale di Giuseppe Messina Reggente Ugl Sicilia
Il Presidente della Regione siciliana aveva garantito, nei giorni scorsi, l’approvazione rapida della legge di stabilità. I fatti stanno dimostrando, e non è la prima volta, che la realtà è distante dalle dichiarazioni ad effetto del Governatore Rosario Crocetta. Con insistenza si parla da qualche ora di esercizio provvisorio. La Sicilia che vanta il triste primato di Regione al vertice per povertà e disoccupati tra giovani e donne d’Europa non può più assistere alla distruzione della speranza di un futuro migliore. Il Governo regionale ha fallito il suo mandato e sul bilancio si consuma il peggiore degli scempi. Vediamo perché. Da qualche anno ormai il bilancio regionale viene redatto nella seguente maniera: in quello che un tempo si chiamava bilancio, oggi si chiama legge di stabilità, vengono “messi” i soldi veri che sono i soldi spendibili e servono per pagare i dipendenti della regione siciliana, la sanità, le rate di mutuo ed in ge…

A Trapani importante riunione dell’Ugl Polizia Penitenziaria

In data 19 dicembre, si è tenuta a Trapani alla presenza del Segretario Utl/Ugl , Franco Fasola, una partecipata riunione a cui hanno partecipato rappresentanti dell’Ugl Polizia Penitenziari, quali Alessandro De Pasquale, Segretario Nazionale, Carmine Olanda Segretario Regionale Lazio, Arcangelo Poma,Segretario provinciale di Trapani, Fabrizio Arceri e Giuseppe Cerrone, vice segretari provinciali di Trapani e Amelia Mollica Graziano, componente della Segreteria Nazionale. Si è trattato dei problemi legati alla categoria, dal punto della sicurezza e della logistica, nonchè di un argomento che nei prossimi mesi sarà oggetto di attenzione da parte della Federazione, circa il diritto della genitorialità.

A Palermo l’Ugl incontra il Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria per la Sicilia De Gesu

Il Segretario Nazionale dell’Ugl Polizia Penitenziaria Alessandro De Pasquale, insieme al segretario regionale della Federazione Antonino Piazza, ha incontrato a Palermo lunedì 19 dicembre,  il Provveditore dell’Amministrazione Penitenziaria per la Sicilia dott. Gianfranco De Gesu,  al quale sono stati esposte le problematiche del personale di polizia penitenziaria della Regione Sicilia. “ Sono soddisfatto  dell’incontro avuto con il dottor De Gesu,  dichiara De Pasquale - il quale si è mostrato attento e propenso alla soluzione dei problemi esposti”. “Tra le varie questioni poste all’attenzione del Provveditore – aggiunge Piazza – ci sono, la non adeguata gestione delle risorse umane del carcere dell’Ucciardone, la carenza del personale di polizia penitenziaria negli istituti della Regione Sicilia e il continuo ricorso ai procedimenti disciplinari da parte dell’amministrazione penitenziaria nei confronti di dirigenti sindacali impegnati sul territorio”. Il Provveditore si è subito fatt…

Palermo Capitale italiana dei giovani 2017, Virzì (Ugl), no ai facili entusiasmi, attendiamo solo fatti concreti

“Finalmente una buona notizia, Palermo la spunta come Capitale italiana dei giovani 2017, dopo l'esclusione a Capitale della Cultura e alla corsa a Capitale dello Sport, ma non facciamoci prendere dai facili entusiasmi né da toni trionfalistici dettati da campagna pre elettorale”. A dichiararlo è il Portavoce dell’Ugl Sicilia, Filippo Virzì che aggiunge, “questo è un primo passo in una città come Palermo piegata dalla inoccupazione e mortificata dalla disoccupazione cronica , dove la mancanza totale di strutture e infrastrutture ne fa oggi la capitale dell’inefficienza. Palazzo delle Aquile finalmente vince la sfida, battendo Bari e Venezia, e poi”? “Auguriamoci – spiega Virzì - che sia un reale primo passo per una start up concreta nel capoluogo regionale che per vie delle sue enormi potenzialità, turismo, clima, cultura, storia e cucina tradizionale, meriterebbe di salire sul podio delle capitali europee dando lavoro ad un esercito di giovani affamati di lavoro”. “Att…

Carceri, Bongiovanni (Ugl): "visita del Segretario Nazionale De Pasquale al carcere di Augusta".

