Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2018

Rifiuti. La città di Palermo invasa dall'immondizia, per l’UGL gravi responsabilità del Sindaco Orlando

“Ancora incendi di cumuli di rifiuti a Palermo, cataste di rifiuti maleodoranti sommergono la nostra splendida città e i fumi velenosi ne ammorbano l’aria, l’emergenza è alle stelle e senza alcuna motivazione valida, e come gli incendi notturni divampano anche le polemiche.  Ormai si è al tutti contro tutti, e ognuno scarica su chiunque altro le colpe di questo degrado”.  A dichiararlo è Franco Fasola, Segretario Responsabile dell’UGL di Palermo, che spiega: “principale colpevole di questa situazione disastrosa (colui che il sindaco lo sa fare) ha la faccia tosta di randellare a destra e a manca, ed oltre a colpevolizzare i vertici della R.A.P. ( scelti e voluti da lui), chiama addirittura in causa Cammarata che cessò di essere sindaco nel 2012”.  “Orlando ti ricordiamo - aggiunge Maurizio Calivà, componente della Segreteria Ugl di Palermo, con delega alle politiche locali - che siamo quasi nel 2019 e ad amministrare questa nostra martoriata Città, ti ricordiamo, sei stato tu ca…

Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana. Enna (UGL): condividiamo il sollevamento di Pace ad opera dell’Assessore Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Sandro Pappalardo

“Le osservazioni riportate in alcuni articoli di stampa recentemente diramati, riguardanti il sollevamento dall’incarico di Sovrintendente della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana (FOSS) di Giorgio Pace sono non corrispondenti alla realtà dei fatti, al rispetto dei diritti dei Lavoratori e delle procedure previste dal vigente ordinamento ”. A dichiararlo è il Segretario provinciale dell’UGL Spettacolo, Cristina Enna.  “L’UGL, contrariamente a quanto dichiarato da CIGL, CISL, UIL e FIALS, - spiega la sindacalista - ritiene che il provvedimento adottato dall’Assessore Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo, Sandro Pappalardo, sia perfettamente in linea con il dettato normativo che regola la vita e l’organizzazione della Fondazione e ristabilisce, pertanto, criteri di imparzialità, legalità e rispetto delle prerogative di ciascun organo di governo.  In particolare lo Statuto della Fondazione non contempla alcuna ipotesi di permanenza del Sovrintendente in caso di dimissioni de…

Panineria Di Martino. Fiorino (UGL Terziario): “Grande vittoria del sindacato, annullato dal Tribunale di Palermo licenziamento lavoratore”

Un lavoratore iscritto all’Organizzazione Sindacale UGL dipendente della società cooperativa M.A.G. ed in servizio (in regime di fornitura di manodopera) presso famosa panineria “Di Martino”, in data 18.04.18 mentre svolgeva la propria attività lavorativa è stato improvvisamente licenziato in tronco per aver asseritamente assunto un “comportamento non consono a quanto previsto dalla normativa in merito all’atteggiamento ed ai toni da tenere sul luogo di lavoro”. “Questo è l’antefatto di una importante vittoria del sindacato - dichiara Letizia Fiorino- Segretario Provinciale dell’UGL Terziario di Palermo - la nostra azione si è svolta di concerto con il nostro Studio Legale rappresentato dagli Avvocati Ignazio Fiore, Andrea Pirrello e Giuseppe Varisco i quali hanno prontamente impugnato il licenziamento dimostrando come tale atto epurativo dovesse essere ricondotto all’interno del più ampio genus del licenziamento ontologicamente disciplinare, e quindi dovesse essere qualificat…

Panineria Di Martino. Fiorino (UGL Teziario): “Grande vittoria del sindacato, annullato dal Tribunale di Palermo licenziamento lavoratore”

Un lavoratore iscritto all’Organizzazione Sindacale UGL dipendente della società cooperativa M.A.G. ed in servizio (in regime di fornitura di manodopera) presso famosa panineria “Di Martino”, in data 18.04.18 mentre svolgeva la propria attività lavorativa è stato improvvisamente licenziato in tronco per aver asseritamente assunto un “comportamento non consono a quanto previsto dalla normativa in merito all’atteggiamento ed ai toni da tenere sul luogo di lavoro”. “Questo è l’antefatto di una importante vittoria del sindacato - dichiara Letizia Fiorino- Segretario Provinciale dell’UGL Terziario di Palermo - la nostra azione si è svolta di concerto con il nostro Studio Legale rappresentato dagli Avvocati Ignazio Fiore, Andrea Pirrello e Giuseppe Varisco i quali hanno prontamente impugnato il licenziamento dimostrando come tale atto epurativo dovesse essere ricondotto all’interno del più ampio genus del licenziamento ontologicamente disciplinare, e quindi dovesse essere qualificat…

Regione Sicilia. Messina (UGL): chiediamo al Presidente Musumeci uno sforzo ulteriore per una strategia competitiva nell’economia globale

“Sottolineiamo il grande sforzo del governo regionale che ha dotato la Sicilia dello strumento di pianificazione degli interventi nel settore del turismo, strategico per il rilancio dell’economia isolana e per la creazione di occasioni di lavoro.  Nel contempo, chiediamo al Presidente Musumeci uno sforzo ulteriore nella direzione che condividiamo per un moderno modello di Governance al fine di dotare la Sicilia, attraverso la pianificazione e la gestione integrata delle risorse territoriali, di una strategia competitiva nell’economia globale attraverso un coordinamento ed una capacità di azione integrata per le necessarie strategie e azioni di sviluppo che si possano attuare nell’Isola con percorsi e strumenti di implementazione di Best Practices per lo sviluppo del territorio siciliano”.  E’ quanto dichiara Giuseppe Messina, Segretario regionale dell’Ugl in merito alla proposta del sindacato, in linea con il Programma del Presidente Musumeci, volta alla risoluzione dei problemi del…

Report sulle politiche del Governo regionale Siciliano.UGL: “Apprezziamo il grande sforzo del Governo Musumeci”

“Apprezziamo il grande sforzo del governo Musumeci di rimettere in piedi la Sicilia, ridotta in macerie dalla precedente gestione”. Esordisce così Giuseppe Messina, Segretario regionale dell’Ugl Sicilia, a margine della presentazione del Report sulle politiche del Governo regionale Siciliano a un anno dal suo insediamento a Palermo presso Palazzo Branciforte. “Il Report sul primo anno di Governo, - spiega Messina -, manifesta nella sua efficacia, un'azione politico/amministrativa che va chiaramente nella direzione della discontinuità col passato pur tra mille difficoltà a partire dalla pesante eredità di 5,9 miliardi di disavanzo accertato e 8 miliardi di indebitamento. La ricetta pensata va nella direzione della negoziazione degli Accordi Stato-Regione dell'approvazione degli strumenti finanziari e della concreta messa in campo delle riforme necessarie per fare un nuovo look all'Isola”. “Ugl prosegue l'azione a sostegno delle ragioni del lavoro e dei lavoratori - sot…