Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Banche. Messina (UGL): “Abbandonare i territori a vantaggio della digitalizzazione impoverisce la Sicilia di risorse e competenze”

Da fine 2017 a fine 2018, il numero delle filiali di banche italiane sparse su tutto il territorio nazionale è diminuito del 7%: le sedi sono passate da quota 27.374 a quota 25.454.  “Sono dati sconfortanti - dichiara il Segretario Regionale dell’UGL in Sicilia commentandoli - stiamo assistendo ad un progressivo abbandono dei territori, dei piccoli centri urbani, una desertificazione perpetrata costantemente malgrado le dichiarazioni da parte di alcuni gruppi bancari di radicamento nel territorio siciliano in evidente contrasto con le reali intenzioni, abbattere i costi, la digitalizzazione dei servizi deve rappresentare un valore aggiunto e non una penalizzazione ”.  “Anche nel settore bancario assistiamo - denuncia Messina - ad una globalizzazione selvaggia generata da continui piani industriali spesso fallimentari, sostituiti in corso d’opera, in taluni casi anche prima della loro naturale scadenza in quanto fallimentari, gli stessi se possono andare bene per il Nord non possono a…

Le RSU SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL, UGL TLC incontrano Almaviva, è buio pesto

Il 4 di giugno si è tenuto un incontro tra i sindacati con il collegio RSU ed Almaviva presso la sede di Sicindustria Palermo.  “Visto il persistere della situazione di calo di volumi in generale su tutto il sito ed in particolare sulle commesse Tim e Wind Tre, l’Azienda ha comunicato alle Organizzazioni sindacali ed alle RSU l’apertura unilaterale della procedura finalizzata all’accesso al fondo di integrazione salariale ( assegno ordinario ) per il periodo dal 01 Luglio al 30 Novembre 2019, con percentuali differenziate per commessa, 60% Tim / Wind Tre , 35% tutte le altre commesse, 30% lo staff operativo e trasversale – si legge in una nota congiunta delle RSU SLC CGIL, FISTEL CISL, UILCOM UIL e UGL TLC – è stato rappresentato all’Azienda una fortissima contrarietà a questa azione unilaterale per procedere successivamente alla richiesta di esame congiunto previsto dalla procedura in cui entreremo nel merito della comunicazione odierna”.  “Abbiamo sottolineato inoltre – ag…