Il Segretario Nazionale dell'Ugl Polizia Penitenziaria Alessandro De Pasquale, accompagnato dal Dirigente Nazionale Sebastiano Bongiovanni, il 16 dicembre scorso ha fatto visita al carcere di Augusta recependo, da diversi poliziotti penitenziari, alcune criticità lavorative. "Ho trovato un carcere pulito e ben organizzato - afferma De Pasquale - e non mi aspettavo la calorosa accoglienza del personale ed ho anche apprezzato la correttezza istituzionale del Direttore, del suo vice e del comandante del reparto. Il carcere di Augusta - aggiunge Bongiovanni - può ritenersi strutturalmente più adeguato e meno disumano, anche grazie alle passate lotte sindacali dell'Ugl Polizia Penitenziaria, sempre in prima linea per la tutela dei diritti delle donne e degli uomini della polizia penitenziaria. Ma il percorso di modernizzazione non è finito – conclude Bongiovanni - e come sindacato chiediamo maggior sicurezza per i poliziotti e più salubrità nei penitenziari, come rec…

L’Ugl incontra il Dirigente generale dell’agricoltura, Cartabellotta

L’Ugl incontra il Dirigente generale dell’agricoltura, Cartabellotta.
Si è discusso in un incontro tematico di forestali, dipendenti Ente di Sviluppo Agricolo e Consorzi di Bonifica con il dirigente generale dell'agricoltura, Dario Cartabellotta. 
Presente, in delegazione il Responsabile regionale Ugl, Giuseppe Messina, il Segretario regionale sindacato Agricoli, Forestali e Pesca Sicilia, Franco Arena, il Segretario dei forestali di Palermo, Giovan Battista Fricano, il Coordinatore dei forestali di Enna Valentino Balbo, il Coordinatore del Consorzio di Bonifica Agrigento 3, Calogero Narcisi, il Coordinatore regionale Enti vigilati, Gaetano Cassibba, il dirigente Ugl Consorzio di Bonifica Agrigento Giovanni Pagano, Vito Arena e Aldo Morreale Dirigenti Ugl Forestali Ragusa.
La delegazione dell' Ugl ha ricevuto dal dottore Cartabellotta rassicurazioni circa il pagamenti entro la fine del mese delle mensilità pregresse relative ai mesi di ottobre e novembre in favore di tutti i…

Garanzia occupazionale e tutele contrattuali in favore dei lavoratori del bacino ex pip Emergenza Palermo

È l'impegno assunto dal presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta che ha incontrato ieri i rappresentanti dei lavoratori del bacino ex Pip. "Abbiamo ricevuto rassicurazioni dal Governatore della Sicilia - afferma Giuseppe Spicuzza - vice segretario provinciale della Federazione Ugl Terziario di Palermo - sulla copertura finanziaria per il triennio 2017- 2019 delle retribuzioni dei lavoratori del bacino Pip - Emergenza Palermo". "Il presidente ha assunto, inoltre, l'impegno in sede di approvazione della legge finanziaria - sottolinea Spicuzza - di presentare al Parlamento siciliano una apposita norma per disciplinare l'introduzione di un contratto a tempo determinato di durata triennale e la reintroduzione di alcuni istituti contrattuali, restituendoci lo Status di lavoratori tutelati. "In tal senso - prosegue il sindacalista - è stato fissato un primo incontro per il 16 gennaio 2017 con le organizzazioni sindacali per discutere degli istitut…

Almaviva: Ugl "pretese irricevibili, tavolo aggiornato al 19/12"

"Al Mise si e' concluso il tavolo Almaviva con un nulla di fatto, consideriamo irricevibili le proposte della societa' che insiste con la riduzione degli stipendi e rifiuta l'accesso ad ammortizzatori sociali, messi a disposizione del governo, per scongiurare migliaia di licenziamenti". Lo dichiara il componente della segreteria nazionale dell'Ugl Telecomunicazioni, Antonio Vitti, al termine del confronto spiegando che "l'azienda si e' resa indisponibile ad accogliere la proposta delle organizzazioni sindacali e dello stesso dicastero che prevede l'applicazione della cassa integrazione a zero ore e di altre agevolazioni relative al ricorso agli ammortizzatori sociali per le sedi di Napoli e di Roma, scongiurando cosi' i 2.500 licenziamenti. Almaviva insiste con la riduzione degli stipendi, attraverso l'abbassamento dei livelli e il blocco degli scatti di anzianita'. Le organizzazioni sindacali all'unanimita' - c…

Il Segretario Confederale Ugl con delega alla politiche del Mezzogiorno, Giovanni Condorelli, in esclusiva per la testata “Ugl Sicilia Notizie”

Intervista in esclusiva per la testata giornalistica “Ugl Sicilia Notizie”, al  Segretario Confederale Ugl con delega alle politiche del Mezzogiorno, Giovanni Condorelli. 
L’intervista è stata realizzata a Roma,  dal Direttore Responsabile, Filippo Virzì.


Ugl Sicilia Notizie:  domanda: con il nuovo governo torna il ministero per il mezzogiorno, un
segnale che viene colto in che modo?

Condorelli
: con molta cautela e prudenza e soprattutto che dovrà fare fatti e non più propaganda. da anni come organizzazione avevamo chiesto un interlocutore governativo e quindi aspettiamo per giudicare.

Ugl Sicilia Notizie:  la durata di questo governo è limitata, almeno sulla carta, questo potrebbe rendere non affidabile questo ministero?

Condorelli
 : l'incertezza di un governo a tempo sicuramente rende tutto poco  credibile , ne tantomeno può bastare avviare i vari patti regionali e il  masterplan perchè come abbiamo sempre detto il sud ha bisogno di un unico  piano che comprenda tutti , dalle ci…

Tlc: Vitti (Ugl) "elette 3 rsu in Ads group-unità produttiva Sicilia"

"L'Ugl Telecomunicazioni elegge 3 rsu e 1 rls nell'unita' produttiva Sicilia di Ads Group, importante azienda di Tlc che opera a livello nazionale nel settore manutenzione e realizzazione di rete". Lo rende noto Antonio Vitti, componente della segreteria nazionale dell'Ugl elecomunicazioni, spiegando che "i candidati eletti sono Antonino Canfarotta, Giuseppe Pistone e Pietro Pangi, quest'ultimo eletto anche rls. Ad essi vanno i nostri migliori auguri di buon lavoro". "Questo risultato - dichiara il sindacalista - rafforza la rappresentativita' dell'Ugl non solo nel territorio siciliano, ma anche a livello nazionale vista la crescita di consensi nell'azienda anche al di fuori della Sicilia. Il nostro impegno a favore dei lavoratori proseguira' con sempre maggiore determinazione - conclude -, per non deludere le aspettative di chi si riconosce nei valori e nelle azioni della nostra sigla".

Ugl: bene risultato elezioni RSU Lima Corporate Spa di Calatafimi-Segesta

Affermazione dell’Ugl Metalmeccanici con l’elezione di un RSU su tre alla Lima Corporate Spa, aziende multinazionale leader nel settore ortopedico di nicchia per migliorare l’esperienza del chirurgo e del paziente, offrendo soluzioni innovative e su misura.
Unica realtà produttiva nel Mezzogiorno, presente in provincia di Trapani, nella zona industriale di Contrada Fegotto a Calafafimi Segesta, l’altra sede è a Villanova di San Daniele del Fiuili (Ud), la Lima Corporate è impegnata nello sviluppo di prodotti e procedure innovative che consentano ai chirurghi di selezionare la soluzione ideale per ciascun singolo paziente. Nella gamma di prodotti di Lima Corporate sono compresi impianti primari o di revisione per articolazioni grandi, e soluzioni complete per le estremità comprendenti il fissaggio.
Giungono a Marco Puleo, neo RSU UGL Metalmeccanici, gli auguri di buon lavoro da Franco Fasola (nela foto), Responsabile dell’Utl-Ugl di Trapani ed un ringraziamento sentito a Saverio La R…

Ugl: bene risultato elezioni RSU Lima Corporate Spa di Calatafimi-Segesta

Resta alto l’allarme occupazionale all’IRVO e per 66 lavoratori resta a rischio il futuro lavorativo.
“A distanza di quasi sei mesi dalla nomina,- si legge in una nota dell’Ugl Fna - il dott. Cusumano, direttore dell’IRVO, non è riuscito, nonostante la sua buona volontà, a mettere a fuoco la gestione dell’Ente stesso.
E’ da ben cinque anni, che non viene assicurato il pagamento, con regolarità ai propri dipendenti, tutti vincitori di concorso e altamente qualificati, mettendo a rischio il funzionamento dell’’Ente stesso e facendo precipitare, gli stessi dipendenti, nello sconforto più totale”.
“Ci preme sottolineare – aggiunge l’Ugl Fna - che la situazione debitoria dell’Ente la si deve addebitare non tanto al periodo gestito dai consigli di amministrazione a suo tempo nominati né tantomeno ai dipendenti dell’Ente stesso, ma alla fase gestionale dei Commissari e Direttori Generali, nominati dall’Assessore e dalla Presidenza della Regione pro-tempore, che si sono avvicendati negli u…

Forestali. Ugl, lavoratori esonerati da DID e Patto di Servizio

I lavoratori forestali 151isti, 101isti e 78isti sono esonerati dal presentare la did e il patto di servizio. È quanto emerso nel corso dell'incontro tra l'assessore regionale al lavoro, Gianluca Miccichè (al centro della foto) ed il Segretario regionale dei forestali dell'Ugl, al quale ha partecipato anche Valentino Balbo, coordinatore del sindacato agricoli e forestali di Enna dell'Ugl. "Abbiamo ricevuto rassicurazioni dall'assessore Miccichè - dichiara Arena - che ringraziamo per la cordialità ricevuta, circa il fatto che le graduatorie ultime pubblicate saranno ritirate e ripubblicate con alcuni accorgimenti".
"La data per le segnalazioni - conclude il segretario dei forestali dell' Ugl in Sicilia - slitta al 31 gennaio 2017".

Tim. Il 13 dicembre a Palermo sciopero nazionale di tutti i lavoratori rete , caring, vendite e staff

Stagione di proteste e forti tensioni per tutti i lavoratori della Tim dei rami rete , caring, vendite e staff. In una nota diramata dall’Ugl telecomunicazioni si legge che “i motivi della protesta sono asseribili alla disdetta del II° livello contrattuale, contro l’assenza di un piano industriale, premi milionari ai manager e sacrifici per i lavoratori, contro il Job Aact nel ccnl telecomunicazioni contro le forzature per la fruizione dei permessi retribuiti individuali seguite da contestazioni disciplinari, contro la soppressione del premio di risultato, contro i demansionamenti, contro le franchigie per i tecnici, contro i controlli a distanza art. 4 l.300/700”. Inoltre l’Ugl aggiunge “contro le irricevibili richieste aziendali consegnate il 6 ottobre ai sindacati, che vogliono ulteriormente spremere i lavoratori, che già contribuiscono da anni con il ricorso ad ammortizzatori sociali (contratti solidarietà, banca ore etc), parteciperà unitariamente con i sindacati di catego…

Vertenze di lavoro e bilancio di fine anno dell’Ugl sul territorio nel corso di un incontro a Siracusa

Vertenze di lavoro e bilancio di fine anno dell’Ugl sul territorio nel corso di un incontro a Siracusa. Le tante vertenze di lavoro ed una riflessione sull'attività sindacale nel territorio al centro del cordiale incontro a Siracusa tra il segretario generale dell'Utl/Ugl, Tonino Galioto ed il Responsabile regionale dell' Ugl Sicilia, Giuseppe Messina. Il risultato ampiamente positivo raggiunto nell'Azienda G.E.S.I.P di Augusta con l'elezione di 6 RSU, totalizzando il 100 per cento dei voti e 2 responsabili della sicurezza dei lavoratori fa da contr'altare con le tante vertenze mutuato da una crisi senza precedenti nell'area industriale di Priolo Gargallo, Melilli ed Augusta che ha inciso negativamente il prodotto interno lordo dell'intera provincia.  Né il governo regionale né quello nazionale ha messo fra le priorità le questioni dell'ambiente e le politiche di rilancio industriale del settore chimico e petrolchimico. La priorità resta questa de…

Ugl: Galioto "bene risultato a elezioni rsu-rls Gespi di Augusta"

"L'Ugl elegge 6 rsu su 6 alla GeSPI di Augusta, societa' che si occupa di gestione di servizi portuali e industriali, con il 95 per cento delle preferenze". Lo rende noto il segretario provinciale dell'Ugl Siracusa, Antonio Galioto, esprimendo "soddisfazione per questo risultato e i migliori auguri  di buon lavoro ai candidati eletti: nel cantiere Punta Cugno sono Sebastiano Dettore, Fabio Peluso e Samuele Di Mare, che e' stato eletto anche rls; nel cantiere Mare Augusta sono Francesco  Spinale, votato anche rls, Pietro Tedesco e Aldo La Ferla". "Questo risultato - prosegue Galioto - e' frutto dell'impegno di tutta la struttura territoriale dell'Ugl Siracusa. E' la seconda volta che presentiamo una lista in azienda e raggiungere un risultato cosi' importante e' prova tangibile che il sindacato e' ben radicato sul territorio e che i nostri rappresentanti sanno dare risposte concrete alle istanze dei lavoratori&q…